Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

Domus Persona, l'abitare possibile. Anche la FISH presente in convegno a Trieste

Pubblicato il 13/04/2010 - Letto 1512 volte
Accessibilità, abbattimento delel barriere, tecnologia, domotica, contributi e facilitazioni degli Enti pubblici. Sono solo alcuni dei temi che affronterà la FISH nel convegno "Abitare la propria casa: agevolazioni, contributi, politiche attive", in programma il prossimo 15 aprile alla Fiera di trieste nell'ambito della manifestazione Domus Persona, tutta incentrata sul tema Casa per le persone con disabilità.

Parteciperà anche la FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap) al ricco programma di eventi previsto nell'ambito della prima edizione di Domus    Persona, manifestazione che si terrà alla Fiera di Trieste da giovedì 15 a domenica 18 aprile, promossa allo scopo di favorire l'incontro tra le necessità delle persone anziane o con disabilità con le conoscenze organizzative, professionali e tecnologiche dell'Amministrazione Pubblica e delle imprese.

Il convegno organizzato dalla FISH si terrà esattamente giovedì 15 aprile (Sala Rossa, Padiglione E, ore 10-13.30) e si intitolerà Abitare la propria casa:  agevolazioni, contributi, politiche attive, articolandosi su due distinte sessioni, che investiranno ambiti diversi, ma ugualmente connessi all'abitare la propria casa nel modo più agevole, sicuro e indipendente possibile per le persone con disabilità. Non solo aspetti tecnici, quindi, di buona progettazione e soluzioni tecnologiche, ma anche agevolazioni, contributi e politiche attivate per favorire la permanenza a casa, l'indipendenza, l'autonomia personale e quindi per le ristrutturazioni, per gli interventi di domotizzazione o, più semplicemente, di eliminazione delle barriere.

Due, come detto, le sessioni previste, la prima delle quali, intitolata I contributi nazionali e le agevolazioni fiscali, verrà aperta da Costanza Pera, presidente della Commissione Ministeriale di Studi per l'Eliminazione delle Barriere Archiettoniche negli Edifici Pubblici e Privati, introdotta da Pietro Barbieri, presidente della FISH e moderata da Giulio Nardone, presidente dell'ADV (Associazione Disabili Visivi) e da Giovanni De Piero, segretario della FAIP (Federazione Associazioni Paratetraplegici) e presidente dell'Associazione Tetra-Paraplegici del Friuli Venezia Giulia.

Successivamente, a occuparsi dei Contributi previsti dalla Legge 13/1989 - norma ancora in vigore, che prevede un finanziamento per l'eliminazione delle barriere nelle abitazioni e negli edifici privati, ma che negli anni è stata finanziata a dir poco "a singhiozzo" - saranno Fabrizio Mezzalana, architetto ed esperto della FISH e Roberto Dall'Armi, coordinatore del Gruppo di Lavoro di ITACA (Istituto per l'Innovazione e Trasparenza degli Appalti e la Compatibilità Ambientale) e dirigente del Servizio Interventi Regionali ed Infrastrutture della Direzione Regionale Lavori Pubblici del Veneto.

Dal canto suo, Carlo Giacobini, direttore responsabile della rivista «HandyLexPress» e direttore editoriale del sito Superando, si soffermerà, insieme a Pancrazia De Toni, referente dell'Agenzia delle Entrate per la Direzione Regionale del Friuli Venezia Giulia, sulle Agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni e la domotica, analizzando in particolare alcune norme vigenti che, pur datate, conservano sì dei "coni d'ombra", ma anche alcune possibilità di espansione.

La seconda sessione, invece, riguarderà Le politiche regionali per la casa accessibile e vedrà il coinvolgimento di alcune Regioni e Province Autonome, per rilevare e confrontare esperienze diverse su alcuni aspetti specifici, dai contributi aggiuntivi o integrativi alla Legge 13/89 (già previsti e mantenuti da alcune Regioni nel corso degli anni) alle norme e ai contributi per l'acquisto di prodotti tecnologicamente avanzati legati all'autonomia personale, fino a quelle esperienze regionali (e in alcuni casi locali) avviate per la progettazione di edilizia residenziale accessibile e per la sperimentazione nell'ambito della domotica.

In tale sessione sono previsti gli interventi di Renato Dellai dell'Ufficio Affari Giuridici delle APSP (Aziende Pubbliche di Servizi alla Persona) e Barriere Architettoniche della Provincia Autonoma di Trento, di Manuela Baccarin, dirigente dell'Unità Complessa per la Non Autosufficienza della Regione Veneto e di Alessia Planeta, direttrice del CRIBA Emilia Romagna (Centro di Informazione Regionale sulle Barriere Architettoniche).

Per ulteriori informazioni si può contattare la FISH, allo 06/78851262 oppure alle email: presidenza@fishonlus.it e segreteria@fishonlus.it.


Approfondimenti

Domus Persona, Fiera di Trieste 15/18 aprile 2010, www.domuspersona.it


 

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0