Ricerca avanzata
Men¨
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Qual Ŕ il medico specialista che deve farmi il certificato per poter accedere all'acquisto di prodotti informatici con l'IVA agevolata al 4%?

Pubblicato il 19/01/2016 - Letto 20169 volte
Scrivo per sapere quale specialista ASL deve prescrivere certificato che attesti correlazione tra menomazione ed acquisto prodotto informatico, esempio stampante. Grazie per la cortese attenzione. Cordiali saluti.
Piero, 32 anni

Risposta

Gentile Utente,
in merito al quesito da Lei posto, La informiamo che la normativa in materia distingue la tipologia di medico che pu˛ rilasciare il certificato che attesti la correlazione tra la menomazione della persona con disabilitÓ e gli ausili tecnici ed informatici acquistati, sulla base della tipologia di agevolazione fiscale cui intende accedere la persona con disabilitÓ (o un suo familiare).

La normativa fiscale su tali argomenti - frutto di stratificazioni di Leggi finanziarie (o di stabilitÓ) che si sono succedute nel tempo - prevede che:

  • per la detrazione dell'IRPEF al 19% su ausili tecnici ed informatici, la persona con disabilitÓ deve documentare, oltre alla fattura (o ricevuta o quietanza), anche una certificazione del medico di medicina generale (medico curante) che attesti che quel ausilio tecnico ed informatico serve per facilitare l'autosufficienza e la possibilitÓ di inclusione sociale;
  • per l'agevolazione dell'IVA con aliquota al 4% su ausili tecnici ed informatici, la persona con disabilitÓ deve esibire al venditore, oltre alla propria certificazione attestante il riconoscimento dello źstato di handicap╗ ai sensi della Legge n. 104 del 5 febbraio 1992, anche la prescrizione del medico specialista della ASL di appartenenza che attesti il collegamento tra la menomazione e il sussidio tecnico ed informatico (articolo 2, comma 2, del Decreto del Ministero delle Finanze del 14 marzo 1998).

La normativa, naturalmente, non entra nello specifico di quale sia il medico specialista da consultare, vista la pluralitÓ di branche della medicina che possono essere coinvolte per correlare gli stati di salute alla funzionalitÓ delle persone, nonchÚ la moltitudine di ausili tecnici ed informatici disponibili (data l'ampiezza del numero di dispositivi che il Legislatore ha incluso in questo elenco).

In generale, ogni persona con disabilitÓ tende a rivolgersi al medico specialista che giÓ la segue per la propria patologia (per esempio, una persona con lesione midollare, tende a rivolgersi ad un fisiatra; una persona con una patologia neurologica, al neurologo, ecc.). Nel caso in cui siano presenti pi¨ patologie, sarÓ bene rivolgersi al medico specialista di quella che produce una limitazione che richiede l'acquisto di quel particolare dispositivo tecnico o informatico per superarla o arginarla.

╚ chiaro che se una persona vuole beneficiare di entrambe le agevolazioni basti che presenti la prescrizione del medico specialista che vale, comunque, anche nel primo caso.


Nella speranza di aver fornito una risposta chiara ed esaustiva, inviamo cordiali saluti,
Servizio di Contact Center del Centro per l'Autonomia Umbro

Salta contenuti del pi´┐Ż di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0