Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Accertamenti sanitari

In questa sezione sono presenti 128 schede e le seguenti sottosezioni:
L'Esperto risponde - Indice delle sottosezioni in cui si articola la sezione Accertamenti sanitari
Sottosezioni presenti in "Accertamenti sanitari"ContenutoAggiornato
Invalidità civile17 schede23/02/2016
Invalidità e lavoro8 schede29/06/2016
Compatibilità/incompatibilità9 schede20/10/2015
Pensione di inabilità7 schede20/10/2014
Assegno mensile di assistenza8 schede29/12/2014
Indennità (accompagnamento, frequenza, ecc.)16 schede27/07/2015
Commissioni mediche8 schede25/08/2015
Invalidità e reddito5 schede29/05/2013
Legge 104/19929 schede15/05/2019
Agevolazioni previste16 schede19/01/2016
Compatibilità/incompatibilità6 schede12/06/2013
Collocamento al lavoro (L. 68/99)13 schede16/02/2015
Idoneità alla guida6 schede23/12/2014
Rapporti tra gli accertamenti6 schede13/06/2013
Ricorsi, diffide e richieste per le certificazioni16 schede20/10/2015
Patologie e accertamenti11 schede13/10/2014
Accertamenti sanitari ed enti previdenziali9 schede19/06/2013


Problemi allo scafoide e riconoscimento dell'invalidità civile

Salve. Ho una limitazione funzionale dell'articolazione del piede destro, avuto in seguito ad un incidente nel 1989, da allora non posso camminare senza fascia elastica poiché il piede si gonfia e fa male, i diversi ortopedici sentiti, in questi anni, mi sconsigliano di operarmi poiché il problema è lo scafoide che non essendo stato ingessato si è consolidato in maniera anomala, l'unica cosa che possono farmi per evitare il dolore è bloccare l'articolazione,cosa che per il momento non vorrei fare perché ho paura! La domanda è la seguente: io ho diritto alla pensione con la mia limitazione? Grazie
Aggiornato il 1/08/2011 - letto 1885 volte - 0 file allegati


Qual è la procedura da seguire per richiedere il cambio delle mansioni?

Sono invalido civile al 100% vorrei sapere se è posssibile rivolgersi all'INPS per chiedere un lavoro consono alle mie possibilità lavorative.In attesa distinti saluti
Aggiornato il 29/06/2011 - letto 1007 volte - 0 file allegati


Qual è la procedura per richiedere l'indennità di accompagnamento?

Cortesemente volevo sapere visto che mio padre è stato amputato all'avampiede com'è la prassi per l'accompagno, a chi mi devo rivolgere per la presentazione dei documenti.
Aggiornato il 17/07/2009 - letto 972 volte - 0 file allegati


Quale punteggio di invalidità posso ricevere con le mie patologie?

Salve, sono Vincenzo ho 42 anni opero nel settore tessile svolgendo mansione di tagliatore tessile. Per svolgere tale mansione bisogna stare in piedi tutto il giorno lavorativo (9 ore) sollevando, altresì, carichi di 20/30 chili. Considerando quanto suddetto, vorrei un parere sul punteggio che potrei ottenere in un possibile riconoscimento di invalidità civile. Le patologie in atto sono: Osteomielite cronica alla tibia (con fistole che si aprono periodicamente. Discopatia e attacchi di panico quotidiani causando vuoti di memoria (anche durante le ore lavorative). Attendo cortesemente una risposta, Grazie.
Aggiornato il 20/02/2009 - letto 3251 volte - 0 file allegati


Quale reddito viene preso in considerazione per l'assegno sociale?

Sono titolare di assegno mensile di invalidità civile (75% - ridotta capacità lavorativa superiore ai due terzi)assegnatomi nel luglio 2009 a fronte di domanda del marzo 2009 (attuali Euro 260). Ero e sono casalinga con nessun reddito personale. L'invalidità è stata riconosciuta senza visite di revisione. Al compimento dei 65 anni la prestazione verrà tramutata in assegno sociale; in questo frangente, per l'erogazione, verrà tenuto conto solo del reddito personale (come accade ora) o del nucleo familiare?.
Aggiornato il 22/06/2011 - letto 1304 volte - 0 file allegati


Quali certificazioni servono per dimostrare l'invalidità in questioni lavorative?

Alcuni anni fa mi è stata riconosciuta l'invalidità civile (per motivi visivi). Attualmente avrei bisogno di un documento che lo dimostri per questioni lavorative. Il problema è che non ho nulla in mio possesso. Inoltre in questo periodo vivo a Roma ma sono residente a Parma, città dove per altro feci richiesta di invalidità. Cosa devo fare? Vi ringrazio per la disponibilità. Cordiali saluti
Aggiornato il 9/04/2009 - letto 1326 volte - 0 file allegati


Quali sono i limiti reddituali per la pensione di invalidità?

Tre anni fa sono stata operata di carcinoma alla mammella con successiva invalidità al 100% ed iscrizione nlle liste di collocamento.Allo scadere dei tre anni la commissione medica mi ha ridotto il grado di invalidità al 75%.Successivamente l'INPS mi ha richiesto di comunicare il CUD nel quale fosse delineata la situazione economica e patrimoniale sia mia che di mio marito.Successivamente mi è stata sospesa la pensione di invalidità.E' da premettere che abbiamo la sparazione di beni con la casa di residenza di mia proprietà cn due figli minoriche risiedono nel mio stato di famiglia e che mio marito lavora con reddito lordo di circa 30.000 euro , possiede un immobile e risiede in un atro comune
Aggiornato il 8/07/2009 - letto 1016 volte - 0 file allegati


Quali sono i requisiti per accedere alle strutture semiresidenziali e residenziali?

Vi contatto per sapere quali sono i requisiti per poter usufruire dell'assistenza residenziale e semiresidenziale in convenzione per mia madre che sta per ottenere il riconoscimento dell'invalidità e non è più autonoma (patologia invalidante: morbo di Parkinson). Vi ringrazio ed invio cordiali saluti.
Aggiornato il 17/05/2013 - letto 784 volte - 0 file allegati


Quali sono i tempi per l'erogazione dell'assegno mensile di assistenza?

Mio marito il 31/10/2008 ha avuto un infarto miocardico acuto con angioplastica d'urgenza e a tutt'oggi ha una arteria ancora ostruita al 70%. In data 20/04/2009 è stato sottoposto a visita con la commissione invalidi civili. Volevo sapere tra quanto (come tempi tecnici) potrà prendere la pensione o assegno come lo chiamate voi e a quanto può ammontare. Grazie
Aggiornato il 17/07/2009 - letto 1362 volte - 0 file allegati


Quali sono le agevolazioni fiscali per rendere accessibile un bagno?

Per una persona disabile, con disabilità psico-motoria, costretto a muoversi con la carrozzella, o per persona cui egli è fiscalmente a carico, qual è l'aliquota IVA da applicare quando realizza un bagno ed acquista sanitari specifici per disabili?
Aggiornato il 23/07/2010 - letto 918 volte - 0 file allegati



Salta contenuti del pi� di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit� agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit� agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit� agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0