Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

News

Lavoro: novità sulle assunzioni delle persone con disabilità

L'entrata in vigore del Decreto Legislativo n. 151/2015 ha introdotto alcune novità sull'inclusione lavorativa delle persone con disabilità. In particolare, dal 2016, i datori di lavoro che assumeranno persone con disabilità potranno usufruire di un "bonus per l'assunzione" che varia a seconda della percentuale di invalidità civile che è stata riconosciuta alla persona. In questa news, prendiamo in esame le novità introdotte dal Decreto.
Pubblicato il 5/02/2016 - letto 638 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. Legge delega sulla povertà: buona ma si può fare di meglio

(29 gennaio 2016) Nello schema di legge delega sulla povertà, le pensioni e le indennità per gli invalidi sono escluse dalla revisione che invece riguarda altre prestazioni e questo è un successo della linea portata avanti dalla FISH. Nel corso dell'iter di discussione e approvazione del disegno di legge e poi di stesura dei decreti legislativi la Federazione si attiverà, tra l'altro, perché tra i criteri del disegno di legge venga accolto un esplicito riferimento alla condizione di disabilità come uno dei primi determinanti dell'impoverimento e dell'esclusione sociale.
Pubblicato il 30/01/2016 - letto 395 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. DdL unioni civili e persone con disabilità

(25 gennaio 2016) La FISH ha inviato una formale comunicazione alla Commissione Giustizia del Senato che sta analizzando il disegno di legge sulle unioni civili per chiedere specifici emendamenti. Sul tema delle unioni civili vi possono essere infatti posizioni e sensibilità diverse, ma il disegno di legge non contempla attualmente neanche l'ipotesi che uno dei partner (o entrambi) possano essere persone con disabilità.
Pubblicato il 29/01/2016 - letto 451 volte - 0 file allegati


L'esenzione dalle visite di controllo per lavoratori privati in malattia

Dal 22 gennaio è in vigore il Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali che indica i lavoratori e le lavoratrici del settore privato che sono esonerati/e dall'obbligo della reperibilità per le visite di controllo in caso di malattia: le persone che presentano patologie gravi richiedenti terapie salvavita e le persone con patologie sottese o connesse alla situazione di invalidità riconosciuta con percentuale pari o superiore al 67 per cento.
Pubblicato il 28/01/2016 - letto 589 volte - 0 file allegati


Nuovo Piano Sociale Regionale: presentata la proposta anche a Terni

Giovedì 14 gennaio 2016, l'Assessore regionale al Welfare Luca Barberini ha presentato, anche nel capoluogo di Terni, la "bozza" del nuovo Piano Sociale Regionale. L'incontro ha permesso, inoltre, di sviluppare un confronto diretto con tutti gli attori che, nel ternano, operano nel sociale, al fine di formulare delle proposte di implementazione e miglioramento della "bozza" regionale.
Pubblicato il 15/01/2016 - letto 508 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. Alberghi off-limits per i cani guida: FISH scrive a Franceschini

(12 gennaio 2016) Da una verifica effettuata su alcuni siti per le prenotazioni alberghiere risulta che molte strutture alberghiere (circa 1.000) dichiarino esplicitamente di rifiutare cani con la precisazione "anche cani guida", calpestando i principi della Convezione ONU sui diritti delle persone con disabilità, la loro dignità, il loro accesso a pari opportunità, in spregio delle leggi che riconoscono alle persone prive della vista il diritto di accedere agli esercizi aperti al pubblico con il proprio cane guida. Su questo fatto grave e dilagante FISH ha inviato una segnalazione al Ministro competente chiedendo un intervento presso le organizzazioni degli albergatori ma suggerendo anche di inasprire le sanzioni che attualmente sono solo pecuniarie.
Pubblicato il 15/01/2016 - letto 409 volte - 0 file allegati


Il Centro per l'Autonomia sempre più laboratorio Umbro per la promozione di soluzioni innovative per la Vita Indipendente

Il progetto "Start Up: Agenzia per la Vita Indipendente" presentato dalla Cooperativa Sociale MOSAIC si è classificato primo tra gli oltre 150 progetti presentati in occasione del bando per la concessione di contributi del Fondo Sociale Regionale. Il progetto vede il coinvolgimento di una nutrita compagine di partners e sostenitori: i Comuni di Terni, Perugia, Narni, Todi, Orvieto e Marsciano, le due Aziende USL dell'Umbria, FELCOS, entrambi i CESVOL della nostra regione, FISH Umbria, FAND Umbria, l'Unità Spinale di Perugia e l'Osservatorio Regionale sulla condizione delle persone con disabilità. La rete per la promozione della Vita Indipendente si sta "allargando" a tutta la regione: che questo sia di buono auspicio per il nuovo anno!
Pubblicato il 9/01/2016 - letto 585 volte - 0 file allegati


Sestriere. "Seconda esperienza sulla neve e perfezionamento"

Corsi di perfezionamento di sci alpino & snowboard 2015-16 "Seconda esperienza sulla neve e perfezionamento" con la Freewhite Sport Disabled Onlus a Sestriere (TO) per persone con disabilità fisico-motoria, intellettiva e relazionale, cognitiva e sensoriale, anche per persone non autonome.
Pubblicato il 9/01/2016 - letto 469 volte - 0 file allegati


Contributi economici INPS per le persone con disabilità nell'anno 2016

In questa news, si riporta la Circolare INPS n. 210 del 31 dicembre 2015 «Rivalutazione delle pensioni per l'anno 2016» con la quale sono stati stabiliti i contributi economici, validi per l'anno 2016, per le persone con disabilità in possesso del riconoscimento di invalidità civile, cecità, ipovisione, sordomutismo e patologie specifiche. Rispetto agli importi previsti per il 2015, gli scostamenti sono stati minimi.
Pubblicato il 8/01/2016 - letto 614 volte - 0 file allegati


Accordo 2015 tra Comune di Terni e ASL, per la "rimodulazione" dei servizi

A fine anno, la Giunta Comunale di Terni notifica l'accordo che regola - o "rimodula" - i servizi socio-sanitari gestiti in delega dal Distretto socio-sanitario n. 1 della USL Umbria n. 2. Sono un po' più di 330 mila Euro le risorse economiche a disposizione di questo accordo, ma è necessario rivedere la normativa regionale sull'organizzazione dell'integrazione socio-sanitaria nonché le aree dove è necessaria la compartecipazione delle persone.
Pubblicato il 22/12/2015 - letto 573 volte - 0 file allegati



Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0