Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

«Le Politiche inclusive in tempo di "crisi". Dalla Convenzione ONU sui diritti delle Persone con disabilità: diritti, servizi, risorse». Ne parla l'IDV il 15 settembre a Perugia

Pubblicato il 14/09/2012 - Letto 1587 volte
La parola ai rappresentanti dei diretti interessati! Troppe volte, si dice, che i politici parlino di questioni relative alla disabilità senza avere gli strumenti adeguati per affrontarle, o quantomeno, senza interpellare i diretti interessati. Un segnale positivo, però, arriva dagli ultimi convegni che le forze politiche - per il momento della maggioranza regionale - hanno organizzato nella nostra regione: ha iniziato il Partito Democratico sabato 8 settembre e ora tocca all'Italia dei Valori (sabato 15 settembre): in entrambi i casi, seppur con modalità diverse, sono stati invitati a parlare i rappresentanti dei diritti delle persone con disabilità a livello locale e nazionale che vivono in prima persona le realtà di cui si fanno portavoce. Il convengo organizzato dall'IDV darà voce, tra gli altri, a Giampiero Griffo - membro del consiglio mondiale di DPI (Disabled Peoples' International), ai rappresentanti del movimento associativo della FISH Umbria ONLUS e della FAND Umbria ONLUS e ai rappresentanti del Forum Terzo Settore. Ci si domanda se, dopo che li hanno fatti parlare, li ascolteranno anche…

Nella nostra regione, di welfare e politiche sociali si è ricominciato a parlare pubblicamente l'8 settembre all'incontro «Non autosufficienza, domiciliarità e diritto alla salute. Le sfide per un nuovo welfare» organizzato dal Partito Democratico presso la Passeggiata di Terni, durante la Festa Democratica (leggi qui la news). Non è che prima non se ne parlasse, ma era più un discorrere per tecnicismi, di percentuali di compartecipazione e di limiti patrimoniali e, soprattutto, se ne discuteva solo nei "palazzi". Negli ultimi tempi, i politici hanno capito che forse, visto che ci sono le elezioni in vista, sarà il caso di parlarne con i cittadini.

Quindi, se ne parlerà di nuovo sabato 15 settembre a Perugia presso l'"Etruscan Chocohotel"  in Via Campo di Marte. Il convegno, intitolato «Le Politiche inclusive in tempo di "crisi". Dalla Convenzione ONU sui diritti delle Persone con disabilità: diritti, servizi, risorse», è organizzato dall'Italia Dei Valori e, tra gli altri, prevede interventi di persone che portano avanti da tempo, con grande determinazione, la battaglia per i diritti.

Ad esempio, Giampiero Griffo - membro del consiglio mondiale di DPI (Disabled Peoples' International) e del Board dell'European Disability Forum in rappresentanza del Forum italiano sulla disabilità - parlerà di azioni inclusive per l'applicazione della Convenzione ONU sui diritti delle persone con  disabilità.

Poi sarà la volta del movimento associativo della FISH Umbria ONLUS (Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap) e della FAND Umbria ONLUS (Federazione tra le Associazioni Nazionali Disabili) e dei rappresentanti del Forum del Terzo Settore. Ricordiamo che, durante la scorsa estate - a seguito della mobilitazione con un sit-in davanti alla sede del Consiglio Regionale a Perugia (leggi qui del sit-in) -, il movimento associativo e quello aderente al Forum del Terzo Settore ha ottenuto l'approvazione della Delibera del Consiglio Regionale n. 170 del 31 luglio 2012 per l'adozione da parte della Giunta regionale di interventi finalizzati alla riqualificazione del sistema di assistenza alle persone con disabilità (leggi qui il testo della delibera).

Infine, tra gli interlocutori del convegno dell'IDV, segnaliamo Angelo Rigetti, che tratterà il tema del ruolo e della valorizzazione delle Comunità nell'attuazione delle politiche di inclusione sociale. Righetti, medico specializzato in psichiatria, neurologia, epidemiologia e farmacologia, è anche Responsabile di salute mentale della Conferenza Permanente Partenariato Euromediterraneo ed esperto del Organizzazione Mondiale della Sanità e dell'ONU. È stato fra i principali collaboratori di Franco Basaglia nella preparazione delle linee direttrici della famosa legge che ha portato alla chiusura dei manicomi. Come "imprenditore sociale" ha fondato diverse cooperative solidaristiche di produzione e lavoro operanti in campo nazionale e internazionale. Ricordiamo, infine,  che Rigetti era presente in video-conferenza al Convegno della FISH «La Presa in Carico Globale. Innovare nel segno della giustizia sociale e dell'appropriatezza degli interventi» del 4 luglio scorso (leggi qui i materiali), perché è anche uno dei massimi esperti nazionali di budget di salute.

In conclusione, il movimento associativo ha ben chiaro che parlare delle questioni che riguardano la vita delle persone con disabilità è fondamentale, ma ha anche altrettanto chiaro il fatto che le giuste riflessioni e le buone intenzioni diventano risolutive solo quando si passa dalle parole ai fatti.

Scarica qui il programma del Convegno «Le Politiche inclusive in tempo di crisi. Dalla Convenzione ONU sui diritti delle Persone con disabilità: diritti, servizi, risorse».


 

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0