Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

News

Disposizioni generali in materia di Universal Design: riflessioni sul percorso per la definizione di una proposta di legge regionale

Venerdì 27 marzo (ore 9.00-13.00), presso il Centro Multimediale di Terni (Piazzale Bosco), l'Osservatorio regionale sulla condizione delle persone con disabilità organizza il convegno «Disposizioni generali in materia di Universal Design: riflessioni sul percorso per la definizione di una proposta di legge regionale». Il convegno è realizzato in collaborazione con l'Istituto Nazionale Urbanistica (INU) e la Scuola Umbria di Amministrazione Pubblica: gli argomenti che verranno trattati, partendo dall'inclusione e dai princìpi della Convenzione delle Nazioni Unite sui Diritti delle Persone con Disabilità del 2006 avrà l'obiettivo di volgere l'attenzione generale verso una legge regionale in materia di Universal Design.
Pubblicato il 20/03/2015 - letto 988 volte - 0 file allegati


Terni. Il Consiglio Comunale impegna la Giunta sulla riqualificazione degli spazi per lo sport all'aperto

La Delibera del Consiglio Comunale di Terni n. 49 del 26 gennaio 2015 approva l'atto di indirizzo "Lo sport negli spazi pubblici all'aperto: una funzione rilevante della qualità e della vivibilità della nostra città" presentato da alcuni Consiglieri del Partito Democratico e di Città Aperta - Terni Dinamica. Tra gli impegni che il Consiglio affida alla Giunta per garantire l'obiettivo posto c'è anche quello di rendere gli spazi pubblici sportivi all'aperto accessibili e pienamente fruibili alle persone con disabilità.
Pubblicato il 20/03/2015 - letto 738 volte - 0 file allegati


Una "due giorni" su sessualità e disabilità a Lugnano in Teverina

Venerdì 27 marzo a Lugnano in Teverina (TR), la Compagnia teatrale InStabile di Porchiano mette in scena lo spettacolo "Tabù" su disabilità e sessualità. Il giorno seguente, Sabato 28 marzo, sempre a Lugnano in Teverina, è in programma la Tavola rotonda "Identità sessuale e disabilità. Diritti e prospettive" presso la Sala Consiliare del Comune.
Pubblicato il 20/03/2015 - letto 847 volte - 0 file allegati


Terni: da Agenda 22 alla sperimentazione sulla Vita Indipendente, numerose le attività per l'inclusione sociale delle persone con disabilità

L'Assessora al Welfare di Terni Malafoglia ha espresso la sua soddisfazione per il lavoro proficuo dei tavoli di Agenda 22 ed ha affermato che, entro aprile, verranno presentate le bozze dei due piani di intervento che propongono azioni concrete per l'implementazione delle politiche a favore dell'inclusione sociale delle persone con disabilità. Per ribadire l'impegno della città di Terni nella promozione di buone prassi per l'inclusione sociale delle persone con disabilità, si segnalano due convegni che si terranno nel capoluogo nelle prossime settimane.
Pubblicato il 13/03/2015 - letto 879 volte - 0 file allegati


Il Consiglio chiede alla Giunta di contrastare degrado e atti vandalici nei parchi Le Grazie, Cervino e Sensoriale

Pubblichiamo il testo della Delibera con la quale il Consiglio Comunale - sulla base dell'atto di indirizzo proposto dai Consiglieri e dalle Consigliere del Gruppo Consiliare del Partito Democratico - sollecita la Giunta di Palazzo Spada ad intervenire contro il degrado e il dissesto dei tre parchi cittadini Le Grazie, Cervino e Sensoriale. La valenza inclusiva di questi luoghi pubblici - si legge nell'Atto di indirizzo approvato dal Consiglio - rende urgente lavori di completamento e di risanamento per rendere nuovamente accogliente e fruibile da tutta la popolazione questa preziosa risorsa cittadina.
Pubblicato il 13/03/2015 - letto 823 volte - 0 file allegati


Compartecipazione al costo delle prestazioni

Nel volume di Raffaello Belli, VIVERE EGUALI Disabili e compartecipazione al costo delle prestazioni, Milano, 2014, viene affrontato il tema della compartecipazione al costo delle prestazioni sociali destinate alle persone con disabilità gravi. Attraverso una lettura della Costituzione italiana dal punto di vista delle persone con disabilità, della Convenzione dell'Onu sui diritti delle persone con disabilità e della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea, si indaga sui margini di legittimità della richiesta di compartecipazione.
Pubblicato il 13/03/2015 - letto 797 volte - 0 file allegati


L'empowerment delle donne tra l'India e Gaza

Due progetti internazionali, uno in India e uno a Gaza, e due storie di emancipazione di donne con disabilità. Paesi diversi ma accomunati - come tanti altri - dalla incapacità di rispettare i diritti delle donne (in particolare se hanno una disabilità). Progetti diversi ma accomunati dalla volontà di garantire alle donne coinvolte la consapevolezza dei propri diritti per una emancipazione possibile.
Pubblicato il 7/03/2015 - letto 1048 volte - 0 file allegati


Sentenza della Corte Costituzionale sulle provvidenze per cecità per le persone extra-comunitarie

Lo scorso 27 gennaio, la Corte Costituzionale ha emesso una sentenza che va a confermare quanto già precedente espresso in altre sentenze, ovvero che le provvidenze per indennità non sono condizionate al possedimento del permesso di soggiorno di lunga durata per le persone provenienti da Paesi non appartenenti all'Unione Europea. In particolare, con la sentenza n. 22/2015 la Corte si esprime sulla pensione per i «ciechi civili parziali» e sull'indennità speciale per i «ciechi ventesimisti».
Pubblicato il 6/03/2015 - letto 1029 volte - 0 file allegati


Progetto Home Care Premium: scadenza prorogata al 31 marzo

L'INPS gestione Integrata ha emesso un comunicato per il differimento del termine di scadenza di presentazione della domanda che, inizialmente, era stato previsto per il 28 febbraio. Con il comunicato, l'INPS ha prorogato la scadenza al 31 marzo. Nella news, daremo le nuove indicazioni - comunicate dall'INPS - per la presentazione delle domande di partecipazione.
Pubblicato il 27/02/2015 - letto 828 volte - 0 file allegati


Parchi per tutti: due altalene accessibili nei giardini pubblici dell'Umbria

Parchi e giardini accessibili in Umbria: la donazione ad opera di privati di due altalene accessibili (rispettivamente a Città di Catello e a Terni) amplia l'inclusione dei parchi cittadini alle persone con disabilità.
Pubblicato il 27/02/2015 - letto 974 volte - 0 file allegati



Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0