Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Contributi economici per l'anno 2015

Aggiornato il 16/01/2015 - Letto 36215 volte

Descrizione

Nella tabella che segue riportiamo gli importi ed i limiti reddituali delle provvidenze economiche erogate in caso di riconoscimento di invalidità civile, cecità e sordomutismo per l'anno 2015. Gli importi delle provvidenze sono stati fissati dalla Direzione Centrale delle Prestazioni dell'INPS con Circolare n. 1 del 9 gennaio 2015.


Persone riconosciute cieche civili e ipovedenti

Pensione alle persone riconosciute cieche civili assolute
Importo: Euro 302,53
Limite di reddito: Euro 16.532,10

Pensione alle persone riconosciute cieche civili assolute (se ricoverate)
Importo: Euro 279,75
Limite di reddito: Euro 16.532,10

Pensione alle persone riconosciute cieche civili parziali
Importo: Euro 279,75
Limite di reddito: Euro 16.532,10

Indennità di accompagnamento alle persone riconosciute cieche civili assolute
Importo: Euro 880,15
Limite di reddito: Nessuno

Indennità speciale alle persone riconosciute cieche ventesimiste
Importo: Euro 203,15
Limite di reddito: Nessuno


Persone riconosciute sorde

Pensione alle persone riconosciute sorde
Importo: Euro 279,75
Limite di reddito: Euro 16.532,10

Indennità di comunicazione alle persone riconosciute sorde
Importo: Euro 253,26
Limite di reddito: Nessuno


Persone riconosciute invalide civili totali e parziali

Pensione alle persone riconosciute invalidi civili totali (pensione di inabilità o di invalidità)
Importo: Euro 279,75
Limite di reddito: Euro 16.532,10.

Assegno mensile di assistenza alle persone riconosciute invalide civili parziali
Importo: Euro 279,75
Limite di reddito: Euro 4.805,19

Indennità di accompagnamento alle persone riconosciute invalide civili totali
Importo: Euro 508,55
Limite di reddito: Nessuno

Indennità mensile di frequenza riconosciuta ai minori con disabilità
Importo: Euro 279,75
Limite di reddito: Euro 4.805,19


Patologie specifiche

Lavoratori con depranocitosi o talassemia major (o morbo di Cooley)
Importo: Euro 502,39
Limite di reddito: Nessuno


Persone che hanno più di 65 anni

Assegno sociale (per le persone con disabilità riconosciuta invalide civili che hanno almeno 65 anni e tre mesi).

A. Se l'invalidità è stata accertata prima del sessantacinquesimo anno.
Importo: non inferiore alla prestazione assistenziale relativa percepita fino al 65° anno;
Limite di reddito: lo stesso che vale per la prestazione assistenziale relativa percepita fino al 65° anno.

B. Se l'invalidità è stata accertata dopo il sessantacinquesimo anno.
Valgono le stesse regole dell'assegno sociale per le persone anziane ultra-sessantacinquenni senza disabilità.

Se la persona non è coniugata:

  • Reddito pari ad Euro 0; importo assegno sociale: Euro 448,52;
  • Reddito compreso tra Euro 0 ed Euro 5.830,76; importo assegno sociale: (5.830,76 - RP)/13;
  • Reddito superiore ad Euro 5.830,76; importo assegno sociale: Euro 0.

Se la persona è coniugata:

  • Reddito coniugale pari ad Euro 0; importo assegno sociale: Euro 4448,52;
  • Reddito coniugale compreso tra Euro 0 ed Euro 11.661,52; importo assegno sociale: (11.661,52 - RP)/13;
  • Reddito coniugale superiore ad Euro 11.661,52; importo assegno sociale: Euro 0.

Requisiti

 


Fonti normative

Circolare INPS n. 1 del 9 gennaio 2015 (Allegato 4), «Rivalutazione delle pensioni per l'anno 2015» [link a sito esterno].


Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0