Ricerca avanzata
Menł
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

«Sport e tempo libero: utopia o realtą per i disabili? Esperienze a confronto»: il 12 maggio se ne parla a Perugia

Pubblicato il 2/05/2012 - Letto 1676 volte
Sabato 12 maggio a Perugia si terrą l'iniziativa patrocinata da Provincia di Perugia, USL, CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) e CIP (Comitato Italiano Paraolimpico), promossa in occasione del "Maggio dei libri" dal Centro Per il Libro e la Lettura di Roma: «Sport e tempo libero: utopia o realtą per i disabili? Esperienze a confronto». Appuntamento alle 9.30 presso la Sala auditorium FIGC (Federazione Italiana Gioco Calcio) in Strada di Prepo n. 1. Presentazione del libro «Il cammino di Marcella» e tavola rotonda su sport, tempo libero e disabilitą.

Lo sport per le persone con disabilitą, come per tutte le altre, rappresenta un momento importante di aggregazione, di crescita personale, oltre che una piacevole attivitą. Oggi esistono numerose realtą che si occupano di sport e disabilitą a vari livelli, e, con eventi, manifestazioni ed attivitą, cercano di andare sempre di pił nella direzione dell'inclusione - sebbene tanto ci sia ancora da fare.

Ma il tempo libero? Le varie attivitą che riguardano il tempo libero sono davvero accessibili? O ancora si considerano "facoltative" e quindi pochi se ne preoccupano? Di questo si parlerą il 12.

Nel corso dell'evento «Sport e tempo libero: utopia o realtą per i disabili? Esperienze a confronto», inoltre, verrą presentato il libro edito da ali&no nella collana Maree Il cammino di Marcella, di cui ci siamo occupati qualche tempo fa (leggi qui la news). La stessa curatrice della collana, la giornalista e scrittrice Gabriella La Rovere, coordinerą gli interventi.

Tra gli interventi previsti per il 12 maggio, quello della Presidente della FISH Umbria ONLUS (Federazione Italiana Superamento Handicap) Luisa Meacci, quello di Miranda Crisopulli, Responsabile Neuropsichiatria-Riabilitazione Etą Evolutiva della ASL n. 2, di  Domenico Ignozza, Presidente provinciale CONI e di Emanuele Francesco, Presidente regionale CIP Umbria.

Racconteranno, inoltre, la propria esperienza:

  • Erminia Battista, Dipartimento di Prevenzione ASL n. 2;
  • Andrea Giordani, Circolo LaAV (Lettura ad alta voce) di Perugia;
  • Laura Rampini, paracadutista sportiva con disabilitą;
  • Franco Bomprezzi, editorialista di "Vita" (interverrą con un video non potendo essere presente);
  • Carlo Paris, vicedirettore Rai Sport.

Č previsto, inoltre, il collegamento da Roma di Gianluca Nicoletti (Radio 24) che seguirą la mobilitazione nazionale organizzata dal Coordinamento Nazionale Famiglie di Disabili Gravi e Gravissimi guidato da Maria Simona Bellini, che si terrą proprio il 12 maggio dalle ore 9.30 con partenza dal Colosseo. Alle Olimpiadi dei Diritti, uno scambio di torce tra le persone con disabilitą e i loro care-giver (assistenti, aiutanti), faranno da corteo associazioni, famiglie e studenti per dimostrare che «La disabilitą non č un mondo a parte ma una parte del mondo!».

Scarica qui la locandina di "Sport e tempo libero: utopia o realtą per i disabili? Esperienze a confronto" (file in PDF).

Leggi il comunicato stampa della casa editrice ali&no (file in PDF).

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformitą agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformitą agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformitą agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0