Ricerca avanzata
Men¨
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

Il 6 dicembre "Si apra il sipario sul welfare"

Pubblicato il 2/12/2011 - Letto 1981 volte
La Funzione Pubblica CGIL Umbria organizza per il 6 dicembre presso il CAOS (Centro Arti Opifici Siri) di Terni alle ore 15,30 un'iniziativa per riflettere sulle politiche sociali del territorio in questo momento di crisi. Sono invitati a partecipare rappresentanti istituzionali, delle cooperative, delle associazioni e del volontariato.

La Funzione Pubblica della CGIL (FP CGIL) propone un confronto tra le varie parti sociali volto a źridisegnare una strada che, dalla crisi, ci faccia uscire con un rafforzamento e una riorganizzazione, non con una riduzione, del nostro sistema di welfare locale╗.

Infatti, i tagli alle autonomie locali previsti delle manovre estive del Governo, lasciano poche alternative: stare a guardare e rassegnarsi alla dolorosa realtÓ, oppure tentare una via nuova coinvolgendo tutti i soggetti interessati (Associazioni delle Persone con disabilitÓ e di volontariato, Cooperative sociali, Associazioni datoriali, Presidente della Provincia e Sindaci del territorio provinciale; Direttore generale della ASL 4 e Direttore Generale dell'Azienda Ospedaliera di Terni).

L'iniziativa del 6 dicembre sarÓ un'occasione importante per affrontare un nodo cruciale: dal momento che sembra quasi ineluttabile la necessitÓ di ridurre la spesa pubblica, non sarÓ che dovremmo porci tutti la domanda se, nell'immediato futuro, ci saranno ancora le condizioni per mantenere la dualitÓ dell'offerta che garantisce, da un lato, il mantenimento del sistema welfare in sÚ e, dall'altro, tutela i diritti dei cittadini? In approfondimento, riportiamo un breve quadro dell'effettivo ammontare dei "tagli" al sistema.

Speriamo che questa domanda se la porranno anche i partecipanti alla tavola rotonda che seguirÓ l'iniziativa: Wladimiro Boccali (ANCI Umbria), Carla Casciari (Assessore regionale alle Politiche sociali), Vanda Scarpelli (Segretaria generale FP CGIL Umbria), Cecilia Taranto (Segretaria nazionale FP CGIL) e Franco Tomassoni (Assessore regionale Tutela della salute).

Forse perchÚ i temi sono molto impegnativi e i presagi non limpidi, gli organizzatori hanno pensato bene di aprire l'iniziativa con lo spettacolo di strada "Spiazza la piazza", diretto da Daniele Giangrieco, in collaborazione con il "Circo Instabile" di Perugia, che vede protagonisti operatori e utenti del Centro diurno di Panicale (PG), della Cooperativa Polis e della ASL n. 2 (Distretto del Trasimeno).


Approfondimenti:

Leggi qui lo schema dei tagli al sistema nel confronto degli anni 2010-2011-2012 (tratto da Linee di Indirizzo per un Welfare Regionale, a cura della Giunta regionale dell'Umbria).

Salta contenuti del pi´┐Ż di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0