Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Perché l'INPS ha accertato solo l'invalidità civile e non anche la legge 104 pur avendole richieste entrambe?

Pubblicato il 21/01/2013 - Letto 4167 volte
Con la presente volevo chiederle delucidazioni sulla posizione riguardo l'invalidità civile e L. 104. Il medico curante in data 17/11/2010 ha presentato domanda di Invalido civile e di Handicap. Nel successivo mese di gennaio abbiamo ricevuto il verbale dalla commissione medica con la seguente valutazione proposta dal CML: «Invalido con totale e permanente inabilità lavorativa: 100% art. 2 e 12 L 118/71». Alla luce di questo verbale non si evince se sia stata anche accettata la domanda di Handicap con successiva accettazione della L. 104, dato che altri verbali non sono stati resi noti dall'INPS. Le chiedo gentilmente una risposta ed eventualmente come poterci muovere al riguardo. Ringraziandola anticipatamente, cordialmente.
Salvatore, 30 anni

Risposta

Gentile Utente,
in merito al quesito da Lei posto, La informiamo che, purtroppo, per ragioni organizzative, l'INPS non sempre riesce ad organizzare le visite di accertamento sanitario per l'invalidità civile congiuntamente con quelle per il riconoscimento dello «stato di handicap» (Legge n. 104/1992).

Nella situazione da Lei esposta, Le consigliamo di verificare se, oltre al medico di famiglia, anche il patronato presso cui si è rivolta per effettuare la domanda abbia richiesto entrambe le visite. Se, infatti, il patronato non ha trascritto correttamente quanto previsto dal certificato, e quindi la richiesta di effettuare entrambe le visite, l'INPS non ha potuto predisporre la visita per l'accertamento dello «stato di handicap».

Nel caso in cui il patronato abbia indicato entrambe le visite, Le consigliamo di rivolgersi all'INPS territoriale per verificare se la visita per questo accertamento sia stata già programmata.

Nel caso in cui, invece, l'INPS non avesse programmato la visita per mancata comunicazione del patronato, sarà costretta a ripresentare un nuovo certificato e una nuova domanda.


Nella speranza di aver fornito una risposta chiara ed esaustiva, inviamo cordiali saluti,
Servizio di Contact Center del Centro per l'Autonomia Umbro

Salta contenuti del pi� di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit� agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit� agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit� agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0