Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

News

Il programma d'azione sulla disabilità è legge: decreto in Gazzetta ufficiale

Il 28 dicembre è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (GU Serie Generale n.303 del 28-12-2013) il decreto del Presidente della Repubblica 4 ottobre 2013 con il quale è stato adottato il "Programma di Azione biennale per la promozione dei diritti e l'integrazione delle persone con disabilità", documento predisposto dall'Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità.
Pubblicato il 12/01/2014 - letto 954 volte - 0 file allegati


A febbraio il Corso per Operatore Paralimpico del CIP Umbro

Il 18 febbraio 2014, presso il Centro per l'Autonomia Umbro, partirà il corso del Comitato Regionale Umbro del CIP (Comitato Italiano Paralimpico) per formare la figura dell'Operatore Paralimpico, che avrà lo scopo di orientare le persone con disabilità all'avviamento della pratica sportiva e di supportare le organizzazioni sportive affinché sappiano essere inclusive. È un'altra importante occasione per il Comitato Regionale Umbro del CIP di riconfermarsi, anche nel 2014, "fiore all'occhiello" del territorio nazionale.
Pubblicato il 10/01/2014 - letto 1037 volte - 0 file allegati


Chiarimento sugli strumenti di intervento per gli alunni con Bisogni Educativi Speciali

Il Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca, con la Nota prot. n. 2563 del 22 novembre 2013, ha fornito un documento di chiarimento su quelli che sono gli strumenti di intervento per gli alunni con Bisogni Educativi Speciali, per l'anno scolastico 2013/2014. Il documento, indirizzato anche, ma non solo, ai Dirigenti delle Istituzioni scolastiche, nasce per fornire ulteriori indicazioni sull'applicazione della Direttiva "Strumenti di intervento per alunni con Bisogni Educativi Speciali e organizzazione territoriale per l'inclusione scolastica" del 27 dicembre 2012.
Pubblicato il 10/01/2014 - letto 746 volte - 0 file allegati


FIADDA su TeF channel

In questi giorni l'associazione Fiadda ha rilasciato un'intervista a TEF channel 836 Sky, alla trasmissione hanno partecipato il Presidente Claudio Mariottini, la dott.ssa Anna Orato e i ragazzi della Fiadda con l'autore e regista teatrale Domenico Madera. La durata dello speciale Fiadda Umbria è di circa 25 minuti in cui sono stati affrontati diversi argomenti: naturalmente si è parlato di sordità, ma anche di scuola, di sanità e altro ancora. La trasmissione andrà in onda sul digitale terrestre zona di Perugia sui canali 12, 112 e 212 e sul satellite piattaforma Sky in tutta Italia ed Europa canale 836.
Pubblicato il 21/12/2013 - letto 969 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. Vota la FISH su ilMioDono!

(10 dicembre 2013) Con ilMioDono è possibile supportare le organizzazioni non profit, tra cui la Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap. Basta un click e la FISH potrà ricevere una parte della donazione di 200.000 Euro offerta da UniCredit a ilMioDono.
Pubblicato il 13/12/2013 - letto 800 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. Commissione di Vigilanza RAI: audizione FISH

(11 dicembre 2013) Il Contratto di Servizio pubblico fin dagli esordi ha previsto un luogo di confronto tra la Rai e rappresentanze della società civile organizzate. La Sede Permanente ha però monitorato solo aspetti quantitativi del fenomeno comunicazione e disabilità. Nel nuovo Contratto si deve attuare la Convenzione ONU monitorando e conseguentemente implementando forme nuove di comunicazione che non si esauriscano esclusivamente nel fenomeno di cronaca o di super eroismo. Il Servizio Pubblico deve mostrare la capacità di saper interpretare correttamente la disabilità per superare gli stereotipi e ridurre le discriminazioni, a partire dall'accesso all'informazione ed alla comunicazione che va garantita su ogni mezzo e ad ogni Cittadino.
Pubblicato il 13/12/2013 - letto 664 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. FAND e FISH e la vicenda ISEE

(12 dicembre 2013) L'ISEE attuale non ha avuto l'assenso delle Federazioni, che però a quel tavolo si sono sedute per cercare di ottenere alcuni risultati. Senza la loro azione, probabilmente oggi l'ISEE sarebbe applicato anche all'indennità di accompagnamento, oggi non ci sarebbero franchigie per le diverse condizioni di disabilità né vi sarebbe la possibilità di detrarre completamente le spese sostenute per l'assistenza personale. Nel testo approvato rimangono paradossi e iniquità; possono essere trovati artifizi e aggiustamenti ma, se il Parlamento non interviene per modificare la norma originaria, non ci si può attendere che l'ISEE sia uno strumento davvero equo.
Pubblicato il 13/12/2013 - letto 688 volte - 0 file allegati


"La città raccoglie sapienza"

Un progetto della Fondazione "Aiutiamoli a Vivere" ONG insieme ad ACL, ACL NEW, AFAD, che attraverso il lavoro dei ragazzi con disabilità della città di Terni si prefigge di catalogare e archiviare tutte le tesi di laurea riguardanti il tema delle pari opportunità, l'integrazione e l'inclusione per le persone con disabilità.
Pubblicato il 13/12/2013 - letto 742 volte - 0 file allegati


Panicale (PG). Presentazione della ricerca "Capitale sociale, salute e diritti in Umbria"

Giovedì 19 dicembre 2013, presso il Salone San Sebastiano della USL Umbria n. 1 a Panicale (PG), verrà presentata la ricerca biennale "Capitale sociale, salute e diritti. Dialogo aperto sulla rete dell'assistenza agli anziani non autosufficienti" condotta dall'unità di ricerca del Dipartimento Uomo e Territorio (Sezione antropologica) dell'Università degli Studi di Perugia e promossa dalla Direzione Sanità e Servizi Sociali della Regione Umbria.
Pubblicato il 12/12/2013 - letto 856 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. L'ISEE che colpisce le pluriminorazioni

(4 dicembra 2013) La FISH stessa, fino ad un anno fa, ha sollecitato una revisione dell'ISEE ed ha suggerito modifiche e miglioramenti del testo, poi i confronti con il Ministero si sono interrotti e nel testo definitivo non se ne trova traccia. La FISH chiede una correzione del Regolamento già firmato nella direzione di salvaguardare le persone con disabilità plurima e chiede al Parlamento che si elimini dalla legge "salva-Italia" quel passaggio paradossale di considerare reddito le previdenze assistenziali.
Pubblicato il 7/12/2013 - letto 694 volte - 0 file allegati



Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0