Ricerca avanzata
Men¨
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » Focus »

"L'aziendabilitÓ. Il valore delle risorse disabili per l'azienda e il valore dell'azienda per le risorse disabili": un altro testo disponibile presso il CDD

Pubblicato il 2/03/2012 - Letto 2793 volte
Il volume che vi presentiamo questa settimana giunto tra i "nuovi arrivi" del Centro Documentazione sulla DisabilitÓ Ŕ di Silvia Angeloni, edito dalla Franco Angeli nel 2010. Il testo intende alfabetizzare le aziende sul tema del diritto al lavoro delle persone con disabilitÓ e ricorre al modello del "disability management". Tale approccio Ŕ basato sul presupposto che sia soprattutto l'azienda a doversi adattare alla disabilitÓ, e dimostra i molteplici vantaggi connessi alla strategia dell'inclusione.

L'autrice, Silvia Angeloni, Ŕ professore associato di Economia Aziendale nell'UniversitÓ del Molise. Tra i vari insegnamenti, ha svolto attivitÓ di docenza anche in corsi dedicati alla gestione della disabilitÓ in azienda. 

Per alfabetizzare le aziende e per promuovere la cultura della disabilitÓ, nel testo viene introdotto il termine di "aziendabilitÓ". Il neologismo sottende una provocazione teorica, confermata anche dalla prassi: con gli opportuni accorgimenti, le aziende sono istituti abili a soddisfare i bisogni delle persone con disabilitÓ e, allo stesso tempo, le persone con disabilitÓ sono risorse abili a soddisfare le esigenze di economicitÓ delle aziende.

Del resto, pur essendo il diritto al lavoro delle persone con disabilitÓ cosa vecchia per la legge italiana, molte aziende continuano ad avere una scarsa conoscenza o una visione deformata dei propri compiti istituzionali, limitandosi, nei casi migliori, a una passiva ottemperanza agli obblighi di assunzione.

Pubblichiamo l'indice del volume, che conta in totale 356 pagine, per meglio mostrare tutti gli argomenti trattati.

Indice:

  • Prefazione
  • Introduzione
  • Il quadro socio-economico (La disabilitÓ e le dinamiche demografiche; L'impegno internazionale e nazionale; Le definizioni di disabilitÓ; La portata del fenomeno; La rete istituzionale e il disability manager negli Enti Locali)
  • La normativa sull'inserimento lavorativo delle persone disabili (La legge n.68/99; Il collocamento mirato; I beneficiari; I destinatari; La quota di riserva e i criteri di computo; Le esclusioni; Gli adempimenti preliminari del datore di lavoro; Le diverse modalitÓ di assunzione; Le sospensioni temporanee; Gli esoneri parziali; Le compensazioni; Le convenzioni; Il rapporto di lavoro; Le sanzioni; Le agevolazioni; Il Fondo nazionale per il diritto al lavoro dei disabili; Il Fondo regionale; Altri Fondi a supporto delle persone disabili; Il ruolo degli uffici competenti; I numeri del collocamento mirato; L'evoluzione giurisprudenziale e i futuri scenari; Le debolezze della legge n. 68/99)
  • La valorizzazione delle risorse disabili (Gli anelli delle filiera organizzativa della disabilitÓ; Il design for all; Una recente indagine sullo stato dell'arte; La disabilitÓ come risorsa aziendale da valorizzare; La disabilitÓ come orientamento alla responsabilitÓ sociale; L'informativa di Bilancio e la responsabilitÓ sociale)
  • I cambiamenti e i vantaggi generali dalle risorse disabili nel sistema aziendale (Il disability management; I valori; La strategia aziendale; Il disability manager; La gestione degli spazi aziendali; La ricerca e sviluppo; La gestione finanziaria; La gestione degli approvvigionamenti; La gestione del prodotto; La gestione delle Risorse Umane; Il marketing; La comunicazione del disability engagement; Il disability responsible supply chain; Gli strumenti di rendicontazione e di controllo; La produttivitÓ, i pregiudizi e gli errori di valutazione; Gli svantaggi delle logiche passive e i vantaggi del disability management)
  • Il ruolo attuale e futuro del Terzo Settore nel processo di inserimento delle risorse disabili in azienda (Il supporto del Terzo Settore; Le cooperative sociali; L'impresa sociale; Alcune proposte)

In appendice una sezione legislativa, bibliografia e ringraziamenti.

Salta contenuti del pi´┐Ż di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0