Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

News

Comunicato FISH. Videosorveglianza? No, grazie

(10 ottobre 2016) La FISH ritiene inefficace, oltre che impraticabile e demagogica, la misura relativa all'adozione della video-sorveglianza negli asili-nido, nelle scuole d'infanzia e nelle strutture sanitarie e sociosanitarie destinate alle persone anziane o con disabilità attualmente in discussione nelle Commissioni parlamentari. Sarebbe necessario investire invece sulla prevenzione, la formazione del personale, la trasparenza delle strutture e la reale inclusione.
Pubblicato il 13/10/2016 - letto 1404 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. La FISH alla Conferenza Nazionale sulle Politiche della Disabilità

(19 settembre 2016) Il 16 ed il 17 settembre si è svolta a Firenze la V Conferenza Nazionale sulle Politiche della Disabilità, occasione in cui sono state presentate, da parte del Governo, le proposte del prossimo Programma d'Azione. Il Programma accoglie in larga misura le istanze espresse dall'Osservatorio Nazionale sulla Disabilità a cui la FISH, e molte altre voci, hanno partecipato attivamente. Il Presidente della Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap, Vincenzo Falabella, però ha voluto sottolineare come del precedente Programma ben poco sia stato attuato.
Pubblicato il 9/10/2016 - letto 1442 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. Diritto allo studio: iniquità nella divisione delle risorse

(28 luglio 2016) Torniamo ancora sull'annosa questione del trasporto gratuito per le scuole secondarie e l'assistenza per l'autonomia e la comunicazione per gli alunni con cecità e sordità nelle scuole di ogni ordine e grado, già competenza delle Province, che le Regioni dovrebbero redistribuire ai Comuni, alla città metropolitane o a enti con funzioni di area vasta. Prima di conoscere la distribuzione delle competenze la legge di stabilità 190/2015 ne ha ridotto, in modo indiscriminato, i finanziamenti e le dotazioni organiche, rendendone così ancor più problematica la riassegnazione. Si è tentato di rimediare nell'ultima legge di stabilità con uno stanziamento limitato di 70 milioni, ma solo il 21 luglio, a meno di 60 giorni dall'inizio dell'anno scolastico, il decreto di riparto di quei 70 milioni è approdato in Conferenza Stato Regioni riservando amare sorprese e sollevando non poche perplessità.
Pubblicato il 31/07/2016 - letto 1501 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. FISH e UICI: "Il Governo rispetti le norme sull'accessibilità digitale"

(20 luglio 2016) L'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti e la Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap hanno segnalato ancora la totale inaccessibilità degli Atti di Governo sottoposti a parere parlamentare. I siti di Camera e Senato hanno effettivamente impegnato risorse e progettualità per rendere più accessibili le informazioni e i documenti e la maggioranza dei documenti, delle proposte di legge e dei disegni di legge sono offerti in modalità accessibile. I documenti che violano in modo palese la normativa vigente in materia di accessibilità sono proprio gli Atti del Governo sottoposti a parere parlamentare, ossia schemi di decreti legislativi, di disegni di legge di iniziativa governativa oppure della stessa legge di stabilità.
Pubblicato il 23/07/2016 - letto 1461 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. Assistenza scolastica: verso la denuncia delle Regioni inadempienti

(14 luglio 2016) Con l'ultima legge di stabilità le competenze relative alla gestione del trasporto gratuito per le scuole secondarie e l'assistenza per l'autonomia e la comunicazione per gli alunni con cecità e sordità nelle scuole di ogni ordine e grado e per gli altri alunni con disabilità nelle scuole superiori, prima in capo alle Province, sono stata definitivamente assegnate alle singole Regioni che potranno attribuirle ad altri enti. Ma a metà luglio 2016, cioè a due mesi dall'inizio dell'anno scolastico, ancora le scuole non sanno come sarà garantita la frequenza. Per gli alunni con disabilità è a rischio il diritto allo studio in molte Regioni. La FISH minaccia azioni legali ed invita le famiglie a segnalare le inadempienze.
Pubblicato il 16/07/2016 - letto 1496 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. European Disability Card: al via il progetto nazionale

(5 luglio 2016) Il 6 luglio è stato dato avvio al Progetto Nazionale European Disability Card finalizzato all'introduzione di una tessera che permetta alle persone con disabilità l'accesso ad una serie di servizi gratuiti o a costo ridotto in materia di trasporti, cultura e tempo libero sul territorio nazionale in regime di reciprocità con gli altri Paesi della UE. La FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap), in partenariato con la FAND (Federazione tra le Associazioni Nazionali delle persone con Disabilità), è titolare dell'attuazione del progetto, con il Ministero del Lavoro in veste di sponsor dell'iniziativa.
Pubblicato il 9/07/2016 - letto 1553 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. LEA e diritti umani: se non ora, quando?

(8 luglio 2016) Lo schema di Decreto che contiene i nuovi LEA, attualmente all'esame della Conferenza delle Regioni, presenta numerosi punti di criticità sia in termini di rispetto dei diritti umani che di reale promozione della salute di tutti i Cittadini, anche di quelli con disabilità. Il Presidente della FISH, Vincenzo Falabella, ne chiede una rivisitazione: Se non ora, quando?
Pubblicato il 9/07/2016 - letto 1541 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. LEA: le contestazioni sulla disabilità

(30 giugno 2016) I "nuovi" LEA, che teoricamente dovrebbero essere vigenti dal 2008 ed invece non sono ancora approvati, risentono di un'impostazione vetusta soprattutto per ciò che riguarda le prestazioni riabilitative in contrasto con i principi della Convenzione ONU. La FISH ritiene sia opportuno operare alcuni stralci soprattutto alla parte socio-sanitaria o a quella degli ausili e della riabilitazione.
Pubblicato il 9/07/2016 - letto 1528 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. Il "dopo di noi" è legge: il commento di FISH

(14 giugno 2016) Il Governo ha approvato la legge sul "Dopo di Noi", accogliendo così gli emendamenti del Senato. Il Presidente di FISH ONLUS, Vincenzo Falabella, apprezzando quanto fino ad ora fatto sul tema e l'importante traguardo raggiunto, conferma comunque le perplessità della Federazione in merito alla mancanza di interventi più stringenti volti alla deistituzionalizzazione delle persone con disabilità che ancora oggi vivono in Istituti segreganti.
Pubblicato il 16/06/2016 - letto 1611 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. ISEE approvato: vecchie riserve e nuove aspettative

(25 maggio 2016) La Camera ha approvato in via definitiva la modifica dell'impianto dell'ISEE: se da un lato le nuove norme vietano il computo delle provvidenze assistenziali per disabilità, dall'altro hanno soppresso le franchigie differenziate per gravità e la possibilità di detrarre le spese per assistenza sostenute dalle famiglie sostituendole con una maggiorazione uguale per tutte le persone con disabilità. Si ripone speranza nella contestuale approvazione di un Ordine del Giorno che impegna il Governo alla tempestiva revisione del regolamento ISEE, tenendo conto delle spese di assistenza e della presenza di pluriminorazioni, differenziando l'indicatore a seconda della gravità della disabilità.
Pubblicato il 29/05/2016 - letto 1434 volte - 0 file allegati



Salta contenuti del pi� di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit� agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit� agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit� agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0