Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Congedi per cura e altre agevolazioni con il 74% di invalidità civile

Pubblicato il 28/06/2011 - Letto 878 volte
Avrei bisogno di avere qualche informazione. Lavoro in una ditta privata assunta già 13 anni fa con l'invalidità del 46 percento. Negli anni l'invalidità è aumentata al 74 percento. Vorrei sapere i diritti che ho riguardo ai permessi per cura e agevolazioni di tutti i generi. Ultimamente ho avuto un piccolo incidente sul lavoro: l'ospedale ha aperto una posizione INAL il mio datore di lavoro non è molto felice! Ho qualche agevolazione dopo l'accaduto? Grazie infinite
PATRIZIA, 50 anni

Risposta

Gentile Utente,
in merito al quesito da Lei posto, La informiamo che con una percentuale pari al 74%, Lei ha diritto ai seguenti diritti soggettivi:

  • Congedo per cure: il lavoratore che ha una percentuale di invalidità civile superiore al 50% ha diritto a 30 giorni all'anno di congedi per cura, da considerarsi come periodo aggiuntivo rispetto ai 180 di malattia di cui tutti i lavoratori possono usufruire all'anno (computo). Il congedo di 30 giorni - da non confondere con i permessi lavorativi mensili (per i quali è richiesto il riconoscimento dello stato di handicap in situazione di gravità ai sensi dell'articolo 3, comma 3, della Legge n. 104/1992) - può essere frazionato e deve essere comprovato da idonea documentazione sanitaria rilasciata dal medico specialista o dalle strutture sanitarie presso le quali è stato trascorso il periodo di congedo.
  • Esenzione dal ticket per i farmaci di fascia C.
  • Diritto all'assegno mensile di assistenza di Euro 260,00 (entro un limite reddituale annuo di Euro 4.470,00) e con le condizioni che può leggere nella scheda-glossario.
  • La fornitura gratuita di protesi, òrtesi ed ausili previsti nel Nomenclatore Tariffario.

In merito alla posizione dell'infortunio sul lavoro, le informazioni che ci ha fornito sono insufficienti per poter darLe qualsiasi consiglio, se non quello di contattare direttamente l'INAIL per avere notizie a riguardo.


Per ogni altra informazione, può contattarci telefonicamente al numero 0744 27.46.59. Le ricordiamo che il Servizio di Contact Center è aperto dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.30 alle ore 18.00.

Nella speranza di aver fornito una risposta chiara ed esaustiva, inviamo cordiali saluti,
Anna Vecchiarini e Pierangelo Cenci
(Assistenti Sociali del Centro per l'Autonomia Umbro)

Salta contenuti del pi� di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit� agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit� agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit� agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0