Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Abbonamenti trasporto pubblico urbano ed extra urbano a tariffa agevolata

Aggiornato il 13/11/2015 - Letto 3559 volte

Descrizione

Il Comune di Terni, come ogni anno, ha individuato criteri, modalità e condizioni per garantire il rilascio di abbonamenti annuali a tariffa agevolata anche per le persone con disabilità. Il regolamento, approvato dalla Giunta Comunale con la DGC n. 332 del 28/10/2015, si basa sul Protocollo d'Intesa stipulato tra il Comune di Terni e l'Umbria Mobilità Esercizio S.r.l.

Possono beneficiare degli abbonamenti a tariffa agevolata - che hanno durata annuale - massimo due persone per nucleo familiare.


Requisiti

Il diritto alla sottoscrizione di un abbonamento a tariffa agevolata, per le persone con disabilità, è vincolato da:

A. Residenza
Per poter sottoscrivere l'abbonamento a tariffa agevolata è necessario che la persona sia residente nel Comune di Terni.

B. Presenza di eventuali condizioni di disabilità
Per poter sottoscrivere l'abbonamento a tariffa agevolata, è necessario che la persona abbia una delle seguenti condizioni di disabilità e/o accertamenti sanitari:

  • persone con più di 18 anni in possesso del riconoscimento dell'invalidità civile, dell'inabilità ed invalidità del lavoro, con una percentuale pari o superiore al 67% (purché non percepiscano l'indennità di accompagnamento);
  • persone con riconoscimento di invalidità per lavoro e di invalidità per servizio;
  • persone prive di vista con cecità assoluta o con residuo visivo;
  • persone sorde;
  • persone in possesso di una delle certificazioni previste nella tabella dell'Allegato n. 3 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 159/2013.

Nel caso di persone con disabilità che hanno il riconoscimento dell'invalidità civile che non dà diritto all'indennità di accompagnamento, qualora necessitino di un accompagnatore o un'accompagnatrice per l'utilizzo dell'autobus, anche quest'ultimo/a potrà usufruire di un abbonamento annuale pari all'importo dell'agevolazione concessa alla persona con disabilità in base al proprio ISEE, a patto che ne usufruisca soltanto in presenza della persona con disabilità che accompagna.

Attenzione: le persone beneficiarie dell'indennità di accompagnamento non possono avvalersi dell'abbonamento per il trasporto pubblico a tariffa agevolata (secondo la Sentenza n. 1607/2011 del Consiglio di Stato - Sezione Quinta).

C. Reddito
Per poter richiedere le tessere speciali a tariffa agevolata, è necessario che l'ISEE sia compreso tra 0,00 Euro e 9.500,00 Euro. Le quote di compartecipazione del/della beneficiario/a o del/della richiedente delle tessere speciali, sono calcolate in base alle tre fasce ISEE, come di seguito esposto:

  • ISEE non superiore a Euro 5.500,00: la compartecipazione dell'utenza è pari a 30,00 Euro;
  • ISEE compreso tra Euro 5.500,01 e Euro 7.500,00: la compartecipazione dell'utenza è pari a 60,00 Euro;
  • ISEE tra Euro 7.500,01 e 9.500,00: la compartecipazione dell'utenza è pari a 90,00 Euro.

Attenzione: l'abbonamento scolastico dei/delle minori in possesso dello "stato di handicap in condizione di gravità" segue uno specifico regolamento prodotto da Umbria Mobilità Esercizio S.r.l. Ad ogni modo, viene riconosciuto l'abbonamento a tariffa agevolata all'accompagnatore/accompagnatrice del/della minore purché utilizzi il servizio di trasporto pubblico solo in presenza del/della minore in possesso dell'abbonamento annuale. Il costo dell'abbonamento per l'accompagnatore/accompagnatrice è determinato in base all'ISEE.


Dove rivolgersi

Per richiedere l'abbonamento a tariffa agevolata è necessario compilare un'apposita domanda da far recapitare in Comune entro e non oltre il 4 dicembre 2015. Il modello di domanda in formato cartaceo è disponibile presso:

Gli stessi uffici sono a disposizione per un'eventuale assistenza nella compilazione della domanda.

Il modello, inoltre, può essere scaricato anche dal sito istituzionale del Comune di Terni, nella sezione "Avvisi".


Compilazione della domanda

La domanda dovrà essere compilata in tutte le sue parti, autocertificando:

  • l'appartenenza ad una delle categorie di persone alle quali è destinato l'abbonamento, come indicato nel modello;
  • di aver bisogno all'accompagnatore (riportando, in questo caso, i dati anagrafici dello stesso);
  • la linea di percorrenza (urbana o extra urbana).

Documentazione da presentare

Il modello di domanda, compilato in tutte le sue parti, dovrà essere presentato o spedito tramite raccomandata con ricevuta di ritorno all'Ufficio Ricezione Posta del Comune di Terni (Piazza Mario Ridolfi n. 1 - C.A.P. 05100 - Terni) entro il termine perentorio del 4 dicembre 2015. Nel caso di invio per posta ordinaria, farà fede il timbro postale.


Graduatoria e rilascio delle tessere speciali

Il Comune di Terni, entro il 18 dicembre 2015, predisporrà la graduatoria per l'assegnazione delle tessere speciali, tramite la pubblicazione della stessa presso:

  • Sportello del Cittadino;
  • Ufficio della Cittadinanza Centro;
  • Ufficio della Cittadinanza Cesure;
  • Ufficio della Cittadinanza Colleluna;
  • Ufficio amministrativo della Direzione Servizi Sociali e Culturali;
  • Biglietteria Umbria Mobilità Esercizio S.r.l., sede di Terni;
  • Albo Pretorio e sito istituzionale del Comune (ma solo in versione ridotta, come previsto dal Decreto Legislativo n.33/2013, articolo 26, comma 4).

Le persone beneficiarie riceveranno anche una comunicazione e potranno così presentarsi presso gli sportelli di Umbria Mobilità Esercizio S.r.l. per ritirare l'abbonamento e versare la cifra di compartecipazione. Se il/la beneficiario/a non ritirerà l'abbonamento entro il 31 gennaio 2016, il beneficio all'agevolazione verrà meno e si procederà allo scorrimento della graduatoria.

Attenzione: le persone che sono risultate beneficiarie dell'agevolazione per l'anno 2015 ma che non ne hanno usufruito senza comunicarne la rinuncia, potranno presentare domanda per l'agevolazione per l'anno 2016, ma questa verrà valutata ed eventualmente accolta, solo una volta soddisfatte tutte le altre richieste per l'anno 2016.


Fonti normative

Delibera di Giunta Comunale n. 332 del 28 ottobre 2015, «Tessere speciali di trasporto pubblico in favore di categorie fragili di cittadini residenti a Terni. Anno 2016».

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 159/2013, «Regolamento concernente la revisione delle modalità di determinazione e i campi di applicazione dell'Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE)». (link a pagina esterna)

Sentenza n. 1607 del 15 febbraio 2011 della Sezione Quinta del Consiglio di Stato  [link a sito esterno].

Legge Regionale n. 10 del 13 marzo 1995 (in particolare art. 9), «Norme per il trasporto pubblico locale» [testo non disponibile on line].

Legge n. 273 dell'11 Luglio 1995, «Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 12 maggio 1995, n. 163, recante misure urgenti per la semplificazione dei procedimenti amministrativi e per il miglioramento dell'efficienza delle pubbliche amministrazioni» [testo non disponibile on line].


Salta contenuti del pi� di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit� agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit� agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit� agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0