Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

Progetto Home Care Premium: scadenza prorogata al 31 marzo

Pubblicato il 27/02/2015 - Letto 2323 volte
L'INPS gestione Integrata ha emesso un comunicato per il differimento del termine di scadenza di presentazione della domanda che, inizialmente, era stato previsto per il 28 febbraio. Con il comunicato, l'INPS ha prorogato la scadenza al 31 marzo. Nella news, daremo le nuove indicazioni - comunicate dall'INPS - per la presentazione delle domande di partecipazione.

Lo scorso Venerdì 20 febbraio 2015, l'INPS gestione Integrata (ex INPDAP) ha emesso il comunicato online HCP 2014 - differimento del termine di scadenza di presentazione delle domande [link a file esterno], volto ad informare gli interessati sulla proroga dei termini di scadenza al 31 marzo 2015 della presentazione delle domande per il progetto "Home Care Premium - Assistenza Domiciliare". Ricordiamo che il progetto è volto alla realizzazione di interventi di assistenza domiciliare e interventi economici in favore di persone con disabilità non autosufficienti, come precedentemente scritto in questa news.

Dal comunicato del 20 febbraio scorso, si evince che i termini sono stati prorogati a causa delle difficoltà riscontrate dalle persone nella presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) che mira all'identificazione dell'Indicatore di Situazione Economica Equivalente (ISEE). In particolare, nel comunicato viene esplicitato che, a partire da Lunedì 23 febbraio 2015, sarà possibile presentare la domanda di partecipazione al progetto anche senza aver precedentemente presentato la DSU; tale dichiarazione andrà comunque presentata non oltre il 31 marzo 2015.

Nella regione Umbria, tutte le Zone Sociali Territoriali hanno aderito al progetto (tranne la n. 3 che vede come Comune capofila Assisi e la n. 6 di cui Norcia è capofila). Di seguito è possibile prendere visione delle schede del Servizio del Contact Center del Centro per l'Autonomia Umbro, che prendono in esame la Zona Sociale Territoriale n. 10 (Comune capofila Terni), la Zona Sociale Territoriale n. 11 (Comune capofila Narni) e la Zona Sociale Territoriale n. 12 (Comune capofila Orvieto):

Per le persone residenti nella Zona Sociale Territoriale n. 2 (di cui Perugia è il Comune capofila) è possibile scaricare la seguente scheda [link a file pdf] preparata dai Comuni di Perugia, Corciano e Torgiano sulla presentazione del progetto.

Salta contenuti del pi� di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit� agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit� agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit� agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0