Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

News

Il Consiglio Regionale Umbro approva la mozione per la sperimentazione della presa in carico delle persone con disabilità

Il sit-in del 19 giugno scorso e l'audizione del 10 luglio scorso hanno portato i loro frutti: il Consiglio Regionale, nella seduta del 31 luglio, ha approvato all'unanimità una Mozione proposta da tutti i gruppi consiliari e dai componenti dell'Ufficio di Presidenza a sostegno di quanto il movimento associativo che tutela i diritti delle persone con disabilità e le associazioni riunite nel Forum del Terzo hanno presentato il 10 luglio scorso. In quella data, infatti, davanti all'Ufficio di Presidenza, alla Conferenza dei capigruppo del Consiglio regionale dell'Umbria e all'Assessore regionale alla sanità Franco Tomassoni, il movimento associativo aveva chiesto un confronto sulla situazione attuale e sulle prospettive future delle politiche regionali della disabilità, alla luce della "difficile" situazione determinata dalla riduzione delle risorse statali. Tra i punti essenziali: la sperimentazione della presa in carico globale e il coinvolgimento pieno dei titolari di diritti, dei familiari e delle associazioni.
Pubblicato il 2/08/2012 - letto 1628 volte - 0 file allegati


Gara pubblica per i servizi della Asl della Provincia di Terni

In questi giorni sono al vaglio da parte della Asl4 le proposte delle aziende e cooperative che hanno risposto al bando per l'affidamento in gestione dei servizi e prestazioni di carattere assistenziale e socio-sanitario rivolti a persone anziane, minori e persone con disabilità nel territorio provinciale ternano.
Pubblicato il 7/07/2012 - letto 1469 volte - 0 file allegati


Il Bilancio 2012 del Comune di Terni

L'ufficio stampa del Comune di Terni comunica: «Un bilancio da 115 milioni di euro, con i conti che quadrano nonostante ulteriori 12 milioni di trasferimenti in meno da parte dello Stato e le incertezze sul gettito IMU».
Pubblicato il 15/06/2012 - letto 1317 volte - 0 file allegati


Fondazione Dopo di Noi ad Orvieto: l'impegno del Comune

Dopo poco più di un anno dal convegno "Il nostro domani" organizzato dall'AFCHO (Associazione Famiglie per l'Handicap del Comprensorio Orvietano) e dal Comune di Orvieto, in cui, tra le proposte, c'era anche quella di creare una Fondazione per un servizio "Dopo di Noi", la Giunta del Comune di Orvieto, in data 7 maggio 2012, ha deliberato di aderire e partecipare come socia alla Fondazione Dopo di Noi.
Pubblicato il 24/05/2012 - letto 1429 volte - 0 file allegati


Home Care Premium: la Provincia di Terni e l'ex INPDAP insieme per fornire assistenza domiciliare

È riservata solo ai lavoratori e pensionati (e relative famiglie) iscritti all'ex INPDAP, ma si costituisce come una vera assistenza domiciliare. L'"Home Care Premium" è frutto di un bando dell'INPDAP da 300.000 Euro che la Provincia di Terni ha vinto insieme ad una serie di cooperative. L'iniziativa è rivolta all'assistenza domiciliare a favore di iscritti e pensionati INPDAP in condizioni di non autosufficienza.
Pubblicato il 9/05/2012 - letto 1310 volte - 0 file allegati


Terni. Pubblicata la Delibera del Consiglio Comunale sulle fasce di compartecipazione

Dal 30 aprile 2012 è in vigore la Delibera del Consiglio Comunale di Terni sulle fasce di compartecipazione alla spesa per i servizi socio-sanitari che approva definitivamente la precedente Delibera di Giunta Comunale n. 110/2012.
Pubblicato il 2/05/2012 - letto 1511 volte - 0 file allegati


Terni. Anche il Consiglio Comunale approva i criteri ISEE per la compartecipazione

Dopo l'approvazione da parte della Giunta Comunale di Palazzo Spada dei criteri ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) per la compartecipazione alla spesa sulla scorta di quanto previsto dalla Regione Umbria, anche il Consiglio Comunale approva i criteri ISEE.
Pubblicato il 20/04/2012 - letto 1712 volte - 0 file allegati


Terni. Pubblicato l'Atto di indirizzo della Seconda Commissione del 13 marzo su mensa e trasporti

Il Comune di Terni, nei giorni scorsi, ha pubblicato l'Atto di indirizzo presentato il 13 marzo scorso dalla Seconda Commissione consiliare di Palazzo Spada in merito alle modalità di compartecipazione della spesa per i servizi sociali e socio-sanitari.
Pubblicato il 19/04/2012 - letto 1463 volte - 0 file allegati


La Seconda Commissione consiliare di Palazzo Spada approva le disposizioni delle Giunta comunale sulla compartecipazione alla spesa sociale

Il 10 aprile è stata approvata dalla Seconda Commissione consiliare la Delibera della Giunta Comunale (la n. 110/2012) che recepisce le direttive recenti della Regione in tema di compartecipazione alle spese per i servizi socio-sanitari e assistenziali e delle relative nuove fasce ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente). Prossima tappa: l'approvazione da parte del Consiglio comunale.
Pubblicato il 12/04/2012 - letto 1457 volte - 0 file allegati


Terni. La Giunta Comunale propone le nuove fasce ISEE per la compartecipazione ai servizi socio-sanitari

A seguito dell'approvazione da parte della Giunta Regionale umbra della Delibera n. 190/2012 sulla compartecipazione alla spesa per i servizi socio-sanitari da parte dei cittadini con disabilità, la Giunta ternana adegua la propria normativa in materia, proponendo un testo di legge: rispetto alla Delibera regionale, quella ternana non affronta il tema dell'assistenza residenziale (e relativa compartecipazione), ma aggiunge il tema del trasporto speciale per il quale definisce altri criteri di compartecipazione rispetto a quelli dell'assistenza domiciliare e semi-residenziale, sebbene siano calcolati sempre sulla base all'ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) individuale.
Pubblicato il 6/04/2012 - letto 1680 volte - 0 file allegati



Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0