Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Accertamenti sanitari

In questa sezione sono presenti 128 schede e le seguenti sottosezioni:
L'Esperto risponde - Indice delle sottosezioni in cui si articola la sezione Accertamenti sanitari
Sottosezioni presenti in "Accertamenti sanitari"ContenutoAggiornato
Invalidità civile17 schede23/02/2016
Invalidità e lavoro8 schede29/06/2016
Compatibilità/incompatibilità9 schede20/10/2015
Pensione di inabilità7 schede20/10/2014
Assegno mensile di assistenza8 schede29/12/2014
Indennità (accompagnamento, frequenza, ecc.)16 schede27/07/2015
Commissioni mediche8 schede25/08/2015
Invalidità e reddito5 schede29/05/2013
Legge 104/19929 schede15/05/2019
Agevolazioni previste16 schede19/01/2016
Compatibilità/incompatibilità6 schede12/06/2013
Collocamento al lavoro (L. 68/99)13 schede16/02/2015
Idoneità alla guida6 schede23/12/2014
Rapporti tra gli accertamenti6 schede13/06/2013
Ricorsi, diffide e richieste per le certificazioni16 schede20/10/2015
Patologie e accertamenti11 schede13/10/2014
Accertamenti sanitari ed enti previdenziali9 schede19/06/2013


Ho la sclerosi, la ccsvi e il 100%. Posso richiedere l'inabilità lavorativa?

Buonasera, ho la sclerosi multipla da 10 anni, ho la ccsvi, soffro di tiroide, ed ho un invalidità civile del 100%, lavoro presso una società privata, vorrei sapere se secondo lei con questi requisiti posso richiedere l'inabilità lavorativa. ho solo 5 anni di contributi. Sicura di una vostra risposta porgo distinti saluti
Aggiornato il 2/02/2011 - letto 985 volte - 0 file allegati


Ho provato a chiamare telefonicamente,senza essere riuscita mai a parlare con l'ufficio. Aspetto cortesemente una vostra risposta,grazie

Dopo essermi sottoposta ad un intervento per la rottura del femore,mi é stata prescritta una carrozzina pieghevole con codice 122106039 larghezza sedile sup.a 45 cm con codice 122406175.Ho provato a chiamare telefonicamente,senza essere riuscita mai a parlare con l'ufficio. Aspetto cortesemente una vostra risposta,grazie
Aggiornato il 24/04/2020 - letto 219 volte - 0 file allegati


Il mio datore di lavoro può pretendere una programmazione anticipata dei giorni di permesso 104? Posso assistere più di un familiare?

A proposito dei permessi sulla L. 104\92, sono una dipendente pubblica, curo mia madre affetta da un grave tumore e sono costretta ogni tre giorni a recarmi presso il Crob di Rionero Potenza affrontando 300km di distanza per poter effettuare la chemio e trasfusioni a mia madre, usufruisco dei tre giorni di permesso ma il mio datore di lavoro vuole la programmazione un mese prima perché io faccio i turni, ma la cosa è umanamente impossibile perché gli appuntamenti bisettimanali per la chemio vengono stabiliti di volta in volta dal Crob. Può il mio datore pretenderli? Con mia madre vive una sorella con il 100% di invalidità che anche lei ha bisogno di cure perché è affetta da sindrome dissociativa grave certificata dal Centro Igiene Mentale di Matera essendo un soggetto pericoloso per sé e per gli altri. Posso usufruire anche per mia sorella dei permessi della 104 perché sono l'unica familiare a prendermi cura anche di lei?
Aggiornato il 24/02/2009 - letto 947 volte - 0 file allegati


Il ricorso vinto dopo due accertamenti per l'assegno IO può considerarsi come una terza valutazione?

Buonasera, leggendo su questo sito, ho notato che Lei è molto preparato in questa materia e per questo volevo porre una domanda, sono un invalido al 100% ho versato i vari contributi durante il corso della mia malattia, e ho richiesto a fine 2005 la cosiddetta IO all'INPS. Prima visita ok - seconda visita ok - alla terza visita mi sono trovato nel ciclone delle verifiche INPS e nel caos burocratico amministrativo e governativo, esito negativo, ero guarito, miracolo… Comunque ho fatto il ricorso con l'accertamento tecnico preventivo e a gennaio 2013 ho vinto la causa. In questo periodo mi hanno accreditato gli arretrati con annessa una bella tassa di 2500.00 euro di IRPEF. Comunque volevo porle questa domanda: secondo Lei ho esplicato le tre visite che la legge prevede per questo tipo di invalidità? La causa va a sostituire le visita che l'INPS mi ha rigettato. Se si il cerchio si è chiuso, e dato che sul sito INPS sono di nuovo in lista per un'ennesima visita, non ancora comunicata, come mi devo comportare? Grazie per le risposte.
Aggiornato il 14/05/2013 - letto 1204 volte - 0 file allegati


Indennità di accompagnamento post mortem

Mio marito Bruno è venuto a mancare nel giro di 15 giorni il 1° agosto 2011, per cirrosi epatica HCV correlata - epatocarcinoma. Da marzo dello scorso anno percepiva l'assegno ordinario di invalidità erogato dall'INPS di Euro 237.00 e lavorava part-time 30 ore settimanali presso un canile. Ad aprile 2011 ha presentato domanda per l'invalidità civile. Fatta la visita, la domanda è rimasta in sospeso per ulteriore visita epatologica. Quando è mancato ho avvisato la ASL della cosa e mi hanno consigliato di portare ulteriore documentazione (cartella clinica) perché forse avevo diritto a 4 mesi di indennità di accompagnamento POST MORTEM. Ad oggi ho recuperato dall'INPS il verbale dell'ASL con la seguente valutazione "INVALIDO CON TOTALE e permanente INABILITÀ LAVORATIVA 100% art. 2 e 12 L. 118/71". Posso ricorrere contro questo verbale? Che cosa mi aspetta effettivamente. Prendo comunque la reversibilità pari a Euro 89,00 mensili perché lavoro e guadagno 22.000 Euro l'anno. Ho diritto a qualcosa d'altro. Grazie in anticipo.
Aggiornato il 28/09/2011 - letto 5131 volte - 0 file allegati


Invalidità civile e invalidità sul lavoro: le percentuali si sommano?

Ho 47 anni. Alcuni anni fa mi hanno riconosciuto invalidità per spondilosi e insufficienza aortica 48%. Dopo alcuni anni ho avuto un incidente sul lavoro e il braccio sinistro stritolato con rottura capitello radiale (punteggio 12). Ora io vorrei chiedere: facendo domanda di aggravamento questo punteggio diventa 60%? E se aggiungo a tutto ciò una insufficienza mitrale asma per allergia e periartrite braccio destro a quanto può salire il punteggio? Posso io a 47 anni ancora dipendente usufruire di pensione? Cosa devo fare e come devo comportarmi.
Aggiornato il 28/06/2011 - letto 5003 volte - 0 file allegati


L'alopecia totale dà diritto all'iscrizione alle categorie protette?

Buongiorno, navigando su internet ho letto qualcosa circa la possibilità di appartenere alle categorie protette. Io sono stato riformato dal servizio di leva per alopecia totale (art 67 E.I.I). Posso essere considerato categoria protetta nell'ambito lavorativo? Vi ringrazio anticipatamente. Saluti.
Aggiornato il 28/03/2013 - letto 4095 volte - 0 file allegati


L'assegno sociale è compatibile con la patente di guida?

Salve, scrivo per conto di mio padre... pensionato, ha 65 anni, ha subito una cistectomia radicale e attualmente sta effettuando chemioterapia. Gli è stata riconosciuta una invalidità del 100%... Ha diritto all'assegno di invalidità e se sì questo è incompatibile con il mantenimento della patente di guida?? Ha il terrore di perderla in quanto effettua piccoli spostamenti in macchina visto che il suo tumore non comporta alcun problema di deambulazione... sarebbe anche disposto a rinunciarvi purchè possa continuare a guidare... Cordiali saluti...
Aggiornato il 2/09/2009 - letto 1062 volte - 0 file allegati


L'indennità di accompagnamento è compatibile con l'indennità di frequenza?

Salve, mio figlio è minorenni cui è stata riconosciuta un'invalidità civile che comporti una persistente difficoltà a svolgere le funzioni proprie dell'età, hanno dato a lui la indennità di accompagnamento, non può anche avere la indennità di frequenza?
Aggiornato il 24/06/2011 - letto 800 volte - 0 file allegati


L'indennità di frequenza è retroattiva?

Buongiorno vorrei chiedere se si possono recuperare gli arretrati dell'indennità di frequenza da quando [mio figlio] era piccolo. Non avevamo fatto nessuna domanda perché non si conosceva il motivo del suo ritardo mentale. Nel 2010, dopo aver avuto la diagnosi (Sindrome di Williams) dopo aver fatto la domanda di invalidità civile gli sono stati riconosciuti solo i due mesi precedenti al compimento dei 18 anni. Grazie anticipatamente per la vostra risposta
Aggiornato il 28/02/2013 - letto 7094 volte - 0 file allegati



Salta contenuti del pi� di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit� agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit� agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit� agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0