Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Il ricorso vinto dopo due accertamenti per l'assegno IO può considerarsi come una terza valutazione?

Pubblicato il 14/05/2013 - Letto 1218 volte
Buonasera, leggendo su questo sito, ho notato che Lei è molto preparato in questa materia e per questo volevo porre una domanda, sono un invalido al 100% ho versato i vari contributi durante il corso della mia malattia, e ho richiesto a fine 2005 la cosiddetta IO all'INPS. Prima visita ok - seconda visita ok - alla terza visita mi sono trovato nel ciclone delle verifiche INPS e nel caos burocratico amministrativo e governativo, esito negativo, ero guarito, miracolo… Comunque ho fatto il ricorso con l'accertamento tecnico preventivo e a gennaio 2013 ho vinto la causa. In questo periodo mi hanno accreditato gli arretrati con annessa una bella tassa di 2500.00 euro di IRPEF. Comunque volevo porle questa domanda: secondo Lei ho esplicato le tre visite che la legge prevede per questo tipo di invalidità? La causa va a sostituire le visita che l'INPS mi ha rigettato. Se si il cerchio si è chiuso, e dato che sul sito INPS sono di nuovo in lista per un'ennesima visita, non ancora comunicata, come mi devo comportare? Grazie per le risposte.
Dino, 52 anni

Risposta

Gentile Utente,
in merito al quesito da Lei posto, La informiamo che per l'assegno ordinario di invalidità - il cosiddetto assegno «IO» - l'INPS prevede che dopo tre riconoscimenti consecutivi, l'assegno di invalidità è confermato automaticamente, ferme restando le facoltà di revisione.

Dal momento che il ricorso ha coinciso con il giudizio della terza revisione e Lei lo ha vinto, in linea di principio l'iter dovrebbe essersi concluso. In ogni caso, Le consigliamo di rivolgersi ad un ufficio locale dell'INPS per maggiori informazioni anche rispetto alla sua permanenza nelle liste delle revisioni.

Nella speranza di aver fornito una risposta chiara ed esaustiva, inviamo cordiali saluti,
Anna Vecchiarini e Pierangelo Cenci
(Assistenti Sociali del Centro per l'Autonomia Umbro)

Servizio di Contact Center

Salta contenuti del pi� di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit� agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit� agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit� agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0