Ricerca avanzata
Men¨
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

News

Comunicato FISH. CTS e FISH: siglato protocollo d'intesa

Il Centro Turistico Studentesco e Giovanile e la Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap insieme per il turismo sociale. La firma di questo Protocollo segna anche l'avvio di una serie di attivitÓ e progetti, orientati non solo al turismo sociale inclusivo e all'accessibilitÓ di luoghi, itinerari ed eventi, ma anche a varie altre iniziative legate alla sensibilizzazione, alla promozione e alla comunicazione degli stessi.
Pubblicato il 25/10/2013 - letto 1787 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. StabilitÓ: saltano i tagli all'indennitÓ di accompagnamento

(21 ottobre 2013) Dal testo della legge di stabilitÓ in via di deposito al Senato scompaiono i limiti reddituali per la concessione dell'indennitÓ di accompagnamento. La FISH, che per prima aveva stigmatizzato l'ipotesi apparsa nelle prime bozze del provvedimento, esprime soddisfazione ma prosegue l'analisi su tutto il testo del disegno di legge, con attenzione alle nuove imposizioni tributarie locali, alle ipotesi di diminuzione delle detrazioni per le spese sanitarie, ai tagli alla sanitÓ. Un impegno che proseguirÓ fino all'approvazione finale della norma.
Pubblicato il 25/10/2013 - letto 1724 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. Legge di StabilitÓ: colpiti i disabili pi¨ gravi

(15 ottobre 2013) Reazione molto contrariata della FISH di fronte alla lettura delle bozze della legge di StabilitÓ che prevedono un limite reddituale per la concessione dell'indennitÓ di accompagnamento e un Fondo per la non autosufficienza inferiore ai 300 milioni mentre quello per le politiche sociali Ŕ ancora incerto.
Pubblicato il 18/10/2013 - letto 1901 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH e FAND sul "decreto-legge scuola"

(8 ottobre 2013) Il decreto legge scuola Ŕ attualmente in discussione nelle Commissioni delle Camere. La FAND e la FISH raccolgono con preoccupazione la notizia della soppressione dell'articolo che prevede l'obbligatorietÓ della formazione in servizio di tutti i docenti e propongono un emendamento che coniughi la necessitÓ che anche i docenti curricolari abbiano una formazione sulla didattica dell'inclusione scolastica ed il rispetto dell'autonomia negoziale delle organizzazioni sindacali.
Pubblicato il 11/10/2013 - letto 1726 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. Persone con disabilitÓ e diritti

(7 ottobre 2013) HandyLex.org propone il nuovo Percorso formativo e di aggiornamento "Persone con disabilitÓ e diritti". L'iniziativa didattica si articola in 9 corsi su altrettante tematiche di grande interesse per chi lavora a supporto delle persone con disabilitÓ e delle loro famiglie. I partecipanti possono iscriversi all'intero percorso oppure scegliere solo i corsi di proprio interesse. Il percorso di Formazione a distanza (FAD) Ŕ realizzato in collaborazione con l'Associazione Nuovo Welfare.
Pubblicato il 11/10/2013 - letto 1690 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. Legge di stabilitÓ 2014: richieste FISH al Governo

(4 ottobre 2011) "La discriminazione e l'esclusione sociale sono le prime cause dell'impoverimento. La mancata tutela dei diritti umani rende impossibile il pieno sviluppo umano, genera conflitti, impedisce la partecipazione che Ŕ la base di ogni democrazia." A questa considerazione Pietro Barbieri, Presidente della Federazione Italiana per il Superamento di Handicap, fa seguire la decisa proposta della FISH: il motivo ispiratore delle future politiche a favore delle persone con disabilitÓ, per garantirne la vera inclusione, passa inevitabilmente dalla garanzia dei livelli essenziali dei diritti. L'azione della FISH sarÓ volta dunque a chiedere al Governo e al Parlamento di finanziare i Fondi Sociali, che negli ultimi anni sono stati sempre pi¨ ridotti e per il 2014 sono formalmente pari a zero, elevando adeguatamente l'intervento del 2013 e di renderli Ĺstrutturali' prevedendone giÓ ora il finanziamento triennale.
Pubblicato il 5/10/2013 - letto 1701 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. ISEE: termine ed inizio di un percorso

(9 agosto 2013) Segnaliamo la pubblicazione in Superando.it di un commento di Pietro Barbieri, Presidente FISH, a margine del parere espresso dalle Commissioni Parlamentari sullo schema di Regolamento ISEE di imminente approvazione.
Pubblicato il 22/08/2013 - letto 1774 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. Emergenza disabilitÓ : la FISH incontra i Parlamentari

(31 luglio 2013) Il Governo ha approvato da qualche settimana il Programma di azione sulla disabilitÓ, un documento ambizioso che riprende i principi generali della relativa Convenzione ONU, ma nel frattempo nel Paese si raccolgono segnali non incoraggianti: l'INPS sta avviando nuovi controlli che rinnoveranno spese per l'Erario e disagi per le persone con disabilitÓ, le risorse per il Fondo per le politiche sociali e per la non autosufficienza per il 2014 sono pari a zero e localmente alcune Regioni stanno avviando politiche che riporteranno le persone con disabilitÓ nella marginalitÓ e alla segregazione. Senza politiche, risorse, servizi, l'inclusione delle persone con disabilitÓ rimane un miraggio.
Pubblicato il 1/08/2013 - letto 1977 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. Apertura su regolamento ISEE

(29 luglio 2013) Avendo seguito le diverse stesure realizzate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali del nuovo regolamento ISEE, la FISH ritiene che la contraddizione generata dal dover considerare nell'indicatore reddituale anche le prestazioni assistenziali che determina il trattamento assai sfavorevole riservato alle persone con disabilitÓ e ai loro nuclei familiari, sia stata neutralizzata nella versione pi¨ recente, con franchigie e con la possibilitÓ di detrarre, ad esempio, tutte le spese assistenziali sostenute in caso di gravi disabilitÓ. Sicuramente si pu˛ fare di pi¨ ma per la prima volta, Ŕ stato riconosciuto che la disabilitÓ produce costi e impoverimento per i nuclei familiari.
Pubblicato il 30/07/2013 - letto 1861 volte - 0 file allegati


Comunicato FISH. Marche: si torna agli istituti

(24 luglio 2013) In piena contraddizione con il Programma biennale sulla disabilitÓ, approvato dal Governo e presentato ufficialmente alla Conferenza Nazionale di Bologna non pi¨ tardi di dieci giorni fa che assume come criterio regolatore nel supporto alla domiciliaritÓ e alla residenzialitÓ i principi della Convenzione ONU per cui le persone con disabilitÓ non possono essere obbligate a vivere in una particolare sistemazione, la Regione Marche ha ridefinito gli standard di personale nei servizi per la salute mentale, anziani non autosufficienti, persone con demenza e disabili, auspicando l'aumento della capacitÓ ricettiva e la coesistenza all'interno della stessa struttura di servizi rivolti a diverse tipologie di utenti (salute mentale, disabili, anziani).
Pubblicato il 30/07/2013 - letto 1690 volte - 0 file allegati



Salta contenuti del pi´┐Ż di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0