Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

News

Comunicato FISH. Scuola e disabili: sostegno ancora in crisi

(17 settembre 2015) Vincenzo Falabella, Presidente della Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap, denuncia che pur essendo iniziato l'anno scolastico si rilevano ritardi nella nomina delle supplenze per gli insegnanti di sostegno, con ciò che questo comporta in termini di inclusione scolastica delle persone con disabilità, inoltre una parte degli insegnanti di sostegno non ha mai svolto alcun percorso di formazione o di specializzazione specifico.
Pubblicato il 17/09/2015 - letto 1330 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. Dai decreti sul jobs act positive novità per le persone con disabilità

(7 settembre 2015) Le disposizioni in materia di collocamento mirato, nell'ambito dei decreti attuativi del Jobs Act, hanno ottenuto l'approvazione definitiva in Consiglio dei Ministri. Il testo approvato è mirato a evitare le elusioni, a favorire l'ingresso e la permanenza al lavoro, a potenziare il ruolo di mediazione dei servizi, a garantire una più forte attenzione alle disabilità con maggiori compromissioni funzionali, in particolare di natura intellettiva e psichica, ed a prevedere un rafforzamento degli incentivi alle aziende.
Pubblicato il 12/09/2015 - letto 1378 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. Il nuovo paradigma della Convenzione ONU: incontro a Roma, 16 settembre

(4 settembre 2015) La Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap ricorda l'incontro dal titolo "Il nuovo paradigma della Convenzione ONU per l'accesso ai diritti ed al contrasto delle discriminazioni delle persone con disabilità (Informazione, accertamento e accesso a benefici, prestazioni e servizi)" che si terrà a Roma, presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri in Via Santa Maria in Via 37, mercoledì 16 settembre 2015 (dalle ore 9.00 alle 18.00).
Pubblicato il 5/09/2015 - letto 1672 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. SAVE THE DATE

Mercoledì 16 settembre 2015 "Il nuovo paradigma della Convenzione ONU per l'accesso ai diritti ed al contrasto delle discriminazioni delle persone con disabilità - Informazione, accertamento e accesso a benefici, prestazioni e servizi" Presidenza del Consiglio dei Ministri Sala Polifunzionale - Via Santa Maria in Via, 37 - Roma.
Pubblicato il 29/08/2015 - letto 1359 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. Spesa sociale: si prospetta un autunno caldo

(7 agosto 2015) La legge di stabilità si avvicina e si prospetta un autunno caldo: un articolo pubblicato sul Corriere della Sera il 7 agosto 2015, basato su dati e proiezioni relativi alla spesa assistenziale dell'INPS, propone di basare pensioni, assegni sociali e integrazioni al minimo, non sul reddito dei beneficiari, ma sull'ISEE, l'indicatore che comprende sia la componente reddituale che la componente patrimoniale dell'intero nucleo familiare, senza considerare l'impatto di questa decisione in prospettiva e sul rischio di impoverimento delle famiglie. Fra le righe, inoltre, torna l'ipotesi di condizionare a questo indicatore anche l'erogazione dell'indennità di accompagnamento.
Pubblicato il 8/08/2015 - letto 1275 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. Tagli alla sanità: timori per le persone con disabilità

(31 luglio 2015) Con il decreto sugli enti locali (DDL 1977) il Senato ha confermato un taglio alla sanità di 2,3 miliardi di euro annui. I settori al centro degli interventi di "razionalizzazione" sono l'acquisto di beni e servizi, la spesa farmaceutica, ma anche le prestazioni di specialistica ambulatoriale e i ricoveri per riabilitazione, nonché il settore dei dispositivi medici fra i quali rientrano anche gli ausili, e protesi, le ortesi e, ad esempio i prodotti per l'incontinenza. Quale sarà la sorte della riabilitazione intesa come servizi e come adeguata fornitura di protesi, ortesi e ausili?
Pubblicato il 5/08/2015 - letto 1478 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. Diritto allo studio e disabilità: approvato emendamento al Senato

(29 luglio 2015) I servizi di supporto scolastico (assistenti educativi e alla comunicazione e trasporto), dopo la legge che ha soppresso le competenze delle Province, spettano teoricamente alle Regioni o alla Città metropolitane, ma mancano i trasferimenti dei fondi necessari per garantire questi servizi. Il Senato ha approvato il maxiemendamento governativo che prevede lo stanziamento di 30 milioni di euro. Questa cifra copre solo in parte l'emergenza per i primi tre mesi dell'anno scolastico ma il diritto allo studio non può essere vincolato a disponibilità di bilancio. FAND e FISH si aspettano perciò che la piena copertura finanziaria di quei servizi diventi strutturale nella prossima legge di stabilità.
Pubblicato il 31/07/2015 - letto 1346 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. Disabilità nel mirino della spending review

(21 luglio 2015) In queste ore le dichiarazioni e le anticipazioni su quelle che saranno le misure economiche contenute nella prossima Legge di Stabilità ribadiscono ancora l'intenzione di colpire le prestazioni assistenziali e quelle riservate alle persone con disabilità. Inoltre si prevedono pesanti tagli alla sanità che aspetta ancora la revisione dei LEA (i Livelli Essenziali di Assistenza), le cui sorti sono sempre più incerte.
Pubblicato il 24/07/2015 - letto 1335 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. FISH a Lorenzin: ripartiamo dal budget di salute

(22 giugno 2015) Per quasi 700 giorni i fratelli Biviano hanno vissuto in una tenda in Piazza Monte Citorio per denunciare il diritto a servizi socio-sanitari adeguati. Ora il loro caso sembra risolto grazie ad uno specifico progetto che, secondo il Ministro Lorenzin, "realizza gli obiettivi di umanizzazione e cure domiciliari, che vuol dire assistenza in ambienti migliori, come la propria casa, a costi nettamente inferiori per il Sistema Sanitario Nazionale" e che potrà essere riprodotto in scala. La FISH, piacevomente sorpresa da queste affermazioni in controtendenza rispetto a molte politiche nazionali e regionali, si appresta a chiedere al Ministro Lorenzin quali siano le procedure che le migliaia di altre persone nella condizione dei Biviano devono seguire per ottenere analoghi servizi e soprattutto quali siano le prospettive per una reale integrazione della rete dei servizi socio-sanitari e per il coinvolgimento diretto della persona nell'elaborazione e realizzazione del suo progetto di vita.
Pubblicato il 23/06/2015 - letto 1509 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. Jobs act e disabili: rendere concreti i diritti

(19 giugno 2015) La FISH esprime perplessità in merito ad alcuni interventi, come quello di oggi su La Repubblica ("Jobs Act e assunzione disabili mano libera alle imprese" di Valentina Conte), su temi delicati e complessi quali il diritto al lavoro delle persone con disabilità. L'articolo è incentrato sulla contestazione della misura contenuta in uno dei decreti attuativi del Jobs Act che prevede la possibilità per le aziende di rispettare gli obblighi di assunzione delle persone con disabilità ricorrendo alla chiamata nominativa. La misura è in realtà il frutto di una riflessione condivisa e approfondita all'interno dell'Osservatorio Nazionale sulla condizione delle persone con disabilità che si propone di riformare percorsi che si sono dimostrati finora inefficaci.
Pubblicato il 19/06/2015 - letto 1397 volte - 0 file allegati



Salta contenuti del pié di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0