Ricerca avanzata
Men
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Centro per l'Impiego e Legge 68/99

In questa sezione sono presenti 8 schede

A chi mi posso rivolgere per le categorie protette?

Salve, io sono invalida dal 2007 con il massimo punteggio d'invalidit, pi la legge 104. Per sapere se posso fare domanda, per il lavoro per disabili devo rivolgermi nella zona mia? Perch anni indietro feci una domanda per categorie protette al centro per l'impiego nella mia zona, come posso sapere qualcosa in pi? Grazie e tanti saluti.
Aggiornato il 13/06/2013 - letto 1953 volte - 0 file allegati


Come avviene il calcolo del punteggio per la graduatoria della Legge 68?

Avendo gi usufruito della vostra consulenza ed essendo rimasto pienamente soddisfatto per prontezza ed esaustivit sono, di nuovo, ad approfittare del servizio nonch della vostra cordialit, ponendo un ulteriore quesito. Essendo, infatti, portatore di handicap, ma non essendo mai stato iscritto al collocamento obbligatorio, chiedo se potreste illustrarmi dettagliatamente le modalit di calcolo dei punteggi nelle graduatorie negli avviamenti pubblici. Premetto di aver sentito parlare dell'attribuzione di un punteggio base che poi varia secondo alcuni criteri. Sempre certo della vostra attenzione si porgono Distinti Saluti
Aggiornato il 14/06/2013 - letto 6599 volte - 0 file allegati


Con un'invalidit civile parziale posso lavorare?

Vorrei un'informazione, sono una ragazza che ha un'invalidit parziale e prendo 267 euro, ho subito tante operazioni all'intestino, ma vorrei sapere, per il momento ci sono i miei, ma un domani che non ci saranno......come vivo??????? Questa la mia domanda, nelle norme della legge, pi in l posso avere un lavoro anche part-time,anche perch solo con quello che mi danno ci pago solo l'affitto,vivo in una casa dell'arte,datemi un consiglio!grazie.
Aggiornato il 13/06/2013 - letto 2582 volte - 0 file allegati


Per iscrivermi nelle categorie protette devo essere disoccupato?

Mi chiamo Santo ho 45 anni, soffro di epilessia da 16 anni. Lavoro in una piccola azienda da quasi 20 anni, da circa dieci anni la mia mansione di magazziniere con restrizioni, questo per quando riguarda il medico del lavoro. In realt faccio il magazziniere anche con mansioni di mulettista. Il mio problema che da qualche anno le mie crisi sono aumentate e anche cambiando farmaci non riesco a controllarle essendo farmaco-resistente. Dall'ultima visita fatta da uno specialista a Milano, l'unica alternativa un intervento chirurgico. Sono invalido al 100% e usufruisco della legge 104/92, sono consapevole che le mansioni da me svolte non sono compatibili con la malattia, ma dove lavoro non ci sono mansioni adatte a me. Le mie sono crisi generalizzate con perdita di memoria, anche pi volte al giorno (poi finisce sempre con il "cerca di stare attento", da parte del mio capo). Volevo sapere se per iscrivermi nelle categorie protette devo essere disoccupato? Nel caso in cui mi capitasse un incidente sul lavoro per la mia patologia, chi rischia di pi? Premetto che non vado pi nemmeno in bicicletta. Grazie in anticipo attendo una vostra risposta.
Aggiornato il 16/05/2013 - letto 3243 volte - 0 file allegati


Per iscriversi alle liste di collocamento obbligatorio bisogna essere "incollocabili al lavoro"?

Salve e complimenti per il sito. Vi faccio un esempio: Invalido parziale (80%). Presenta domanda sanitaria in data ottobre 2005 - riconosciuto invalido all'80% riceve verbale nel febbraio 2007. Dal 2003 si trova in "aspettativa non retribuita" a zero ore. Quindi niente redditi (CUD a zero euro). Ricomincia a lavorare c/o la sua azienda ai primi di febbraio 2007 (sta meglio), ed appunto pochi giorni dopo riceve il verbale da invalido.Si presenta alla Sezione Circoscrizionale per l'Impiego e non riesce ad iscriversi (non "disoccupato" e del resto non lo mai stato).In definitiva, la domanda di assegno mensile viene respinta in quanto dalla data della decorrenza (11-2005) non risultava giuridicamente "incollocati", e non potendo iscriversi alla lista speciale di collocamento a seguito di ricezione verbale ASL risulta privo di uno dei requisiti fondamentali al riconoscimento dell'assegno. Quindi per concludere l'unico modo per aver diritto all'assegno mensile era quello delle dimissioni, anzich l'aspettativa non retribuita? Mi sembra un po' crudele. Se qualcuno pu indicare casi analoghi e rispettive conclusioni Vi sarei molto grato. Ciao a tutti
Aggiornato il 13/06/2013 - letto 3721 volte - 0 file allegati


Quanto tempo ho per candidarmi tramite PEC alle aste per il collocamento mirato?

Salve. In relazione alle nuove modalit di adesione alle aste per il collocamento mirato presso enti pubblici tramite PEC, sono a chiedere se, posto come termine le ore 12 dell'ultimo giorno valido, si possa inviare la propria candidatura in ogni momento a decorrere dalla pubblicazione delle aste medesime. Anticipatamente grato per la vostra attenzione porgo Distinti Saluti
Aggiornato il 13/06/2013 - letto 1087 volte - 0 file allegati


Sono iscritto alle liste di collocamento mirato, il datore di lavoro obbligato ad assumermi con contratto a tempo indeterminato?

Salve! Sono iscritto alla lista categorie protette per il comune di Pozzuoli con invalidit 67%. Gradirei sapere se una qualsiasi societ pu assumermi a tempo determinato oppure obbligata a farmi un contratto a tempo indeterminato.
Aggiornato il 13/06/2013 - letto 1705 volte - 0 file allegati


Un lavoratore a tempo indeterminato pu accedere alle liste di collocamento mirato?

Buongiorno, mio marito ha un'invalidit civile del 100% a causa di un tumore curato con una chemioterapia. L'invalidit sar revisionabile a luglio 2013. Attualmente lavora a tempo indeterminato ma di questi tempi nulla certo. Ecco i quesiti: 1) essendo lui un lavoratore a tempo indeterminato pu accedere alle liste legge 68? 2) come deve fare? Grazie per la vostra disponibilit.
Aggiornato il 16/05/2013 - letto 1384 volte - 0 file allegati



Salta contenuti del pi� di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit� agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit� agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit� agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0