Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » Focus »

Premio «Flavio Cocanari» V edizione 2008

Pubblicato il 7/10/2008 - Letto 2114 volte
Il Premio «Flavio Cocanari», promosso dalla CISL Nazionale, intende premiare progetti o attività particolarmente meritevoli nel campo dell'inclusione sociale o socio-lavorativa delle persone con disabilità, e al contempo di offrire alle strutture CISL un ambito privilegiato di analisi ed approfondimento sui temi della disabilità, con la convinzione che solo insieme agli altri attori sociali del territorio è possibile elaborare efficaci politiche di inclusione.

Logo del Premio Flavio Cocanari

Il Premio «Flavio Cocanari», promosso dalla CISL Nazionale, è istituito in ricordo di Flavio, dirigente sindacale responsabile per la CISL del settore Handicap, e del suo lungo impegno per la fattiva inclusione delle persone con disabilità attraverso la cooperazione con tutti gli attori sociali del territorio.

Proprio in questa ottica, il premio nasce con il duplice intento di premiare progetti o attività particolarmente meritevoli nel campo dell'inclusione sociale o socio-lavorativa delle persone con disabilità, e al contempo di offrire alle strutture CISL un ambito privilegiato di analisi ed approfondimento sui temi della disabilità, con la convinzione che solo insieme agli altri attori sociali del territorio è possibile elaborare efficaci politiche di inclusione per le persone considerate «svantaggiate».

Per la V Edizione, il Premio «Flavio Cocanari» sarà attribuito ad un'attività o progetto che operi con l'obiettivo di creare o valorizzare la rete territoriale tra gli attori sociali che operano nel campo dell'inclusione lavorativa e quelli che operano per il benessere/promozione della qualità di vita delle persone con disabilità.


Come partecipare

L'adesione all'iniziativa è gratuita. Per iscriversi è necessario inviare la documentazione richiesta al Comitato Premio «Flavio Cocanari» c/o CISL Nazionale Dipartimento Politiche di Cittadinanza in Via Po, 21 - 00198, Roma.

Saranno ammessi solo le associazioni o enti che avranno fatto pervenire al Comitato del Premio «Flavio Cocanari» la documentazione richiesta entro, e non oltre, la data del 12 Ottobre 2008.

L'associazione o ente vincitore del premio riceverà comunicazione scritta.

N.B.: Nel caso di domande spedite a mezzo servizio postale o a mezzo corriere, farà fede la data del timbro postale di accettazione o del timbro/ricevuta di presa in carico da parte del corriere; nel caso di domande consegnate a mano farà fede la data di consegna al Comitato.


Documentazione richiesta

La partecipazione al bando prevede l'invio dei seguenti documenti:

  • Scheda di Partecipazione al Premio «Flavio Cocanari» V Edizione 2008 (scheda di partecipazione - leggi il file in PDF), compilata in ogni sua parte, compresa la descrizione dell'organizzazione ed il documento di presentazione del progetto/attività (Regolamento allegato - leggi il file in PDF);
  • Lettera di presentazione di una struttura CISL, che evidenzi le motivazioni per cui il candidato sia meritevole del Premio e gli ambiti di proficua collaborazione intercorsi;
  • Statuto costitutivo dell'ente o associazione candidato (o altro atto idoneo che contenga finalità e attività di riferimento);
  • Informativa per il trattamento dei dati personali con consenso firmato in calce. (documento privacy - leggi il file in PDF).

La Scheda di partecipazione deve essere corredata di ogni documentazione ritenuta utile, compresi materiali illustrativi e fotografici (in formato elettronico su CD) che possano meglio rappresentare il progetto o attività proposti o l'associazione o ente candidato.

Il Comitato si riserva la facoltà di richiedere ulteriore documentazione e/o chiarimenti a integrazione della domanda.

Le informazioni e i materiali inviati saranno resi pubblici e utilizzati per una migliore divulgazione stampa. Il materiale inviato non verrà restituito.


Criteri di valutazione e selezione

I rappresentanti degli enti e associazioni candidati, sottoscrivendo la Scheda di partecipazione, accettano esplicitamente lo svolgimento di tutti gli approfondimenti ritenuti necessari in merito ai dati e attività della struttura, nel pieno rispetto della normativa vigente in materia.

Il Comitato Premio «Flavio Cocanari» selezionerà, sulla base della coerenza delle attività e progetti proposti con gli obiettivi del Premio sanciti nel Regolamento e con l'area specifica stabilita nel Bando, nonché sulla base di valutazioni e criteri ulteriori definiti in base alle competenze proprie dei componenti, la realtà vincitrice.

Il Comitato è composto da dirigenti sindacali, esperti e professionisti nel settore della disabilità, il Responsabile Handicap della CISL Nazionale e il Presidente dell'Associazione «Amici di Flavio Cocanari».

Il giudizio del Comitato è insindacabile e inappellabile.

Nel caso non ci fosse nessuna realtà che risponda ai criteri di selezione, il Premio non verrà assegnato.


Il premio

Il bando prevede l'attribuzione un'onorificenza simbolica di eccellenza realizzata per l'occasione e di un assegno di Euro 5.000 (cinquemila).


Cerimonia di premiazione

La Cerimonia di Premiazione si terrà in data da concordare, coincidente o prossima al 3 Dicembre 2008 (Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità).


Chi può partecipare

Sono ammesse a concorrere al Premio associazioni ed enti che operano per l'inclusione sociale o socio-lavorativa delle persone con disabilità, che abbiano svolto negli ultimi 5 anni e/o stiano svolgendo un progetto o un'attività ritenuti particolarmente meritevoli all'interno dell'area specifica definita nel presente Bando, e che abbiano instaurato rapporti di proficua collaborazione con almeno una struttura CISL.


I vincitori delle precedenti edizioni

Premio «Flavio Cocanari» I Edizione - 2004: Lega del Filo d'oro, su proposta della USR-CISL Marche.

Premio «Flavio Cocanari» II Edizione - 2005: ASPHI (Avviamento e Sviluppo di Progetti per ridurre l'Handicap mediante l'Informatica), su proposta della USR-CISL Emilia Romagna e UST-CISL Bologna.

Premio «Flavio Cocanari» III Edizione - 2006: AIPD (Associazione Italiana Persone Down), su proposta della USR-CISL Lazio e UST-CISL Roma.

Premio «Flavio Cocanari» IV Edizione - 2007: Cooperativa «Pulcinella lavoro», Trattoria degli amici, su proposta della USR-CISL Lazio e UST-CISL Roma.


Riferimenti

Per ulteriori informazioni:

COMITATO PREMIO «FLAVIO COCANARI»,
c/o CISL Dipartimento Politiche di Cittadinanza.
Indirizzo: Via Po, n. 21 - 00198, Roma.
Recapiti telefonici: 06 84.73.493 (o 480); Fax: 06 84.73.439.
E-mail: politiche.sociali@cisl.it.

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0