Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Compatibilità della pensione di reversibilità con la pensione di inabilità

Pubblicato il 4/01/2011 - Letto 5315 volte
Buona sera, ho un problema che vorrei sottoporvi. Mia madre di anni 65 è titolare di una pensione di invalidità di circa 330 euro mensili che ha percepito regolarmente fino ad oggi. Nel mese di settembre è venuto a mancare mio padre che viveva nella abitazione con mia madre. Lo stesso era titolare di pensione di anzianità. Mia madre ha presentato la richiesta di reversibilità, le è stata accolta ed erogata senza problemi insieme alla pensione di invalidità fino ad oggi. Oggi quanto è andata a percepire la pensione alla posta ha trovato solo quella di reversibilità e non quella di invalidità. È riuscita tramite patronato ad avere delle informazioni confuse, tra cui che non le spetta più la pensione di invalidità. È mai possibile una cosa del genere?
rocco, 37 anni

Risposta

Gentile Utente,
in merito al quesito da Lei posto, pur mancando alcuni dettagli, è possibile ipotizzare una risposta. Se la pensione che percepiva Sua madre è una prestazione legata all'invalidità civile, al compimento del 65° anno di età, questa si trasforma automaticamente in assegno sociale, con un adeguamento dell'importo, ma con gli stessi limiti e vincoli previsti per le prestazioni dell'invalidità civile.

La pensione di reversibilità, normalmente, non è compatibile con l'assegno sociale; ma nel caso in cui questo derivi da prestazioni legate all'invalidità civile (come potrebbe essere nel caso di Sua madre), tale vincolo viene meno e le due prestazioni diventano compatibili.

Naturalmente questa è una spiegazione basata sul fatto che Lei ha parlato di «pensione di invalidità», che, al compimento del 65° anno di età di Sua madre, si è trasformata in assegno sociale. Questo fatto potrebbe aver portato un disguido presso l'INPS per le ragioni suddette.

Le consigliamo di rivolgersi direttamene all'INPS per chiarire la posizione di Sua madre.


Nella speranza di aver fornito una risposta chiara ed esaustiva, inviamo cordiali saluti,
Anna Vecchiarini e Pierangelo Cenci
(Assistenti Sociali del Centro per l'Autonomia Umbro)

Salta contenuti del pi� di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit� agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit� agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit� agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0