Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

Incontro con i candidati a Sindaco di Terni

Pubblicato il 11/05/2009 - Letto 1405 volte
In vista delle prossime elezioni amministrative le associazioni, che nel nostro territorio aderiscono alla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap) e alla FAND (Federazione tra le Associazioni Nazionali dei Disabili), hanno condiviso l'intenzione di invitare i candidati a sindaco ad un incontro, il 19 maggio 2009 alle ore 15.00 presso il Centro per l'Autonomia Umbro (Via Giovanni XXIII, n. 25 - Terni), per presentare loro proposte e richieste. Interverranno: Antonio Baldassarre, Leopoldo Di Girolamo, Enrico Melasecche e Leo Venturi.

La FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap) e la FAND (Federazione Associazioni Nazionali Disabili) rappresentano a livello nazionale le due realtà maggiormente rappresentative del movimento delle persone con disabilità e dei loro familiari.

Le associazioni che nella nostra realtà territoriale aderiscono alle due Federazioni in occasione delle prossime elezioni amministrative hanno condiviso l'obiettivo di fissare delle priorità e formulare richieste ai candidati sulla base dei valori e dei principi fissati dalla Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità e sulla base della diretta esperienza di chi vive la disabilità.

La Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità è stata ratificata dal Parlamento in data 24 febbraio 2009, attualmente è dunque diventata una legge dello stato italiano.

La nuova sfida ora è l'applicazione nei territori ed il monitoraggio della stessa, condizione essenziale per non discriminare e per garantire pari opportunità alle persone con disabilità attraverso il perseguimento di uno sviluppo che sia pienamente inclusivo.

L'effettiva attuazione dei princìpi fissati dalla Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità richiede precise volontà e capacità sia a livello politico che tecnico, quale presupposto necessario a garantire coerenza e rigore nel pensare, realizzare e valutare politiche, interventi e progetti.

Le politiche sulla disabilità non possono essere più relegate ad una dimensione socio-sanitaria, devono essere trasversali alle politiche generali, ne consegue che chi amministra è chiamato a dar prova di volontà e capacità nel garantire il coordinamento tra i vari attori, il cambiamento nella cultura, nella mentalità e nell'applicazione operativa, la creazione di competenze, la gestione delle conoscenze nonché il coinvolgimento delle persone con disabilità e delle organizzazioni che le rappresentano.

Per tale ragione la FISH, la FAND e le associazioni aderenti hanno deciso di incontrare i candidati a sindaco ed invitarli ad assumere precisi impegni in risposta alle richieste delle persone con disabilità e delle loro famiglie.

Leggi la locandina dell'evento


Approfondimenti

Leggi il documento di proposta politica della FISH e della FAND.

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0