Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

Pensioni d'invalidità in Umbria: controlli INPS a tappeto

Pubblicato il 4/02/2011 - Letto 1410 volte
L'INPS sta effettuando i controlli in Umbria per accertare il diritto a percepire la pensione d'invalidità. 500 le pensioni cancellate, e nei prossimi mesi previsti molti altri accertamenti.

E' bastato non presentarsi alla visita sanitaria, oppure non aver trasmesso i certificati medici alle commissioni competenti, per ricevere la revoca della pensione d'invalidità; ma i controlli finalizzati a "beccare" i cosiddetti falsi invalidi, colpiscono anche molte persone con grave disabilità.

Da qui al 2012 sono previste altre 3750 verifiche, che si tradurranno in convocazioni da parte dell'istituto di previdenza regionale. La mancata riconferma dei requisiti anche per quelle persone che alla pensione hanno pieno diritto, ha già suscitato e susciterà numerosi ricorsi che nella nostra regione oscillerebbero, secondo una prima stima, attorno al 20%.

Chi ritiene di essere vittima di una discriminazione in tal senso, può contattarci compilando il modulo che è allegato. La situazione descritta verrà analizzata e, qualora si tratti di una discriminazione, verranno fornite indicazioni su come fare ricorso.

denuncia la discriminazione

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0