Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Quali sono i tempi per l'erogazione dell'assegno mensile di assistenza?

Pubblicato il 17/07/2009 - Letto 1381 volte
Mio marito il 31/10/2008 ha avuto un infarto miocardico acuto con angioplastica d'urgenza e a tutt'oggi ha una arteria ancora ostruita al 70%. In data 20/04/2009 è stato sottoposto a visita con la commissione invalidi civili. Volevo sapere tra quanto (come tempi tecnici) potrà prendere la pensione o assegno come lo chiamate voi e a quanto può ammontare. Grazie
MARTA, 43 anni

Risposta

Gentile Utente,
in merito al quesito da Lei posto, La informiamo che l'accertamento dell'invalidità civile e l'erogazione dei relativi benefici economici sono distinte in tre fasi: quello dell'accertamento, quella della concessione della provvidenza e infine quello dell'erogazione della provvidenza stessa.

Accertamento. In seguito alla visita per l'invalidità civile la Commissione Medica della ASL deve trasmettere l'esito alla Commissione di Verifica che lo convalida o meno. La Commissione di Verifica può anche convocare a visita l'interessato per approfondimenti oppure richiedere chiarimenti alla Commissione della ASL. La Commissione di Verifica ha comunque tempo 60 giorni per richiedere la sospensione della procedura, dopodiché vige il principio del silenzio-assenso. La Commissione Medica della ASL trasmette quindi all'interessato il verbale che riporta l'esito della visita con annotate le procedure da attivare per l'eventuale ricorso.

Concessione della provvidenza. Nel caso in cui l'accertamento attesti una percentuale che comporta l'erogazione di pensioni, assegni e indennità, la ASL richiede all'interessato la documentazione necessaria per la concessione delle relative provvidenze economiche e trasmette il tutto al soggetto cui è affidata la competenza della concessione delle provvidenze economiche stesse. L'articolo 130 del Decreto Legislativo 112/1998 ha trasferito alle Regioni le funzioni in materia di trattamenti economici a favore delle persone riconosciute invalide civili, in precedenza svolte dalle Prefetture, cioè appunto quelle legate alle concessione dei benefici economici. Il procedimento di accertamento dell'invalidità civile deve concludersi entro e non oltre 9 mesi dal momento della presentazione della domanda.

Erogazione. L'iter amministrativo della concessione prevede una comunicazione all'interessato e la trasmissione degli atti all'INPS perché provveda al pagamento della provvidenza economica e degli arretrati. I benefici economici riconosciuti decorrono dal mese successivo alla data di presentazione della domanda di accertamento sanitario alla ASL. La Commissione può indicare, in via eccezionale e in base alla documentazione clinica visionata, una data successiva diversa.

Precisiamo, inoltre, che se la percentuale di invalidità civile riconosciuta è di almeno il 74% (posto che il reddito personale annuo non superi gli euro 4.382,43), viene erogato l'«assegno mensile di assistenza» ed il suo importo è pari ad euro 255,13; qualora, invece, la percentuale riconosciuta dovesse essere pari al 100%, Suo marito avrebbe diritto a percepire la «pensione di inabilità» (sempre che il reddito personale annuo non superi gli euro 14.886,28) che ammonta ugualmente ad euro 255,13.

Di conseguenza, se la percentuale di invalidità civile riconosciuta è inferiore al 74%, Suo marito non avrà diritto a percepire alcuna provvidenza economica.


Per ogni altra informazione, può contattarci telefonicamente al numero 0744 27.46.59.

Nella speranza di aver fornito una risposta chiara ed esaustiva, inviamo cordiali saluti,
Margherita Di Giorgio e Pierangelo Cenci
(Assistenti Sociali del Centro per l'Autonomia Umbro)

Salta contenuti del pi� di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit� agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit� agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit� agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0