Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » Focus »

Focus

Vita Indipendente e progettazione personalizzata: il contributo di ANFFAS e ABC

Pubblichiamo due video in cui due esponenti nazionali di associazioni di famiglie di persone con disabilità con problemi cognitivi e relazionali parlano di Vita Indipendente e progettazione personalizzata. I temi trattati sono la libertà di scelta, la presa in carico, la progettazione personalizzata, le Agenzie per la Vita Indipendente e la consulenza alla pari. Un diritto di tutte le persone, a prescindere dalle condizioni personali e di salute.
Pubblicato il 28/07/2017 - letto 50 volte - 0 file allegati


Conferenza di consenso a Roma: la segregazione e come riconoscerla

Si è svolta a Roma, nelle giornate del 15 e del 16 giugno, la "Conferenza di consenso" promossa dalla FISH che ha avuto per oggetto la segregazione, con lo scopo di far più luce possibile su un fenomeno ancora poco conosciuto e indagato grazie a un confronto tra associazioni e una Giuria qualificata di tecnici , per arrivare a delineare un impegno concreto nel riconoscimento della segregazione e il suo superamento.
Pubblicato il 28/07/2017 - letto 53 volte - 0 file allegati


Il nuovo Piano Sociale Regionale

Con Deliberazione n. 156 del 7 marzo 2017, l'Assemblea legislativa umbra ha approvato il nuovo Piano Sociale Regionale. In questo approfondimento, per sommi capi, cercheremo di analizzare gli elementi caratterizzanti della programmazione sociale e socio-sanitaria regionale in favore delle persone con disabilità.
Pubblicato il 10/05/2017 - letto 166 volte - 0 file allegati


Disabilità ed impoverimento: un binomio ancora attuale

Il Rapporto "OsservaSalute2016" rileva l'andamento del binomio disabilità-povertà: i temi della qualità di vita e dell'equità come punti di partenza per affrontare l'oggettiva influenza tra condizione di disabilità ed impoverimento.
Pubblicato il 26/04/2017 - letto 263 volte - 0 file allegati


Matrici Ecologiche e Easy Read: gli strumenti per i diritti delle persone con disabilità

Nei prossimi giorni, a Terni, l'ANFFAS sarà protagonista di due incontri (il 30 marzo e il 10 aprile) in cui verranno presentati strumenti innovativi per la realizzazione dei progetti di vita delle persone con disabilità. Il primo, Matrici Ecologiche, pone attenzione all'efficacia e all'appropriatezza di prestazioni, servizi e sostegni che vengono attivati per raggiungere obiettivi di vita. L'altro strumento vuole garantire il diritto alla comprensione delle informazioni alle persone con difficoltà intellettive, dando loro la possibilità di autodeterminarsi: "easy to read" (facile da leggere).
Pubblicato il 24/03/2017 - letto 261 volte - 0 file allegati


Approvato l'accordo 2016 tra Comune e distretto di Terni dell'USL Umbria n. 2

Il Comune di Terni, con la Delibera di Giunta n. 324/2016, ha approvato l'accordo 2016 con il Distretto socio-sanitario n. 1 dell'Azienda USL Umbria n. 2, per la gestione dei servizi socio-assistenziali rivolti alle persone con disabilità e alle persone in condizioni di vulnerabilità sociale. Con tale delibera, il Comune di Terni ha impegnato 415.000 Euro per la gestione di tali servizi sul territorio. Nel focus sono riportati, in breve, i contenuti dell'accordo che ha validità per l'anno in corso.
Pubblicato il 6/12/2016 - letto 423 volte - 0 file allegati


Il riconoscimento del caregiver familiare (parte seconda)

In questo approfondimento proseguiamo l'analisi della Proposte o Disegni di legge che sono stati presentati alla Camera e al Senato in merito al riconoscimento del caregiver familiare. In questo secondo appuntamento analizziamo la Proposta d Legge n. 3527 "Disposizioni per il riconoscimento e il sostegno dell'attività di cura e assistenza familiare".
Pubblicato il 21/11/2016 - letto 430 volte - 0 file allegati


Il riconoscimento del caregiver familiare (parte prima)

In Italia la figura del "caregiver familiare" - colui o colei che a titolo gratuito si prende cura in modo significativo e continuativo di familiari con disabilità - non è né riconosciuta, né tutelata. Tra novembre 2015 e marzo 2016, sono stati presentati su tale materia ben due Disegni di Legge al Senato e due Proposte di Legge alla Camera. Proponiamo un ciclo di quattro focus in cui analizzeremo, di volta in volta, i quattro testi. Cominciamo da quello più recente: Disegno di Legge n. 2266: Legge quadro nazionale per il riconoscimento e la valorizzazione del caregiver familiare.
Pubblicato il 4/11/2016 - letto 492 volte - 0 file allegati


Il SIA, Sostegno all'Inclusione Attiva, e le persone con disabilità

Dal 2 settembre 2016 i nuclei familiari in condizioni disagiate possono far domanda per la concessione della Carta per il Sostegno all'Inclusione Attiva (SIA). In questo focus approfondiremo le criticità e le opportunità relativi all'erogazione della Carta SIA nei nuclei familiari in cui ci sono persone con disabilità: i vari requisiti e i criteri per l'attivazione di questa prestazione non sempre hanno considerato i molteplici aspetti che riguardano le persone con disabilità, sebbene queste siano apparentemente tutelate dal sistema.
Pubblicato il 3/09/2016 - letto 2526 volte - 0 file allegati


Cosa introduce la Legge sul "Dopo di noi"?

Dopo l'entrata in vigore della Legge n. 112/2016 - per semplificazione sul "Dopo di Noi" -, molte persone si stanno chiedendo quali siano le principali novità introdotte dalla norma. Il focus che segue approfondisce le varie questioni introdotte, annotando anche le principali criticità che già sono emerse.
Pubblicato il 4/08/2016 - letto 653 volte - 0 file allegati



Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0