Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Che agevolazioni ci sono con il riconoscimento della Legge n. 104/1992?

Pubblicato il 3/08/2010 - Letto 5885 volte
Con il tipo di malattia mi è stato suggerito di fare la domanda per la Legge n. 104/1992, II comma, cosa mi spetta? P.s. sono dipendente pubblico.
salomone paolo, 54 anni

Risposta

Gentile Utente,
in merito al quesito da Lei posto, La informiamo che l'accertamento dello «stato di handicap», previsto dalla Legge n. 104/1992, riguarda le persone che hanno una minorazione fisica, psichica o sensoriale, stabilizzata o progressiva, che è causa di difficoltà di apprendimento, di relazione o di integrazione lavorativa e che è tal da determinare un processo di svantaggio sociale o di emarginazione.

La valutazione, quindi, non verte solo sull'accertamento di tipo fisico, ma anche sulle conseguenze di tipo sociale che la minorazione comporta.

Tale accertamento, può dar luogo a tre tipi di esito:

  • non riconoscimento per mancanza di requisiti;
  • «stato di handicap» (art. 3, comma 1, Legge n. 104/1992);
  • «stato di handicap grave» (art. 3, comma 3, Legge n. 104/1992).

A seconda del tipo di riconoscimento, pertanto, si ha diritto a prestazioni differenti.

Le ricordiamo, comunque, che è impossibile stabilire a priori quale sarà l'esito che la Commissione Medica dell'ASL emetterà; infatti la Commissione effettua tale accertamento sulla base di opportune valutazioni basate anche sulla documentazione sanitaria da Lei fornita.

Infine, per quel che attiene ai benefici conseguenti allo specifico riconoscimento (anche correlati all'aspetto lavorativo), La invitiamo a consultare le schede indicate nella sezione Approfondimenti.


Approfondimenti

Scheda Contact Center: Agevolazioni per le persone con certificato di «stato di handicap in situazione di gravità»
Scheda Contact Center: Agevolazioni per le persone con certificato di «stato di handicap»


Per ogni altra informazione, può contattarci telefonicamente al numero 0744 27.46.59.

Nella speranza di aver fornito una risposta chiara ed esaustiva, inviamo cordiali saluti,
Anna Vecchiarini e Pierangelo Cenci
(Assistenti Sociali del Centro per l'Autonomia Umbro)

Salta contenuti del pi� di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit� agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit� agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit� agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0