Ricerca avanzata
Men¨
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Focus - Archivio Marzo 2015

Totale delle focus pubblicate nel mese di Marzo 2015: 2

L'"anello debole" del nuovo nomenclatore tariffario

Con l'aggiornamento dei nuovi LEA (Livelli Essenziali di Assistenza), vengono introdotte sostanziali modifiche anche agli elenchi del Nomenclatore Tariffario. Si parla quindi di prodotti tecnologicamente all'avanguardia, con novitÓ sia nella struttura che nella fornitura degli stessi. Se da un lato, il vecchio Nomenclatore, varato nel '99, ha necessitÓ di essere adeguato agli obiettivi di vita delle persone con disabilitÓ, dall'altro Ŕ comunque necessario che garantisca un'appropriata risposta alle loro esigenze di funzionamento. Sebbene sia ancora tutto da definire, alcuni commentatori giÓ temono che con le attuali modifiche si rischi di erogare ausili di serie anche quando la richiesta Ŕ strettamente specifica e personalizzata; tutto questo, secondo la loro opinione, rischierebbe di andare a discapito dei diritti delle persone con disabilitÓ. In questo articolo cerchiamo di fare il punto dello stato dell'arte.
Pubblicato il 27/03/2015 - letto 2967 volte - 0 file allegati


Profilo di funzionamento e Scheda di Valutazione Multidimensionale per le Persone con DisabilitÓ (S.Va.M.Di.)

Cogliendo l'occasione di un recente convegno a Roma sulla Scheda di Valutazione Multidimensionale per le Persone con DisabilitÓ (S.Va.M.Di.), si riportano le riflessioni in merito alla sua funzione valutativa e ai possibili adattamenti per la realizzazione del profilo di funzionamento. Entrambi i temi, considerati strategici in riferimento all'appropriatezza degli interventi e delle prestazioni, sono molto attuali anche in Umbria. La Regione Umbria, negli ultimi anni, ha avviato un percorso di aggiornamento del sistema e degli strumenti di valutazione impiegati dalla rete dei servizi e, pi¨ recentemente, ha individuato nella realtÓ ternana il contesto territoriale nel quale avviare un progetto di sperimentazione dei progetti di Vita Indipendente che vede coinvolto il Comune di Terni, la USL Umbria n. 2 e il Centro per l'Autonomia Umbro nella definizione e nell'impiego di procedure e strumenti innovativi.
Pubblicato il 06/03/2015 - letto 5775 volte - 0 file allegati



Salta contenuti del piÚ di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformitÓ agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformitÓ agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformitÓ agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0