Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Mia madre ha un tumore al colon, ha diritto a benefici e agevolazioni?

Pubblicato il 30/06/2009 - Letto 7014 volte
Buon giorno, vi scrivo per alcune informazioni: mia madre il mese scorso è stata operata per un tumore al colon. Adesso sta facendo un ciclo di chemioterapia per sei mesi. Vorrei sapere gentilmente a cosa ha diritto tenendo presente che ha 20 anni di contributi e 51 anni di età. Grazie anticipatamente
Antonio, 28 anni

Risposta

Gentile Utente,
in merito al quesito da Lei posto, La informiamo che Sua madre può chiedere gli accertamenti sanitari dell'invalidità civile e dello «stato di handicap» (seguendo la procedura che trova in Approfondimenti). La certificazione dell'invalidità civile da diritto a ricevere benefici economici e ad accedere a prestazioni riabilitative. Le provvidenze economiche sono legate alla percentuale riconosciuta dalla Commissione Medica dell'ASL, in particolare, se verrà riconosciuta a Sua madre una percentuale compresa tra il 74% e il 99% avrà diritto all'assegno mensile di assistenza, se le verrà riconosciuta una percentuale pari al 100% avrà diritto alla pensione di inabilità. Inoltre se la Commissione Medica valuterà che lo stato di salute di Sua madre è tale da impedirLe di «deambulare senza l'aiuto permanente di un accompagnatore o, non essendo in grado di compiere gli atti quotidiani della vita» tale da renderle necessaria un'assistenza continua, le verrà riconosciuta anche l'indennità di accompagnamento.
Per quanto riguarda il riconoscimento dello «stato di handicap» ai sensi della Legge n. 104/1992, La informiamo che questa certificazione da diritto ad alcuni benefici ed agevolazioni che puntano a favorire l'inclusione sociale della persona con disabilità. In Approfondimenti trova due schede riepilogative delle agevolazioni previste dalla Legge sulla base del tipo di riconoscimento ottenuto.
La informiamo infine che, ai sensi della Legge n. 80 del 9 marzo 2006, Lei ha diritto a chiedere che entrambi gli accertamenti avvengano contestualmente con un'unica visita presso la Commissione Medica della ASL e inoltre per le persone con patologie oncologiche la Legge prevede che l'accertamento venga effettuato entro quindici giorni dalla domanda dell'interessato. Gli esiti dell'accertamento hanno efficacia immediata per il godimento dei benefici da essi derivanti.


Approfondimenti

Scheda Contact Center: Accertamento dell'invalidità civile

Scheda Contact Center: Accertamento dello stato di handicap

Scheda Contact Center: Agevolazioni Legge 104/1992

Normativa di riferimento

Legge n. 80 del 9 marzo 2006, «Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 10 gennaio 2006, n. 4, recante misure urgenti in materia di organizzazione e funzionamento della pubblica amministrazione» (collegamento a sito esterno).


Nella speranza di aver fornito una risposta chiara ed esaustiva, inviamo cordiali saluti,
Servizio Contact Center del Centro per l'Autonomia Umbro

Salta contenuti del pi� di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit� agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit� agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit� agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0