Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

La legge sulla dislessia: un incontro in Biblioteca

Pubblicato il 8/11/2010 - Letto 1408 volte
Giovedì 11 alle ore 16,30 si svolgerà presso il caffè letterario della Biblioteca comunale di Terni l'incontro pubblico sulla legge "Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico", promosso dall'APaV (Associazione Parole che Volano). La legge n. 170, varata dal Parlamento l'8 ottobre 2010 dopo un iter quasi decennale, ha come oggetto il riconoscimento e la tutela delle persone con dislessia e disturbi specifici di apprendimento.

La senatrice Vittoria Franco, in quanto prima firmataria del disegno di legge a favore del riconoscimento e della tutela delle persone con disturbi specifici di apprendimento, illustrerà il contenuto della legge che segna una svolta nella vita degli alunni con difficoltà quali dislessia, disgrafia e discalculia. Difficoltà spesso non riconosciute, e quindi sottovalutate e non affrontate nel modo più efficace.

Parteciperanno all'incontro, oltre alla senatrice, l'Assessore alla Cultura del Comune di Terni Simone Guerra, l'Assessore comunale ai Servizi Sociali Stefano Bucari, il Dirigente dell'Ufficio scolastico provinciale di Terni Roberto Monetti e Luca Ascani dell'APaV.

La sede dell'incontro - la biblioteca - è, tra l'altro, il luogo in cui da circa due anni è attivo il progetto "Leggere senza leggere", realizzato in collaborazione con APaV, promosso dall'Assessorato alla cultura del Comune e dall'AIB (Associazione Italiana Biblioteche), sezione Umbria. Esso si rivolge a tutti coloro che, per diverse ragioni, hanno difficoltà nella lettura o a chi in un particolare momento della propria vita decide di sperimentare forme alternative di lettura a quelle tradizionali. In ogni sezione della biblioteca si trovano delle postazioni informatiche multimediali dotate di software innovativi, capaci di tradurre un testo scritto in file audio. Questi software sono provvisti di sintetizzatori vocali di ultima generazione, sia in madrelingua italiana che inglese. Tramite scanner è possibile anche acquisire testi scritti per poi trasformarli in formato elettronico, in modo che possano essere letti dal sintetizzatore vocale e infine convertiti in file audio.

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0