Ricerca avanzata
Men¨
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Con una madre con disabilitÓ al 100% ho diritto al prepensionamento?

Pubblicato il 23/07/2009 - Letto 1542 volte
Buongiorno. La mia azienda aprirÓ la mobilita. Io sono a monoreddito con mamma disabile al 100% su una sedia a rotelle. Vivo con lei. La domanda Ŕ: posso chiedere il prepensionamento. Saluti
NADIA, 52 anni

Risposta

Gentile Utente,
in merito al quesito da Lei posto, La informiamo che, al momento, la possibilitÓ di ricorrere al prepensionamento spetta esclusivamente al lavoratore che ha una disabilitÓ, con riconoscimento di una percentuale di invaliditÓ civile superiore al 74%; tale agevolazione, per˛, non pu˛ essere estesa ai familiari della persona con disabilitÓ.
╚ attualmente in esame al Parlamento una proposta di legge che mira ad estendere tale diritto, ma, per il momento, essa resta solo un'ipotesi.
La informiamo, inoltre, che recentemente Ŕ stata estesa anche ai figli conviventi che assistono i genitori con grave disabilitÓ, la possibilitÓ di richiedere il congedo lavorativo retribuito di due anni. Quando si parla di grave disabilitÓ si fa riferimento al riconoscimento dello źstato di handicap in situazione di gravitÓ╗ (ai sensi dell'articolo 3, comma 3, della Legge 104/1992).


Approfondimenti

Scheda Contact Center: Congedo lavorativo retribuito di due anni per assistenza a persone con grave disabilitÓ.


Nella speranza di aver fornito una risposta chiara ed esaustiva, inviamo cordiali saluti,
Servizio Contact Center del Centro per l'Autonomia Umbro

Salta contenuti del pi´┐Ż di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0