Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Accertamenti sanitari

In questa sezione sono presenti 128 schede e le seguenti sottosezioni:
L'Esperto risponde - Indice delle sottosezioni in cui si articola la sezione Accertamenti sanitari
Sottosezioni presenti in "Accertamenti sanitari"ContenutoAggiornato
Invalidità civile17 schede23/02/2016
Invalidità e lavoro8 schede29/06/2016
Compatibilità/incompatibilità9 schede20/10/2015
Pensione di inabilità7 schede20/10/2014
Assegno mensile di assistenza8 schede29/12/2014
Indennità (accompagnamento, frequenza, ecc.)16 schede27/07/2015
Commissioni mediche8 schede25/08/2015
Invalidità e reddito5 schede29/05/2013
Legge 104/19929 schede15/05/2019
Agevolazioni previste16 schede19/01/2016
Compatibilità/incompatibilità6 schede12/06/2013
Collocamento al lavoro (L. 68/99)13 schede16/02/2015
Idoneità alla guida6 schede23/12/2014
Rapporti tra gli accertamenti6 schede13/06/2013
Ricorsi, diffide e richieste per le certificazioni16 schede20/10/2015
Patologie e accertamenti11 schede13/10/2014
Accertamenti sanitari ed enti previdenziali9 schede19/06/2013


Le prestazioni economiche per cecità assoluta sono compatibili con quelle per invalidità civile?

gent.esperto le pongo delle domande in merito alla situazione di disabilita' di cieco assoluto e di inabilita' motorie al 100% di mia madre , volevo sapere se l'indennita' di accompagnamento per cieco assoluto e' cumulabile con l'indennita' di accompagnamento per inabilita' motorie (accertate entrambi da commissione medica con relativi verbali )ed inoltre vorrei sapere se mia madre oltre alle due indennita' di accompagnamento debba prendere anche la pensione civile per cieco assoluto e quella per inabilita' motorie , in attesa di una vostra risposta le porgo i miei cordiali saluti
Aggiornato il 14/10/2009 - letto 1006 volte - 0 file allegati


Mia figlia ha diritto agli arretrati dell'indennità di frequenza?

Ho una bimba di 6 anni alla quale è stata riconosciuta la 104 da quando è nata poiché affetta da Fenilchetonuria, a distanza di 6 anni ho scoperto che la bimba ha diritto ad un assegno di frequenza. Chiedo se può la bimba avere gli arretrati avendo frequentato sia il nido che la scuola materna?
Aggiornato il 14/10/2009 - letto 1898 volte - 0 file allegati


Nel 2010 potrò fare domanda per l'assegno mensile di assistenza visto che nel 2009 il mio reddito non supera il limite previsto?

Buongiorno, ho 48 anni invalido civile al 75%, la mia domanda che le chiedo è la seguente: ho lavorato fino a febbraio 2008 con un reddito totale di Euro 2.800 + disoccupazione Inps di Euro 5.400, totale reddito 2008 Euro 8.200, attualmente settembre 2009 sono ancora disoccupato regolarmente iscritto, ho chiesto all'INPS per fare domanda dell'assegno di assistenza, l'INPS mi ha detto che non posso fare domanda perché il mio reddito del 2008 supera il limite di legge (lo ritengo anche giusto). Adesso io mi chiedo e chiedo a voi, se nel mese di ottobre 2009 dovessi essere collocato a lavoro (io me lo auguro) e non superassi il reddito di legge previsto, potrei nel 2010 fare domanda per l'assegno di assistenza? Faccio presente che prima del 2003 anno di collocazione a lavoro percepivo già l'assegno (poi giustamente bloccato). Nel ringraziarvi della vostra gentile risposta vi saluto cordialmente.
Aggiornato il 9/09/2009 - letto 781 volte - 0 file allegati


Nelle mie condizioni, è corretto chiedere l'invalidità civile per ottenere il contributo per pagare assistenza?

A seguito di aneurisma dissecante di tipo A della aorta ascendente dx ed intervento di urgenza subito nel 1997 alle Molinette di Torino ove mi trovavo in missione, ho cominciato ad accusare subito perdita di coscienza, di equilibrio e di vista occhio sx. Dopo numerosi TIA, nel corso di un ricovero per accertamenti,è stata registrato un EEG nel corso del malessere e diagnosticato che trattatasi di epilessia. Con le cure specifiche gli attacchi gravi sono scomparsi e restano solo raramente avverto piccoli segnali di epilessia. Nel 2005 ho subito un nuovo intervento al cuore a Roma per pseudo-aneurisma con inserimento di un tubo valvolato (Bental)e la esecuzione di tre by-pass coronarici resisi necessari per fare ripartire la "pompa". Nel 2008, a Roma, sono stato sottoposto ad intervento per stenosi carotide sx. Sono inoltre impossibilitato ad infilare gambaletto elastico gamba sx ( causa safenectomia del 1973) per causa di non mobilità funzionale dell'anca e relativo acetabolo ricongiunti con viti nel 1986 causa incidente stradale presso Ospedale di Brescia. Dovrei operarmi di safenectomia anche alla gamba dx ed il fisiatra consiglia di inserire protesi anca sx e di intervenire per la rimozione di ernie alla schiena. Io vivo solo e non riesco a compiere alcuni atti quotidiani indispensabili per vivere concretamente quali: mettere gambaletto e calza gamba sx, curare le unghie del piede sx, lavare correttamente il piede sx, avere un contributo per assistenza considerate le mie condizioni fisiche generali. È corretto chiedere nelle mie condizioni la invalidità civile per ottenere il contributo per pagare assistenza?
Aggiornato il 30/03/2009 - letto 4457 volte - 0 file allegati


Nelle scuole private paritarie chi è tenuto a pagare l'insegnante di sostegno?

In una scuola elementare privata paritaria chi deve pagare l' insegnante di sostegno? Ed inoltre la scuola è obbligata ad aiutare mia figlia che secondo una neuropsichiatra si trova in condizioni di svantaggio?
Aggiornato il 25/06/2010 - letto 4377 volte - 0 file allegati


Non avendo versato per due anni i contributi all'INPS ho ugualmente diritto all'assegno mensile di assistenza?

Sono Alessandro e vivo a Castelfranco Veneto (TV). Nell'anno 2008 sono stato operato di protesi d'anca bilaterale (Marzo 2008 a Dx) - (Settembre 2008 a Sx). Mi è stato riconosciuto una percentuale di invalidità pari al 86%. Purtroppo essendo lavoratore autonomo non ho versato per due anni i contributi INPS. Volevo sapere se mi spetta lo stesso l'assegno di invalidità. Grazie
Aggiornato il 8/07/2009 - letto 932 volte - 0 file allegati


Per avere l'assegno ordinario di invalidità devo per forza sottopormi ad una operazione chirurgica?

Salve so che voi mi potete aiutare. Io sono al secondo rinnovo dell'invalidità e nel 2009 ho l'ultimo per poi avere l'assegno definitivo. Soffro di necrosi e in più soffro di asma cronica. La dottoressa dell'INPS mi ha detto che devo fare l'intervento per mettermi la protesi al femore, altrimenti mi toglie l'assegno. Io però ho paura e non voglio operarmi. Posso correre il rischio che poi davvero non mi venga rinnovato? Grazie
Aggiornato il 23/12/2008 - letto 927 volte - 0 file allegati


Per iscrivermi alle liste di collocamento serve la legge 104? Con quale percentuale minima di invalidità civile?

Gent.mi amici, vorrei chiedervi una cosa: io ho fatto la visita per l'invalidità civile e mi hanno riconosciuto, in prima istanza, il 70%. Poi la commissione del tesoro e finanze mi ha abbassato (dichiarando spudoratamente il falso nero su bianco) al 48%. Ora vorrei sapere: dato che sono un futuro docente, vorrei usufruire dei benefici della legge 104, dato che sono un vero invalido certificato senza santi in paradiso, ma ho le idee molto confuse: 1) per iscrivermi al collocamento obbligatorio devo portare il DCPM di richiesta accertamento handicap secondo la legge 104, però a) il sindacato dice: dopo il 45% puoi fare domanda; b) i colleghi dicono che bisogna avere almeno il 66% di invalidità civile. Chi ha ragione? 2) tra la richiesta di accertamento e la visita per la 104 passa molto tempo? 3) cosa fare per richiedere l'aggravamento che mi spetta di diritto, date le false dichiarazioni del II verbale? L'iter successivo è più complicato del precedente? Scusate la lunghezza! Grazie mille per il servizio che offrite!
Aggiornato il 4/05/2009 - letto 1136 volte - 0 file allegati


Per motivi di salute non riesco più a lavorare come posso fare per chiedere l'inabilità al lavoro?

Sono diabetico insulina dipendente ho avuto due infarti lavoro in una impresa pulizie da 33anni circa tre mesi fa sono stato operato al cuore 4 bay pass coronarie ecc. Non ce la faccio più a lavorare vorrei chiedere inabilità lavorativa come posso fare. Se non me la dovessero non dare, a chi mi devo rivolgere. Ho gia 59% invalidità data 10 anni fa. Il vostro sito aiuta molta gente grazie.
Aggiornato il 14/05/2009 - letto 1960 volte - 0 file allegati


Perché mi hanno rifiutato i permessi lavorativi?

Avendo 85% invalidità, con la 104 mi hanno rifiutato i permessi dei tre giorni.
Aggiornato il 31/08/2011 - letto 740 volte - 0 file allegati



Salta contenuti del pi� di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit� agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit� agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit� agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0