Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Agevolazioni sulla Tassa per i Servizi Indivisibili (TASI)

Aggiornato il 10/12/2015 - Letto 570 volte

Descrizione

Dal 1° gennaio 2014 è stata istituita l'Imposta Unica Comunale (IUC) che si compone dell'Imposta Municipale Propria (IMU), della Tassa sui Rifiuti (TARI) e della Tassa per i Servizi Indivisibili (TASI).

La TASI, di cui ci occupiamo in questa scheda, è destinata a finanziare i servizi indivisibili del Comune.

Per l'anno 2015 sono previste due rate di pari importo (50% in acconto e 50% a saldo) le cui scadenze sono:

  • acconto: 16 giugno;
  • saldo: 16 dicembre.


Chi deve pagare la TASI

Devono pagare la TASI coloro che possiedono (diritto di proprietà o altro diritto reale: usufrutto, uso, abitazione e superficie) o detengono, a qualsiasi titolo, fabbricati, compresa l'abitazione principale, situati nel Comune di Terni.

L'aliquota della TASI viene calcolata sull'abitazione principale (definita ai sensi dell'imposta municipale propria), cioè sull'immobile, iscritto o iscrivibile nel catasto edilizio urbano come unica unità immobiliare, nel quale il/la proprietario/a ed il suo nucleo familiare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente.


Detrazioni per l'unità immobiliare adibita ad abitazione principale

Sono previste detrazioni per i nuclei familiari al cui interno sono presenti figli/e fiscalmente a carico e/o persone con disabilità:

  • figli/e a carico: per ogni figlio/a fiscalmente a carico appartenente al nucleo familiare è prevista una detrazione di Euro 25,00. In ogni caso l'importo complessivo di tale detrazione non può superare l'importo di Euro 100,00;
  • persone con disabilità: i nuclei familiari al cui interno sono presenti una o più persone con disabilità hanno diritto ad una detrazione di Euro 50,00 per ciascuna persona con disabilità presente.

Qualora vi sia identità tra la persona con disabilità e il/la figlio/a fiscalmente a carico, le suddette detrazioni devono essere sommate.

Un'ulteriore detrazione è prevista, fino a concorrenza dell'imposta dovuta, qualora si adotti uno o più cani ricoverati presso i canili dell'Amministrazione comunale. La detrazione, in ogni caso, non sarà superiore ad Euro 300,00 per tre anni. L'agevolazione spetta a coloro che hanno il diritto di proprietà o altro diritto reale (usufrutto, uso, abitazione e superficie) sull'unità immobiliare adibita ad abitazione principale, anche se provveda all'adozione del cane un componente la famiglia anagrafica della persona che possiede o detiene l'abitazione.


Requisiti

I requisiti per poter usufruire delle detrazioni per la TASI sono:


Dove rivolgersi

Le persone interessate, devono recarsi presso l'Ufficio Tributi del Comune di Terni.


Documentazione da presentare

Per avvalersi delle detrazioni relative alla presenza, nel nucleo familiare, di figli/e fiscalmente a carico o di persone con disabilità, nonché per quelle relative all'adozione di cani, le persone interessate sono tenute a presentare entro il 31 dicembre 2015, su modello predisposto dall'Ufficio Tributi, apposita comunicazione attestante il possesso dei requisiti richiesti.


Fonti normative

Decreto Legge n. 201 del 6 dicembre 2011 (convertito, con modificazioni, dalla Legge n. 214 del 22 dicembre 2011), «Disposizioni urgenti per la crescita, l'equità e il consolidamento dei conti pubblici» [link a sito esterno].

Delibera del Consiglio Comunale (Terni) n. 362 del 6 agosto 2015, «Integrazione ai Regolamento comunale sull'attività tributaria e modifiche al Regolamento comunale TARI - Determinazione per l'esercizio 2015 tariffe ed aliquote tributi di competenza comunale».


Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0