Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Accertamenti sanitari

In questa sezione sono presenti 128 schede e le seguenti sottosezioni:
L'Esperto risponde - Indice delle sottosezioni in cui si articola la sezione Accertamenti sanitari
Sottosezioni presenti in "Accertamenti sanitari"ContenutoAggiornato
Invalidità civile17 schede23/02/2016
Invalidità e lavoro8 schede29/06/2016
Compatibilità/incompatibilità9 schede20/10/2015
Pensione di inabilità7 schede20/10/2014
Assegno mensile di assistenza8 schede29/12/2014
Indennità (accompagnamento, frequenza, ecc.)16 schede27/07/2015
Commissioni mediche8 schede25/08/2015
Invalidità e reddito5 schede29/05/2013
Legge 104/19929 schede15/05/2019
Agevolazioni previste16 schede19/01/2016
Compatibilità/incompatibilità6 schede12/06/2013
Collocamento al lavoro (L. 68/99)13 schede16/02/2015
Idoneità alla guida6 schede23/12/2014
Rapporti tra gli accertamenti6 schede13/06/2013
Ricorsi, diffide e richieste per le certificazioni16 schede20/10/2015
Patologie e accertamenti11 schede13/10/2014
Accertamenti sanitari ed enti previdenziali9 schede19/06/2013


Posso aver un consiglio su come fare, visto che ho problemi psichiatrici che mi impediscono di lavorare?

Buongiorno caro esperto, io ho dovuto scendere dal camion perché la mia assenza mentale diventava sempre peggio il mio nervoso con i colleghi era sempre consistente, in poche parole ho visto un certo pericolo per me e per gli altri. Cosa mi può dire? Mi dia un consiglio sono due anni che vado dallo psichiatra. Tanti saluti e a presto
Aggiornato il 30/03/2009 - letto 875 volte - 0 file allegati


Posso chiedere una nuova visita per avere l'inabilità totale? Una volta ottenuta la pensione, posso lavorare?

Dopo un operazione cardiochirurgica sono stato giudicato dal CMO non idoneo permanentemente al servizio nei vv.f. e al servizio nel servizio tecnico urgente di soccorso. SI IDONEO al passaggio nello S.A.T.I. compatibili le mansioni tecniche e/o amministrative ad impegno fisico moderato. La mia domanda è se è possibile chiedere una ulteriore visita al CMO ed avere l'inabilita anche a questa mansione o al proficuo lavoro ed ottenere la relativa pensione per gli anni maturati di servizio. E se una volta in pensione posso svolgere attività lavorativa da lavoratore dipendente o aprire una partita IVA. Anticipatamente ringrazio.
Aggiornato il 7/08/2009 - letto 906 volte - 0 file allegati


Posso ottenere la pensione di reversibilità di mio padre se all'epoca del suo decesso non ero ancora invalida?

In seguito ad asportazione di cavernoma al cervello nel 2004, sono emiplegica con invalidità civile 100% dal 2006. Mio padre è deceduto nel 2001 quindi all'epoca non ero invalida, dopo essermi stata negata per questo motivo il diritto alla reversibilità della pensione vorrei gentilmente sapere se esiste un precedente per il quale in caso di invalidità causata da malformazione genetica io possa far valere tale diritto oppure se mi possano perlomeno spettare i contributi da lui versati nell'ambito lavorativo.
Aggiornato il 29/05/2009 - letto 980 volte - 0 file allegati


Posso presentare ricorso contro la decisione stabilita dalla Commissione Medica che accerta l'invalidità civile?

Gentile Esperto buon pomeriggio. Ho una bambina di circa sei mesi affetta da fenilchetonuria. Mi è stata riconosciuta la Legge n. 104/1992 (art. 3, comma 3). Mi è stata invece respinta la domanda di invalidità civile con la seguente dicitura: "NON INVALIDO (patologia non invalidante o con riduzione della capacità lavorativa in misura inferiore ad 1/3 o minore non invalido)." Posso presentare ricorso e, se possibile, avete dei precedenti come il mio di ricorsi vinti? È prevista un'indennità di spesa per recarmi ogni settimana ai controlli previsti al centro di riferimento ospedaliero? È prevista un'indennità di accompagnamento poiché trattasi di un minore non in grado di compiere azioni di vita quotidiana autonomamente? Grazie in anticipo.
Aggiornato il 23/01/2014 - letto 904 volte - 0 file allegati


Posso richiedere gli arretrati dell'assegno mensile di assistenza?

Sono una ragazza con una cardiopatia congenita (tetralogia di fallot) che ha subito 2 interventi al cuore. Nel 2007, a compimento dei miei 18 anni, ho fatto domanda per l'invalidità civile. All'epoca percepivo l'indennità di frequenza. L'esito della visita fu uno streminzito 48% (codice 6442) e l'annullamento quindi della mia indennità di frequenza. Mi diedero 6 mesi per fare ricorso e chiedendo consiglio ai medici mi dissero che per raggiungere il 74% (e quindi avere diritto alla pensione) dovevo avere una IV classe e io raggiungevo soltanto la III. Di conseguenza accettai la percentuale. Recentemente, essendo sempre in contatto con gli ospedali per i miei soliti controlli, ho conosciuto un'infermiera che mi informò che la IV classe riguardava l'invalidità superiore al 90%. E in infatti, ricercando su internet, ho scoperto che con la III classe posso arrivare al 74%. Come devo comportarmi adesso? Posso recuperare gli arretrati della mia pensione o è troppo tardi? In più mi hanno informato del fatto che non potevano togliermi l'indennità di frequenza finché io continuavo gli studi. La legge non dice niente in proposito? La ringrazio anticipatamente e le porgo i miei più cordiali saluti.
Aggiornato il 18/11/2009 - letto 1398 volte - 0 file allegati


Posso sapere se posso mantenere la mia pensione pur andando a lavorare?

Posso sapere gentilmente se posso mantenere la mia pensione pur andando a lavorare?
Aggiornato il 8/01/2009 - letto 845 volte - 0 file allegati


Possono togliermi la pensione di reversibilità, se non prendo la pensione di invalidità?

Salve, sono figlio di una docente di scuola, deceduta 2 anni fa; al momento della morte risultavo invalido al 100 % perché affetto da cancro al colon retto ed ero in terapia chemio e radio. Ricevo una pensione di reversibilità di mia madre, ma da due mesi mi hanno tolto la pensione di invalidità di 280 Euro perché la commissione INPS mi ha abbassato la percentuale di invalidità al 50%. Chiedo se possono togliermi anche la reversibilità nonostante possiedo comunque la certificazione della Legge 104/1992.
Aggiornato il 23/12/2014 - letto 793 volte - 0 file allegati


Potete dirmi quali sono le ricadute sul piano pratico del riconoscimento del 50% di invalidità civile?

Mi è stata di recente riconosciuta dalla USL 2 di Perugia una invalidità civile del 50% con diagnosi (esiti ictus celebrale ischemico-iperglobulinemia-iperomociseinemia-obesità-spondilartrosi con ernie discali multiple). Potete dirmi quali sono le ricadute sul piano pratico di tale riconoscimento? Come dipendente pubblico posso ad esempio usufruire di 15 gg. per cure termali? Esenzioni ticket? Altro... Grazie della vostra attenzione. Cordiali saluti
Aggiornato il 17/05/2013 - letto 983 volte - 0 file allegati


Potrei avere informazioni sulla pensione ordinaria di inabilità?

Informazioni su pensione ordinaria di inabilità Rif. Sede di Monza n. 4901
Aggiornato il 17/05/2013 - letto 841 volte - 0 file allegati


Prestazioni socio-sanitarie dell'invalidità civile per le persone che hanno più di 65 anni.

Salve. Hanno appena riconosciuto l'invalidità civile a mio nonno. Quali sono le prestazioni socio-sanitarie di cui può beneficiare dal momento che ha 85 anni?
Aggiornato il 20/03/2014 - letto 765 volte - 0 file allegati



Salta contenuti del pi� di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit� agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit� agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit� agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0