Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Unità Spinale Unipolare di Perugia

Aggiornato il 30/12/2014 - Letto 9585 volte

Descrizione

L'Unità Spinale Unipolare di Perugia (USU) è un centro ad alta specializzazione con un'équipe che assiste persone con lesione al midollo spinale di origine traumatica e non, sin dal momento dell'evento lesivo. Inoltre, permette alle persone con mielolesione di raggiungere sia il miglior stato di salute, sia il più alto livello di autonomia nelle attività della vita quotidiana, compatibili con la lesione stessa e il reinserimento nel contesto sociale.

Le Unità Spinali Unipolari sono collocate all'interno degli ospedali che sono sede del Dipartimento di Emergenza-urgenza e Accettazione (DEA) di secondo livello e si avvalgono delle seguenti specialità medico-chirurgiche presenti all'interno della struttura ospedaliera:

  • neurochirurgia
  • ortopedia/traumatologia
  • chirurgia toracica
  • chirurgia plastica
  • pneumologia
  • neuro-fisiopatologia
  • ginecologia
  • gastroenterologia con endoscopia digestiva e nutrizione clinica
  • medicina vascolare
  • diagnostica per immagini, incluse la tomografia assiale computerizzata (TAC) e la Risonanza Magnetica Nucleare (RMN)

L'equipe multidisciplinare dell'USU di Perugia è composta da vari specialisti medici e non medici:

  • internista
  • neurologo
  • neuro-urologo, andrologo
  • fisiatra
  • terapista occupazionale
  • fisioterapista
  • psicologo clinico
  • infermieri
  • assistente sociale

L'USU di Perugia costituisce una struttura operativa autonoma pur utilizzando anche le risorse professionali, strumentali ed edilizie presenti nella sede ospedaliera nella quale è inserita, attraverso un'organizzazione interdisciplinare dipartimentale in modo da garantire unitarietà dell'intervento e un approccio multidisciplinare, sia nella fase acuta, sia in quella stabilizzazione attraverso le attività di ricovero ordinario e ambulatoriale:

  • l'accesso all'USU di Perugia in fase post-acuta o stabilizzata è programmato, in base alla disponibilità dei posti letto (attualmente 12 posti letto).
  • l'accesso all'ambulatorio è programmato, si accede con l'impegnativa del medico di medicina generale.

Requisiti

Possono accedere all'USU di Perugia:

A. Persone con lesione al midollo spinale causata da eventi lesivi di tipo traumatico.

B. Persone con lesione spinale dovuta ad eventi lesivi di natura non traumatica da:

  • compressione midollare causata da neoplasie benigne intramidollari
  • neoplasie benigne delle meningi
  • cisti e processi infiammatori meningei
  • ernie discali
  • spondilodiscite
  • spondilosi cervicale
  • ischemie midollari
  • mieliti (virali, tossiche, batteriche)
  • malformazioni vascolari midollari

C. Persone con complicanze della lesione midollare, per esempio:

  • piaghe da decubito
  • problemi urologici
  • dolore e spasticità
  • siringomielia

Dove rivolgersi

L'Unità Spinale Unipolare non è presente in tutte le città. In Umbria, l'Unità Spinale Unipolare è presente a Perugia, presso l'Azienda Ospedaliera «S. Maria della Misericordia».

Unità Spinale Unipolare di Perugia

Le Unità Spinali Unipolari presenti nel resto d'Italia sono ubicate negli ospedali delle seguenti regioni: Toscana, Liguria, Lazio, Lombardia, Veneto, Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Calabria, Sardegna e, da qualche mese, ha aperto un USU anche in Sicilia (a Palermo).

Unità Spinali Unipolari in Italia (collegamento a sito esterno)

 


Documentazione da presentare

Per un ricovero all'Unità Spinale Unipolare in fase acuta/post-acuta la domanda deve partire dal medico del reparto in cui la persona è ricoverata tramite il modulo unico delle lesioni midollari compilato in tutte le sue parti e mandato via fax all'USU.


Fonti normative

Delibera della Giunta Regionale n. 250 del 2 marzo 2009, «Procedure e percorsi vincolanti regionali di presa in carico della persona con lesione al midollo spinale».

Provvedimento - Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano - del 7 maggio 1998, «Linee-guida del Ministro della sanità per le attività di riabilitazione» (collegamento a sito esterno).


Salta contenuti del pi� di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit� agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit� agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit� agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0