Ricerca avanzata
Men¨
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Comunicato FISH. Legge di StabilitÓ: appello all'Aula

Pubblicato il 1/12/2013 - Letto 1254 volte
(25 novembre 2013) Approvati alcuni emendamenti alla legge di stabilitÓ che finanziano il Fondo nazionale per la non autosufficienza, ma clamorosamente bocciato un emendamento che avrebbe istituito un Fondo apposito per l'assistenza sanitaria e socio sanitaria a favore delle persone con grave non autosufficienza.

La Commissione Bilancio del Senato nella seduta di ieri ha approvato alcuni emendamenti alla legge di stabilitÓ che riguardano direttamente le persone con disabilitÓ.

Il Fondo nazionale per la non autosufficienza 2014 sarÓ pari a 350 milioni. ╚ stato invece incredibilmente bocciato l'emendamento della Senatrice Dirindin, che aveva raccolto l'apprezzamento della FISH per i percorsi che avrebbe potuto innescare forzando scelte e politiche regionali.

L'emendamento avrebbe infatti istituito un apposito Fondo presso il Ministero della Salute per "l'assistenza sanitaria e socio sanitaria a favore delle persone con grave non autosufficienza". Il Fondo, da ripartire alle Regioni, con apposito decreto del Ministero della Salute, avrebbe potuto contare su 98,5 milioni di euro per il 2014 e poi su 3,5 milioni a partire dal 2015.

L'emendamento stabiliva anche che i percorsi assistenziali a domicilio fossero integrati da prestazioni di aiuto personale e assistenza tutelare alle persone, secondo modelli assistenziali regionali, posti a carico del Servizio Sanitario per una quota del 50 per cento. L'emendamento trovava piena copertura finanziaria anche con interventi sulla spesa farmaceutica (riducendo i costi a carico del SSN senza incidere sulle tasche dei Cittadini).

"Quando si toccano interessi lobbystici, i diritti delle persone con disabilitÓ e dei Cittadini divengono secondari! - critica duramente Pietro Barbieri, presidente della Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap - Si pensi che nella stessa seduta, in scioltezza, sono stati reperiti 400 milioni per i policlinici privati. La bocciatura dell'emendamento Dirindin, ineccepibile tecnicamente, rappresenta una grave occasione persa di innovare profondamente l'integrazione socio sanitaria in modo razionale e soprattutto rispettoso delle persone con disabilitÓ grave. Ci appelliamo all'Aula affinchÚ questo gravissimo errore venga sanato."

25 novembre 2013

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap
www.fishonlus.it (link a sito esterno)
www.facebook.com/fishonlus (link a sito esterno)

Salta contenuti del piÚ di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformitÓ agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformitÓ agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformitÓ agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0