Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Con la pensione di reversibilità non mi danno più il sussidio dell'invalidità civile?

Pubblicato il 16/10/2007 - Letto 2162 volte
Vorrei cortesemente sapere un Vostro parere in quanto mia suocera (75 anni) percepiva il sussidio di invalidità (oltre i due terzi). Alla morte del marito, quando hanno fatto la riconversione della pensione del defunto le hanno tolto l'invalidità. (oggi percepisce il milione delle vecchie lire come pensione). Sento dire che sono pensioni differenti. posso avere chiarimenti? Grazie per la Vostra cortese disponibilità.
Pasquale, 61 anni

Risposta

Gentile Utente,
in merito alle precisazioni da Lei chieste, cominciamo con il chiarire le modalità di erogazione dei benefici economici dell'invalidità civile. Per prima cosa, il sussidio di invalidità cui lei si riferisce prende il nome di «assegno mensile di assistenza» per il cui riconoscimento in passato era sufficiente una percentuale di invalidità civile pari o superiore al 67% (corrispondente ai 2/3 della riduzione della capacità lavorativa), mentre dal 1992 è necessario il riconoscimento del 74% (percentuale che naturalmente non viene fatta valere per i riconoscimenti dell'invalidità civile antecedenti al 1992).

L'assegno mensile di assistenza, tuttavia, è incompatibile con la pensione di reversibilità (o pensione ai superstiti) che Sua suocera percepisce dalla morte del marito. Questa è la ragione per la quale le è stata revocata l'erogazione economica dell'assegno.
Anche se le due prestazioni economiche non sono tra loro cumulabili, questo non significa che a Sua suocera vengono meno gli altri diritti connessi al riconoscimento dell'invalidità civile (dalla percentuale che va dal 74% al 99%, oppure se è stata riconosciuta prima del 1992, dal 67% al 73%) e cioè:

  • fornitura di protesi e ausili previsti dal Nomenclatore Tariffario;
  • iscrizione alle liste speciali per il collocamento delle persone con disabilità;
  • esenzione dal pagamento del ticket ad esclusione dei farmaci in fascia C.


APPROFONDIMENTI:


RIFERIMENTI NORMATIVI:


Nella speranza di aver fornito una risposta chiara ed esaustiva, inviamo cordiali saluti,
Servizio Contact Center del Centro per l'Autonomia Umbro

Salta contenuti del pi� di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit� agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit� agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit� agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0