Ricerca avanzata
Men¨
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Fondi per l'assistenza agli alunni con disabilitÓ

Pubblicato il 19/11/2016 - Letto 1524 volte
Ammonta a circa 800.000 euro il fondo destinato alla Regione Umbria per l'assistenza per l'autonomia e la comunicazione personale degli alunni con disabilitÓ fisiche o sensoriali ed ai servizi di supporto organizzativo per gli alunni con disabilitÓ o in situazione di svantaggio.

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha effettuato il riparto dei fondi nazionali a favore delle Regioni italiane per le funzioni relative all'assistenza per l'autonomia e la comunicazione personale degli alunni con disabilitÓ fisiche o sensoriali ed ai servizi di supporto organizzativo del servizio di istruzione per gli alunni con disabilitÓ o in situazione di svantaggio.

Il fondo destinato alla Regione Umbria ammonta a circa 800.000 euro, di cui 620.735 euro per la provincia di Perugia e 176.143 per la provincia di Terni.

I fondi saranno trasferiti ai Comuni in quanto la legge regionale dell'Umbria prevede che gli interventi per il diritto allo studio per gli alunni delle scuole di ogni ordine e grado e gli specifici interventi volti a facilitare l'accesso e la frequenza delle attivitÓ scolastiche e formative, quali, in particolare, i sussidi ed i servizi individualizzati per gli studenti con disabilitÓ o in situazione di svantaggio, siano a carico del Comune di residenza degli alunni.

La notizia della presa d'atto del riparto dei fondi nazionali da parte della Giunta Ŕ stata resa nota dall'assessore regionale all'istruzione, Antonio Bartolini, il quale ha spiegato che la Regione, in accordo con l'Ufficio Scolastico Regionale e con Anci Umbria, provvederÓ all'assegnazione dei fondi ai Comuni sulla base dei criteri giÓ individuati dal Decreto della Presidenza del Consiglio.

Pertanto il 60 per cento sarÓ ripartito in proporzione al numero degli alunni con disabilitÓ iscritti alle scuole secondarie superiori in ciascuna provincia nell'anno scolastico 2014-2015 ed il 40 per cento in proporzione alla spesa storica sostenuta dalle province per le suddette funzioni nel triennio 2012-2014.

Per questo motivo sono stati richiesti ai Comuni interessati il numero degli alunni con disabilitÓ residenti nel territorio comunale iscritti alla scuola secondaria di secondo grado nell'anno scolastico 2014/2015 e la spesa analitica media sostenuta dal Comune nel triennio dal 2012 al 2014 per l'assistenza agli stessi alunni, avendo cura di distinguere la spesa sostenuta per i trasporti dalla spesa per l'assistenza per l'autonomia.

Salta contenuti del piÚ di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformitÓ agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformitÓ agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformitÓ agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0