Ricerca avanzata
Men¨
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Possedendo l'assegno mensile di assistenza, sono fiscalmente a carico del coniuge?

Pubblicato il 8/01/2008 - Letto 2620 volte
Vorrei cortesemente sapere se quale titolare di assegno di invalditÓ civile parziale (Euro. 243 mesili per il 2007) senza altri redditi, ho diritto di essere dichiarata a carico del coniuge ai fini della detrazione fiscale. Grazie
ANTONIETTA, 63 anni

Risposta

Gentile Utente,
in merito al quesito da Lei posto, La informiamo che le persone con disabilitÓ sono considerate źfiscalmente a carico╗ quando non percepiscono un certo reddito annuale e convivono con il familiare che intende avvalersi delle agevolazioni fiscali e tributarie.

Viene conteggiata l'eventuale rendita dell'abitazione principale, mentre sono considerati redditi esenti:

  • le pensioni, gli assegni, le indennitÓ di accompagnamento e assegni erogati alle persone riconosciute cieche civili, sordomute e invalide civili (l'assegno mensile di assistenza che Lei percepisce Ŕ incluso tra questi);
  • sussidi a favore delle persone affette dal Morbo di Hansen;
  • pensioni sociali;
  • rendite INAIL, esclusa l'indennitÓ giornaliera per inabilitÓ temporanea assoluta;
  • compensi per un importo complessivamente non superiore ad Euro 7.500,00 derivanti da attivitÓ sportive dilettantistiche;


Nella speranza di aver fornito una risposta chiara ed esaustiva, inviamo cordiali saluti,
Servizio di Contact Center del Centro per l'Autonomia Umbro

Salta contenuti del pi´┐Ż di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0