Ricerca avanzata
Men¨
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Pubblicata la quinta relazione al Parlamento sullo stato della Legge n. 68 del 12 marzo 1999 "Norme per il diritto al lavoro dei disabili"

Pubblicato il 28/01/2011 - Letto 1770 volte
Il Ministero del Lavoro ha pubblicato la relazione per gli anni 2008-2009 sullo stato di applicazione della Legge n. 68 sulle norme per il diritto al lavoro delle persone con disabilitÓ. Il documento, molto dettagliato, Ŕ stato realizzato sulla base dei dati trasmessi dalle regioni al Ministero e dell'attivitÓ d'indagine curata dall'ISFOL.

Nella presentazione del documento emergono due aspetti che hanno caratterizzato i dati per l'anno in esame: crisi economica da una parte e nuova attenzione nei confronti della disabilitÓ dall'altra. La situazione negativa del mercato del lavoro ha fatto registrare una penalizzazione dei beneficiari della Legge n. 68/1999, in prevalenza ancorati a quote percentuali sulle assunzioni.

Allo stesso tempo, per˛, la ratifica da parte dell'Italia della Convenzione delle Nazioni Unite sui Diritti delle Persone con DisabilitÓ ha introdotto elementi aggiuntivi tesi a rafforzare la tutela dei diritti delle persone con disabilitÓ anche sul versante del lavoro e dell'occupazione. Per promuovere l'attuazione della Convenzione Ŕ stato istituito anche l'Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilitÓ, per predisporre un programma di azione biennale per la tutela dei diritti e l'integrazione delle persone con disabilitÓ.

Anche l'approccio della ricerca Ŕ un elemento di novitÓ importante per questa quinta edizione: sono stati utilizzati, infatti, i criteri dell'ICF (Classificazione Internazionale del Funzionamento della DisabilitÓ e della Salute), strumento dell'OMS che da alcuni anni viene adottato in molti paesi per descrivere e misurare la salute e la disabilitÓ tenendo conto, nella valutazione, sia delle caratteristiche di salute della persona, sia delle condizioni ambientali (barriere e facilitatori).

Nella seconda parte del documento si analizza la situazione regione per regione. In Umbria, al 31 dicembre 2009, si contano 6.461 iscrizioni di persone con disabilitÓ alle liste di collocamento mirato. Per conoscere tutti i dati della nostra regione, si consiglia di consultare il documento completo all'indirizzo di seguito riportato.

Ministero del Lavoro - Barometro del lavoro (collegamento a sito esterno).

Salta contenuti del piÚ di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformitÓ agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformitÓ agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformitÓ agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0