Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

News

L'ASD Tuttingioco Libertas: «Educare alla prosocialità attraverso lo sport»

Terni. Venerdì 31 agosto 2012, a partire dalle 16.30, presso la Parrocchia "Immacolata Concezione" (quartiere Polymer), l'ASD Tuttingioco Libertas organizza un incontro dal tema «Educare alla prosocialità attraverso lo sport». Con gli interventi programmati dei vari esperti in materia - tra cui Andrea Tonucci (Vicepresidente della FISH Umbria ONLUS) - si parlerà del rapporto tra disabilità e sport, dell'approccio prosociale, dell'inclusione delle persone con disabilità all'interno della società, tutto all'interno della cornice fornita dal rispetto dei diritti umani delle persone con disabilità, tra i quali - lo ricordiamo - vi è anche quello alla pratica delle attività sportive, ricreative e culturali.
Pubblicato il 23/08/2012 - letto 1235 volte - 0 file allegati


Dopo la mozione, ecco la Delibera del Consiglio Regionale

Lo stesso giorno in cui i Consiglieri regionali hanno deposto la Mozione n. 948 del 31 luglio 2012 sulla sperimentazione di «interventi finalizzati alla riqualificazione del sistema di assistenza alle persone con disabilità», il Consiglio Regionale approva la Delibera n. 170 in cui diventa stringente l'impegno richiesto alla Giunta per avviare tale sperimentazione.
Pubblicato il 3/08/2012 - letto 1271 volte - 0 file allegati


Il Consiglio Regionale Umbro approva la mozione per la sperimentazione della presa in carico delle persone con disabilità

Il sit-in del 19 giugno scorso e l'audizione del 10 luglio scorso hanno portato i loro frutti: il Consiglio Regionale, nella seduta del 31 luglio, ha approvato all'unanimità una Mozione proposta da tutti i gruppi consiliari e dai componenti dell'Ufficio di Presidenza a sostegno di quanto il movimento associativo che tutela i diritti delle persone con disabilità e le associazioni riunite nel Forum del Terzo hanno presentato il 10 luglio scorso. In quella data, infatti, davanti all'Ufficio di Presidenza, alla Conferenza dei capigruppo del Consiglio regionale dell'Umbria e all'Assessore regionale alla sanità Franco Tomassoni, il movimento associativo aveva chiesto un confronto sulla situazione attuale e sulle prospettive future delle politiche regionali della disabilità, alla luce della "difficile" situazione determinata dalla riduzione delle risorse statali. Tra i punti essenziali: la sperimentazione della presa in carico globale e il coinvolgimento pieno dei titolari di diritti, dei familiari e delle associazioni.
Pubblicato il 2/08/2012 - letto 1169 volte - 0 file allegati


Il Cesvol di Terni fa incontrare associazioni e aspiranti volontari

Il Cesvol (Centro Servizi per il Volontariato) di Terni ha dedicato uno spazio sulla propria "bacheca" per far incontrare associazioni e aspiranti volontari che vogliano mettere a disposizione, o trovare, beni, strumenti e servizi.
Pubblicato il 2/08/2012 - letto 932 volte - 0 file allegati


WOL di luglio è on-line

E' possibile scaricare il nuovo numero della rivista "Welfare On Line". Ricordiamo che tutti i numeri precedenti sono disponibili sul sito dell'Associazione Nuovo Welfare.
Pubblicato il 2/08/2012 - letto 973 volte - 0 file allegati


Persone con disabilità e lavoro: assunzioni in Thyssenkrupp

Sono andate a buon fine le trattative tra la Provincia di Terni e la ThyssenKrupp in merito all'assunzione di 79 persone con disabilità; anche la Fabbrica d'Armi ne dovrebbe integrare nel suo organico una trentina ma al momento la situazione è ferma. Contemporaneamente, sempre dalla Provincia di Terni, i parlamentari Walter Verini e Carlo Emanuele Trappolino - entrambi umbri - hanno presentato un'interrogazione a Montecitorio per ricordare che il Ministero della Difesa, nell'anno in corso, avrebbe l'obbligo di «assumere, per la provincia di Terni, 25 persone con disabilità e 4 appartenenti alle categorie protette».
Pubblicato il 1/08/2012 - letto 1429 volte - 0 file allegati


Petizione Popolare Nazionale per il finanziamento dei Livelli Essenziali di Assistenza per le persone non autosufficienti

Pubblichiamo la Petizione Popolare Nazionale promossa dalla Fondazione Promozione Sociale di Torino che ha lo scopo di garantire il diritto pienamente esigibile alle prestazioni socio-sanitarie semiresidenziali e residenziali ad oltre un milione di italiani. Infatti, grazie ad i LEA (Livelli Essenziali di Assistenza), oltre un milione di italiani hanno il pieno ed esigibile diritto alle prestazioni socio-sanitarie semiresidenziali e residenziali. Ma, nonostante le leggi vigenti, molto spesso alle persone di cui sopra non sono fornite le prestazioni dovute obbligatoriamente dal Servizio Sanitario Nazionale e dai Comuni con il pretesto, costituzionalmente illegittimo, della carenza delle risorse economiche pubbliche. La Petizione Popolare ha lo scopo di sollecitare il Parlamento ad assumere i provvedimenti occorrenti per mettere a disposizione delle Regioni, delle ASL e dei Comuni le risorse economiche indispensabili per l'attuazione dei LEA. La FISH Umbria ONLUS aderisce alla Petizione Popolare e mette a disposizione la propria sede per la raccolta delle firme.
Pubblicato il 30/07/2012 - letto 1216 volte - 0 file allegati


Il premio europeo per le città accessibili

Terzo anno per "Access City Award", il premio destinato dalla Commissione Europea ai centri urbani di almeno 50.000 abitanti, in grado di fornire alle persone con disabilità un ambiente accessibile a tutti i livelli. Per partecipare c'è tempo fino al 5 settembre.
Pubblicato il 27/07/2012 - letto 940 volte - 0 file allegati


Pubblicata sul "Corriere dell'Umbria" la lettera del Direttivo della FISH Umbria ONLUS

Lo scorso Sabato 21 luglio, il "Corriere dell'Umbria" ha pubblicato la lettera che il Direttivo della FISH Umbria ONLUS (Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap) ha inviato al Direttore del quotidiano come risposta al tono eccessivamente "ottimistico" di un articolo che riportava le parole dell'Assessore regionale alle Politiche sociali Carla Casciari rispetto all'effettiva esigibilità dei diritti delle persone con disabilità in Umbria. Nella lettera, al contrario, il Direttivo della FISH Umbria ONLUS sottolinea ancora la troppa poca partecipazione alle scelte tra le persone con disabilità. Più che un ulteriore scambio "epistolare" tra la FISH Umbria ONLUS e l'Assessore Casciari, auspichiamo che la stessa accolga l'invito della Federazione a fare in modo che - quanto prima - siano le persone con disabilità ad essere chiamate «ad esprimere il livello della loro soddisfazione e a formulare le eventuali proposte per contribuire a migliorarla».
Pubblicato il 27/07/2012 - letto 973 volte - 0 file allegati


Le novità dall'Osservatorio permanente sull'integrazione scolastica

Si è riunito il 23 luglio l'Osservatorio permanente sull'integrazione scolastica. Di seguito i temi di cui si è discusso.
Pubblicato il 26/07/2012 - letto 1002 volte - 0 file allegati



Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0