Ricerca avanzata
Men¨
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Come fare per avere l'inabilitÓ al lavoro.

Pubblicato il 16/05/2012 - Letto 4013 volte
Salve, mi chiamo Claudio ho 37 anni. Ho visto il vostro sito e volevo chiedere delle informazioni: io fino ad agosto 2010 avevo l'80% di invaliditÓ a causa di una tetraparesi spastica dalla nascita e da settembre 2010 ASL mi ha riconosciuto il 100%. Le chiedo questo: io dal 1996 al 2008 ho versato i contributi lavorando presso la ditta di mio padre, ma poi ha dovuto chiudere (non facevo nulla di che) ed ora, da aprile 2008, sono a casa, iscritto sia al collocamento mirato sia al NIL [nuclei di integrazione lavorativa, N.d.R.], ma non ho mai ricevuto una chiamata. In questi ultimi anni mi sono reso conto che sono peggiorato sia nel camminare sia a fare cose quotidiane; aggiungo che io percepisco solo 270 Euro al mese per invaliditÓ civile e chiedo cosa posso fare per poter avere la benedetta inabilitÓ al lavoro (pensione che io dovrei ricevere dei 14 anni di contributi equivale ad 40 anni di una persona normale (sono sposato mutuo da pagare e varie bollette ecc. non ce la faccio pi¨ e aggiungo anche che devo prendere una pastiglia per il cuore soffro di elettro-sistole ventricolari). Spero di ricevere via e-mail una risposta al riguardo grazie a presto.
claudio, 37 anni

Risposta

Gentile Utente,
in merito al quesito da Lei posto, La informiamo che l'INPS prevede una modalitÓ ben precisa per richiedere l'inabilitÓ al lavoro, come descritto nella scheda di seguito.

Accertamento della capacitÓ lavorativa specifica.

Le ricordiamo, in ogni caso, che il riconoscimento dell'inabilitÓ lavorativa totale (finalizzata ad avere prestazioni previdenziali) non sempre coincide con il riconoscimento del 100% dell'invaliditÓ civile. Infatti il primo mira ad accertare la capacitÓ lavorativa specifica, mentre il secondo quella generica, valida pi¨ per ricevere eventuali benefici socio-sanitari. SarÓ la Commissione Medica dell'Ente previdenziale a valutare se le Sue condizioni di salute, al di lÓ dell'aggravamento clinico, sono tali da giustificare una totale inabilitÓ lavorativa e, quindi, un'impossibilitÓ a proseguire/svolgere qualsiasi attivitÓ lavorativa.


Nella speranza di aver fornito una risposta chiara ed esaustiva, inviamo cordiali saluti,
Servizio di Contact Center del Centro per l'Autonomia Umbro

Salta contenuti del pi´┐Ż di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0