Ricerca avanzata
Men¨
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Il giudizio della ASL, ai fini della concessione dell'assegno di incollocabilitÓ, Ŕ definitivo?

Pubblicato il 7/08/2009 - Letto 1428 volte
Sono un pensionato della Polizia di stato. Sono stato sottoposto a visita medica collegiale presso la ULS di residenza, ai fini della concessione dell'assegno di incollocabilitÓ. La commissione si Ŕ espressa positivamente alla concessione di detto beneficio. La domanda Ŕ la seguente: il giudizio della ULS, ai fini della concessione Ŕ definitivo? Oppure deve essere confermato da altra commissione ministeriale? Vi ringrazio.
Ciro, 59 anni

Risposta

Gentile Utente,
in merito al quesito da Lei posto, La informiamo che il giudizio della Commissione per l'accertamento della capacitÓ lavorativa Ŕ definitivo e, se non in particolari casi, non necessita di ulteriori verifiche da parte di altre commissioni. In ogni caso, qualora la valutazione necessiti di un ulteriore verifica, Le sarÓ comunicato tempestivamente.


 

Nella speranza di aver fornito una risposta chiara ed esaustiva, inviamo cordiali saluti,
Servizio di Contact Center del Centro per l'Autonomia Umbro)

Salta contenuti del pi´┐Ż di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0