Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

News

Comunicato FISH. Mattarella: "Rimuovere ogni barriera che limiti i diritti delle persone con disabilità"

(3 febbraio 2015) Apprezzamento delle parole del nuovo Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, da parte della FISH (Federazione Italiana Superamento Handicap) e del suo Presidente Vincenzo Falabella: parole da cui non si pùò che trarre motivo di speranza e di fiducia nel cambiamento.
Pubblicato il 6/02/2015 - letto 605 volte - 0 file allegati


"La creatività racconta i diritti". La voce delle persone con disabilità

Vita indipendente e persone con disabilità non sono solo slogan o concetti astratti. Quando le persone raccontano la propria vita, le esperienze diventano concrete e il racconto dei diritti fa emergere le opportunità e le difficoltà che stanno dietro alla vita concreta e reale. Mentre in Umbria è partito il progetto ministeriale sulla vita indipendente, ci sembra utile pubblicare il video "Persone" della FIADDA all'interno del progetto "La creatività racconta i diritti" (realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Centro per l'Autonomia di Roma) in cui quattro persone con disabilità raccontano la propria storia.
Pubblicato il 30/01/2015 - letto 672 volte - 0 file allegati


Scuola: iscrizioni aperte fino al 15 febbraio per l'anno scolastico 2015-2016

Fino al 15 febbraio 2015 è possibile fare domanda per l'iscrizione all'anno scolastico 2015-2016 per le scuole dell'infanzia e per le prime classi delle scuole di ogni ordine e grado. Nella news viene riepilogato l'iter da seguire per l'iscrizione di studenti e studentesse con disabilità.
Pubblicato il 30/01/2015 - letto 740 volte - 0 file allegati


E-book: Disabilità e non autosufficienza nella contrattazione collettiva

Disabilità e non autosufficienza nella contrattazione collettiva. Il caso italiano nella prospettiva della Strategia europea sulla disabilità 2010-2020 di Silvia Stefanovichj, un e-book che analizza i Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro italiani alla luce dei principi della Convenzione ONU sui Diritti delle persone con disabilità e della Strategia Europea per la Disabilità 2010-2020.
Pubblicato il 30/01/2015 - letto 726 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. Assistenti educativi e della comunicazione per i disabili e soppressione delle Province: verso il confronto

(23 gennaio 2015) A seguito del comunicato della FISH ONLUS in merito alla richiesta di un confronto con il Sottosegretario Delrio per far luce sulla situazione della redistribuzione delle competenze delle Province al fine di continuare a garantire il diritto allo studio degli alunni e delle alunne con disabilità, l'Onorevole Gianclaudio Bressa si è dichiarato disponibile ad un confronto concretamente rivolto a ricercare la soluzione più adeguata, tenuto conto della complessiva riforma degli Enti locali, Città metropolitane e Province. Il confronto dovrebbe avvenire nei prossimi giorni in data da definire.
Pubblicato il 23/01/2015 - letto 607 volte - 0 file allegati


Polemica tra Regione Umbria e Trenitalia sull'accessibilità dei treni

Dal Corriere dell'Umbria apprendiamo la discriminazione subita da un ragazzo umbro con disabilità per raggiungere, in treno, la città di Firenze. Trenitalia si è scusata con il ragazzo e con sua madre e ha attribuito la responsabilità di tale inefficienza alla Regione Umbria. L'Assessore regionale ai trasporti Rometti ha replicato all'accusa dichiarando che i treni umbri sono accessibili per l'80%. Segnaliamo la vicenda perché denota che il diritto alla mobilità per le persone con disabilità, pur sancito dalla Convenzione ONU del 2006, è ancora ben lontano dal vedersi attuato da chi di competenza, e goduto da tutti.
Pubblicato il 23/01/2015 - letto 681 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. Soppressione delle Province: a rischio assistenti educativi e della comunicazione per i disabili

(23 gennaio 2015) Le Legge n. 56/2014 ha previsto la soppressione delle Province e la redistribuzione delle varie competenze, tra cui rientravano anche la fornitura dell'assistenza educativa e alla comunicazione per gli studenti e le studentesse con disabilità, oltreché il trasporto scolastico degli alunni e delle alunne degli istituti secondari superiori. Questa situazione sta mettendo a rischio il diritto allo studio tanto che da molti territori stanno giungendo segnali di allarme, a quanto dichiarato da Vincenzo Falabella Presidente della FISH ONLUS, poiché vi è ancora l'assenza della definizione dell'Ente che fornirà questi servizi. La FISH ONLUS ha chiesto un incontro a breve con il Sottosegretario Delrio per far luce sulla questione.
Pubblicato il 23/01/2015 - letto 608 volte - 0 file allegati


"Vette in Vista 2015" L'Alfabeto della Montagna

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il Programma della 7^ edizione di "VETTE in VISTA 2015", 22-25 gennaio, rassegna di cinema di montagna organizzata, presso il CAOS - Centro Arti Opificio Siri di Terni, dall'Associazione "Stefano Zavka" e dalla sezione C.A.I. (Club Alpino Italiano) Terni, associazioni con cui collabora l'AVI Umbria (Associazione Vita Indipendente) per il progetto "La montagna per tutti" che, grazie all'uso della Joëlette, consente alle persone con disabilità di partecipare ad escursioni di gruppo in ambito montano.
Pubblicato il 16/01/2015 - letto 665 volte - 0 file allegati


Contributi economici INPS per le persone con disabilità nell'anno 2015

Con la Circolare INPS n. 1 del 9 gennaio 2015 (Allegato 4), «Rivalutazione delle pensioni per l'anno 2015» sono stati stabiliti i contributi economici e i limiti reddituali, validi per l'anno in corso, per le persone con disabilità in possesso del riconoscimento di invalidità civile, cecità, ipovisione, sordomutismo e patologie specifiche.
Pubblicato il 16/01/2015 - letto 1019 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. Diritto allo studio dei disabili: condizionato dalla disponibilità economica

(9 gennaio 2015) La giurisprudenza negli ultimi anni si è adeguata a quanto sancito dalla Corte Costituzionale: il sostegno scolastico va garantito al massimo delle ore necessarie agli studenti con grave disabilità e alle famiglie va riconosciuto il danno patrimoniale comprovato come, pure, l'eventuale danno non patrimoniale. Questo principio viene messo in discussione da una sentenza del TAR Sicilia (369/2014), confermata dal Consiglio di Giustizia Amministrativa (CGA) della Regione Siciliana, che stabilisce che non sia dovuto il risarcimento del danno adducendo gravi motivazioni che ne amplificano la portata: alcuni diritti non sono "indiscutibili", ma condizionati, nella loro esigibilità, dalla crisi finanziaria e il sostegno scolastico è un compito della famiglia in cui lo Stato interviene in modo solo sussidiario.
Pubblicato il 11/01/2015 - letto 659 volte - 0 file allegati



Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0