Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage »

Audizione 10 luglio 2012 – Materiali

In questa sezione si trovano tutti i materiali che riguardano l'audizione presso il Consiglio Regionale del 10 luglio 2012 che ha coinvolto, tra gli altri, anche la FISH Umbria ONLUS.


L'antefatto

Portone di Palazzo Cesaroni (sede del Consiglio Regionale)Le ragioni che hanno portato al Regione Umbria ad indire un'audizione pubblica che ha coinvolto la FISH Umbria ONLUS (Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap), la FAND Umbria (Federazione tra le Associazioni Nazionali dei Disabili), la FADA (Federazione Associazioni Diversamente Abili) e le cooperative aderenti al Forum del Terzo Settore derivano dall'impegno preso dal Presidente del Consiglio Regionale Eros Brega, in occasione del Sit-in di protesta davanti a Palazzo Cesaroni a Perugia (Sede del Consiglio Regionale) del 19 giugno scorso (leggi i documenti legati al sit-in del 19 giugno).


La lettera alla Politica regionale

Dopo il sit-in del 19 giugno 2012, in vista dell'audizione del 10 luglio, il movimento associativo (FISH Umbria ONLUS, FAND Umbria e FADA) e quello cooperativo aderente al Forum del Terzo Settore Umbro hanno preparato una lettera in cui chiedono alla Politica di assumersi la responsabilità di offrire una prospettiva per il futuro che non sia semplicemente ed esclusivamente dettata dalla necessità di tagliare risorse (leggi la lettera).


L'audizione del 10 luglio: come è andata

Come annunciato, lo scorso 10 luglio, la FISH Umbria ONLUS - insieme alle associazioni FAND Umbria e FADA e alle cooperative aderenti al Forum Regionale del Terzo Settore - sono state accolte dal Presidente del Consiglio Regionale, dall'Assessore regionale alla sanità e dai Capigruppi dei partiti politici. Le organizzazioni hanno chiesto alla Politica, oltre alla responsabilità sul futuro delle persone con disabilità, l'immeditato avvio della sperimentazione della presa in carico globale delle persone con disabilità, secondo i princìpi definiti dal modello proposto del Progetto Individuale (come avverrà a Terni, in cui l'Amministrazione comunale, la ASL n. 4 e il movimento associativo locale hanno previsto di avviare entro la fine del presente anno). La Politica, dal canto suo, vedrà impegnato il Consiglio Regionale nell'elaborare un atto di indirizzo per accogliere le proposte e l'Assessore Tomassoni nel dare concreta attuazione alle istanze, istituendo anche uno specifico tavolo tecnico (continua).


Comunicato stampa

A seguito dell'audizione in Regione, la FISH Umbria ONLUS ha diffuso un comunicato stampa in merito all'esito della stessa (leggi il comunicato stampa).


La Delibera del Consiglio Regionale

L'audizione in Regione (parte seconda della mobilitazione del 19 giugno) e il comunicato stampa hanno sortito i loro effetti. Il Consiglio Regionale ha elaborato una Delibera in cui impegna la Giunta Regionale a rappresentare, presso il Governo nazionale, l'esigenza di garantire maggiori risorse per la non Autosufficienza, nonché a promuovere la pratica della presa in carico globale delle persone con disabilità, avviando urgentemente un percorso di sperimentazione in almeno un Distretto sanitario delle 4 ASL regionali, verificandone i costi ed i risultati, con l'obiettivo finale di assicurare una maggiore appropriatezza degli interventi e di ottimizzare così la spesa (continua).

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0