Ricerca avanzata
Men¨
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Comunicato FISH. DisabilitÓ: Convenzione ONU e Santa Sede

Pubblicato il 20/09/2017 - Letto 1372 volte
(18 settembre 2017) Andrea Stella, il velista con disabilitÓ che gira il mondo a bordo del suo catamarano per promuovere i diritti delle persone con disabilitÓ, ha consegnato la Convenzione ONU a Papa Francesco. La Santa Sede non ha ancora ratificato la Convenzione sui diritti delle persone con disabilitÓ ed il gesto di Andrea Stella e l'Udienza con il Papa evocano non poche aspettative.

Andrea Stella Ŕ ormai noto alle cronache come il velista con disabilitÓ che gira il mondo a bordo del suo catamarano Lo Spirito di Stella. Una imbarcazione priva di barriere e adattata che gli ha consentito di perseguire il suo progetto Wheels on Waves (WoW): solcare i mari per promuovere i diritti delle persone con disabilitÓ.

Con sÚ ha portato, oltre alla passione, il testo della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilitÓ, proponendola in ogni angolo del globo e consegnandola a istituzioni e autoritÓ.

E proprio in questi giorni Andrea ha raggiunto due personalitÓ di indubbio carisma, fascino e autorevolezza: Papa Francesco e il Dalai Lama.

In particolare la consegna della Convenzione ONU al Santo Padre evoca nel movimento delle persone con disabilitÓ, credenti o meno, non poche aspettative.

Oltre alla soddisfazione per i due storici incontri che riaprono il tema del rapporto fra disabilitÓ e confessioni religiose, Vincenzo Falabella, presidente della Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap, osserva: "La Santa Sede non ha ancora ratificato la Convenzione sui diritti delle persone con disabilitÓ. Il gesto di Andrea Stella e l'Udienza con Papa Francesco pu˛ forse rappresentare l'occasione per riprendere il filo di una riflessione che potrebbe generare profondi cambiamenti sia in termini pastorali che, quindi, culturali. Contare sulla condivisione ideale e formale della Chiesa attorno ai diritti e all'inclusione cosý come profilati dalla Convenzione ONU sarebbe di sicuro impatto su di una comunitÓ che non conosce confini nazionali. La temperie attuale e le grandi aperture di Papa Francesco su temi sensibili ci fanno ben sperare in positive evoluzioni."

18 settembre 2017


FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap
www.fishonlus.it (link a sito esterno)
www.facebook.com/fishonlus (link a sito esterno)


Segui il Centro per l'Autonomia Umbro anche sui social network!

Facebook

Salta contenuti del pi´┐Ż di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0