Ricerca avanzata
Men¨
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

L'assegno mensile di assistenza Ŕ compatibile con la pensione di reversibilitÓ?

Pubblicato il 28/06/2011 - Letto 2736 volte
Buongiorno ho mia madre con un riconoscimento di invalidita' civile peri al 75% e l'inps le ha sospeso il pagamento perche'percepisce la reversibilita' di mio padre pari a 400 euro mensili,ma da quando l'invalidita'costituisce reddito? Tra l'altro mia madre utilizza questi soldi per compensare le sue cure non indifferenti. Posso fare un ricorso?
giordana, 31 anni

Risposta

Gentile Utente,
in merito al quesito da Lei posto, La informiamo che l'assegno mensile di assistenza (erogato alle persone che hanno una percentuale di invaliditÓ civile compresa tra 74%-99%) Ŕ incompatibile con altre prestazioni economiche erogate da enti previdenziali. Nel caso di Sua madre, quindi, la pensione di reversibilitÓ erogata dall'INPS Ŕ incompatibile con l'assegno mensile di assistenza.

La sospensione della prestazione, quindi, Ŕ legata all'incompatibilitÓ e non al superamento del reddito.


Nella speranza di aver fornito una risposta chiara ed esaustiva, inviamo cordiali saluti,
Anna Vecchiarini e Pierangelo Cenci
(Assistenti Sociali del Centro per l'Autonomia Umbro)

Salta contenuti del pi´┐Ż di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0