Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

La Giunta comunale di Terni approva la sperimentazione della struttura "La Farfalla"

Pubblicato il 9/01/2015 - Letto 1272 volte
Lo scorso 31 dicembre il Comune di Terni ha recepito la determina della USL Umbria n. 2 per la sperimentazione del progetto che riguarda l'apertura della struttura "La Farfalla", pensata per ospitare persone adulte con disabilità. Con la Delibera comunale n. 215/2014 viene dato mandato alla Direzione dei servizi sociali del Comune di procedere allo svolgimento dei procedimenti necessari alla realizzazione della sperimentazione.

Con la Delibera n. 215 della Giunta Comunale del 31 dicembre 2014, il Comune di Terni ha recepito la Delibera del Direttore Generale della USL Umbria n. 2 (la n. 861 del 17 ottobre 2014) che approva la sperimentazione del progetto della struttura "La Farfalla", pensata per ospitare persone adulte con disabilità «ad intensità di assistenza differenziata».

Con la Delibera comunale in questione il Comune ha dato mandato alla Direzione servizi sociali di procedere con lo svolgimento dei procedimenti necessari alla messa in atto della sperimentazione.

La questione della struttura "La Farfalla", come avevamo recentemente scritto in questa news, è stata anche posta al centro di un'interrogazione, in seconda Commissione Consiliare, del Direttore Generale della USL Umbria n. 2 Sandro Fratini, il quale, in più occasioni, aveva anche incontrato i rappresenti delle Associazioni che promuovono e tutelano i diritti delle persone con disabilità per fare il punto della situazione sul progetto della struttura.

La FISH Umbria ONLUS (Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap), che per lungo tempo ha cercato di riportare l'attenzione delle Istituzioni sul tema de "La Farfalla", esprime la propria soddisfazione per l'approvazione della sperimentazione.


I contenuti della sperimentazione del progetto "La Farfalla"

Nella Delibera n. 861/2014 del Direttore Generale della USL Umbria n. 2, recepita dal Comune di Terni, vengono riportati i contenuti del progetto "La Farfalla", volto alla «sperimentazione di una struttura residenziale per disabili adulti ad intensità di assistenza differenziata».

Il progetto de "La Farfalla" prevede, infatti, la sperimentazione di una struttura al cui interno possono essere ospitate persone con disabilità (per un massimo di 6) che seguono percorsi di riabilitazione con livelli di assistenza differenti fra di loro, in base a quanto stabilito nei propri piani di assistenza individuale (PAI). Dunque, il progetto della struttura "La Farfalla" darà l'opportunità di sperimentare «una diversa modalità assistenziale, integrata da risorse aggiuntive rispetto a quelle previste dalle disposizioni regionali».

I costi della struttura saranno a carico del Fondo Sanitario Regionale per il 50%, mentre la restante quota sarà a carico del Fondo Sociale Regionale, salvo la compartecipazione delle persone stesse, come previsto dalla Delibera della Giunta Regionale n. 21 del 12 gennaio 2005 [link a sito esterno].

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0